Concorso Funzionario Amministrativo, Regione Toscana, 2020

Tempo trascorso
-

1. A norma dell'art. 44 dello Statuto della Regione Toscana, i Testi Unici legislativi sono approvati con:

legge e possono essere abrogati o modificati, anche parzialmente, solo in modo espresso
decreto legge e possono essere abrogati o modificati, anche parzialmente, solo in modo espresso
legge e non possono essere abrogati o modificati solo parzialmente
Non so rispondere

2. A norma dell'art. 18 dello Statuto della Regione Toscana, il Consiglio:

non può istituire commissioni speciali per oggetti e tempi determinati
non può istituire comitati d'urgenza
può istituire commissioni speciali per oggetti e tempi determinati
Non so rispondere

3. A norma dell'art. 51 dello Statuto della Regione Toscana, la partecipazione della Regione, anche nella fase costitutiva, a società, associazioni, fondazioni e altri organismi di diritto privato è disciplinata:

dalla normativa comunitaria
dalla legge, che determina le competenze della Giunta e del Consiglio
dai regolamenti
Non so rispondere

4. A norma dell'art. 56 dello Statuto della Regione Toscana, il Consiglio:

non garantisce al difensore civico autonomia di funzionamento e assegna al medesimo risorse finanziarie e di personale adeguate alle funzioni da svolgere
garantisce al difensore civico autonomia di funzionamento e assegna al medesimo risorse finanziarie e di personale adeguate alle funzioni da svolgere
non garantisce al difensore civico autonomia di funzionamento, ma assegna al medesimo risorse finanziarie e di personale adeguate alle funzioni da svolgere
Non so rispondere

5. A norma dell'art. 62 dello Statuto della Regione Toscana, quale delle seguenti affermazioni è corretta?

La Regione, sulla base dei principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione, conferisce con legge agli enti locali le funzioni amministrative nelle materie di propria competenza
La Regione non può conferire con legge agli enti locali le funzioni amministrative nelle materie di propria competenza
La Regione, sulla base dei principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione, conferisce con legge agli enti locali le funzioni legislative e di controllo nelle materie di propria competenza
Non so rispondere

6. A norma dell'art. 15 dello Statuto della Regione Toscana, quale organo verifica i risultati della gestione consiliare?

Il Consiglio
La Giunta
L'Ufficio di Presidenza
Non so rispondere

7. A norma dell'art. 57 dello Statuto della Regione Toscana, il giudizio del collegio di garanzia di non conformità allo Statuto:

comporta esclusivamente il riesame parziale della fonte normativa, con le modalità previste dalla legge
comporta il riesame della fonte normativa, con le modalità previste dalla legge
non comporta il riesame della fonte normativa, con le modalità previste dalla legge
Non so rispondere

8. A norma dell'art. 41 dello Statuto della Regione Toscana, il mancato assenso comunitario, anche parziale:

comporta il riesame della legge, nei modi e nelle forme disciplinate dal regolamento interno del Consiglio
comporta esclusivamente il riesame parziale della legge, nei modi e nelle forme disciplinate dal regolamento interno del Consiglio
non comporta il riesame della legge, nei modi e nelle forme disciplinate dal regolamento interno del Consiglio
Non so rispondere

9. A norma dell'art. 55 dello Statuto della Regione Toscana, la Commissione per le pari opportunità fra donne e uomini è istituita con:

legge
regolamento
Decreto del Presidente della Repubblica
Non so rispondere

10. Quale delle seguenti affermazioni è corretta in base all'art. 21 dello Statuto della Regione Toscana?

Non possono essere attive nello stesso tempo più di due commissioni d'inchiesta istituite senza il voto consiliare
Possono essere attive nello stesso tempo più di due commissioni d'inchiesta istituite senza il voto consiliare
Possono essere attive nello stesso tempo più di due commissioni d'inchiesta istituite con il voto consiliare
Non so rispondere

11. Ai sensi dell’art. 159 del TUEL e successive modifiche, non sono soggette ad esecuzione forzata, a pena di nullità rilevabile anche d'ufficio dal giudice, le somme di competenza degli enti locali destinate a:

pagamento delle rate di mutui e di prestiti obbligazionari scadenti nel mese in corso
espletamento dei lavori indispensabili
pagamento delle retribuzioni al personale dipendente e dei conseguenti oneri previdenziali per i tre mesi successivi
Non so rispondere

12. Ai sensi dell’art. 165, comma 6 del TUEL e successive modifiche, il bilancio di previsione cosa indica per ciascuna unità di voto?

