Concorso Funzionario Amministrativo, Regione Toscana

Tempo trascorso
-

1. Secondo l'art. 115, comma 2 del Regolamento (UE) N. 1303/2013, al fine di garantire la trasparenza del sostegno fornito dai fondi, gli Stati membri o le autorità di gestione mantengono un elenco delle operazioni che è aggiornato almeno ogni:

sei anni
sei giorni
sei mesi
Non so rispondere

2. Secondo l'art. 106 del Regolamento (UE) N. 1303/2013, un piano d'azione comune:

contiene un'analisi delle esigenze e degli obiettivi di sviluppo che lo giustificano, tenendo conto degli obiettivi dei programmi operativi
non contiene un'analisi delle esigenze e degli obiettivi di sviluppo che lo giustificano, tenendo conto degli obiettivi dei programmi operativi
contiene un'analisi delle esigenze e degli obiettivi di sviluppo che non lo giustificano e che non tengono conto degli obiettivi dei programmi operativi
Non so rispondere

3. Secondo l'art. 23, comma 1 del Regolamento (UE) N. 1303/2013, la Commissione può chiedere ad uno Stato membro di rivedere e proporre di modificare il suo contratto di partenariato?

Si, quando ciò serve per sostenere l'attuazione delle raccomandazioni pertinenti del Consiglio o per massimizzare l'impatto sulla crescita e la competitività dei fondi SIE negli Stati membri beneficiari dell'assistenza finanziaria
No, quando serve a sostenere l'attuazione delle raccomandazioni pertinenti del Consiglio o per massimizzare l'impatto sulla crescita e la competitività dei fondi SIE negli Stati membri beneficiari dell'assistenza finanziaria
Si, quando ciò non serve per sostenere l'attuazione delle raccomandazioni pertinenti del Consiglio o per massimizzare l'impatto sulla crescita e la competitività dei fondi SIE negli Stati membri beneficiari dell'assistenza finanziaria
Non so rispondere

4. Le fonti secondarie dell'ordinamento italiano:

non hanno forza, né valore di legge
possono contrastare con gli atti legislativi ordinari
possono derogare alle norme costituzionali
Non so rispondere

5. Secondo l'art. 123 della Costituzione Italiana, lo Statuto regionale è approvato e modificato dal Consiglio regionale con legge approvata:

a maggioranza assoluta dei suoi componenti, con due deliberazioni successive adottate ad intervallo non minore di due mesi
all'unanimità dei suoi componenti, con due deliberazioni successive adottate ad intervallo non minore di due mesi
a maggioranza assoluta dei suoi componenti, con