L'ammontare presunto dei residui attivi o passivi alla chiusura dell'esercizio precedente a quello cui il bilancio si riferisce
L'ammontare presunto dei soli residui passivi alla chiusura dell'esercizio precedente a quello cui il bilancio si riferisce
L'ammontare presunto dei soli residui attivi alla chiusura dell'esercizio precedente a quello cui il bilancio si riferisce
Non so rispondere

13. Chi tra i seguenti soggetti deve trasmettere alle Commissioni parlamentari tutte le informazioni utili volte a verificare costantemente l'attuazione dell’art. 4 della Legge n. 196/2009 e s.m.i.?

Il Presidente del Senato
Il Ministro della Giustizia
Il Governo
Non so rispondere

14. Secondo l'art. 11-bis del D.Lgs. 118/2011 e s.m.i., il bilancio consolidato è costituito dal conto economico consolidato, dallo stato patrimoniale consolidato e da:

due allegati, cioè la relazione sulla gestione consolidata che comprende la nota integrativa e la relazione del collegio dei revisori dei conti
un solo allegato, cioè la nota integrativa
un solo allegato, cioè la relazione del collegio dei revisori dei conti
Non so rispondere

15. Secondo l'art. 18 del D.Lgs. 118/2011 e s.m.i., le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 1, approvano il bilancio di previsione o il budget economico entro il:

31 marzo dell'anno precedente
31 dicembre dell'anno precedente
31 ottobre dell'anno precedente
Non so rispondere

16. Ai sensi dell’art. 180 del TUEL e successive modifiche, la riscossione costituisce:

la seconda fase della gestione delle entrate
l’ultima fase della gestione delle entrate
la prima fase della gestione delle entrate
Non so rispondere

17. What time do you usually ... up in the morning?

gets
get
getting
Non so rispondere

18. to the party/coming/is/your sister?

Is your sister coming to the party?
Your sister to the party is coming?
To the party coming is your sister?
Non so rispondere

19. Una possibile definizione di "Sistema Operativo" è:

interfaccia tra l'utente e l'hardware del sistema
insieme di tutti i programmi installati in un PC
programma interno della CPU che ne consente la funzionalità
Non so rispondere

20. Quale delle seguenti unità di memoria non consente la modifica dei dati in essa contenuti?

ROM
Floppy disk
RAM
Non so rispondere

21. Con riferimento al DEFR, indicare quale delle seguenti affermazioni è corretta.

Ogni Regione ha la possibilità di definire i contenuti del DEFR, che non dovrà includere in nessun caso le politiche da adottare
Ogni Regione ha la possibilità di definire i contenuti del DEFR, che non dovrà includere in nessun caso gli obiettivi della manovra di bilancio, tenendo conto degli obiettivi del Patto di stabilità interno
Ogni Regione ha la possibilità di definire i contenuti del DEFR, che dovrà includere, tra gli altri, le politiche da adottare
Non so rispondere

22. In base all'art. 22 della Legge regionale della Toscana del 7 gennaio 2015, n. 1, quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Le politiche settoriali della Regione individuate dal PRS e dal DEFR come integrato dalla nota di aggiornamento, sono sottoposte a specifici processi di monitoraggio, ma non di valutazione
Le politiche settoriali della Regione individuate dal PRS e dal DEFR come integrato dalla nota di aggiornamento, sono sottoposte a specifici processi di monitoraggio e valutazione
Le politiche settoriali della Regione individuate dal PRS e dal DEFR come integrato dalla nota di aggiornamento, non sono sottoposte a specifici processi di monitoraggio e valutazione
Non so rispondere

23. In materia di "funzioni e responsabilità", l'art. 4 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i. stabilisce che i dirigenti delle P.A.:

sono responsabili della gestione, ma non dei relativi risultati
sono responsabili in via esclusiva della gestione e dei relativi risultati
non sono responsabili né della gestione, né dei relativi risultati
Non so rispondere

24. La "clausola di raffreddamento" di cui al primo comma dell'art. 10 del CCNL del comparto funzioni locali 2016-2018 cosa stabilisce?

Il sistema delle relazioni sindacali è improntato a principi di responsabilità, correttezza, buona fede e trasparenza dei comportamenti ed è orientato alla prevenzione dei conflitti
Il sistema delle relazioni sindacali non sempre è improntato a principi di responsabilità, correttezza, buona fede e trasparenza dei comportamenti ed è orientato alla prevenzione dei conflitti
Il sistema delle relazioni sindacali è improntato a principi di responsabilità, correttezza, buona fede e trasparenza dei comportamenti ed è orientato alla risoluzione dei conflitti mediante l'impiego di qualsiasi mezzo lecito
Non so rispondere

25. L'art. 8 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i., stabilisce che le amministrazioni pubbliche adottano tutte le misure affinchè la spesa per il proprio personale:

non sia evidente, ma solo certa e prevedibile nell'evoluzione
sia evidente, incerta e prevedibile nell'evoluzione
sia evidente, certa e prevedibile nell'evoluzione
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate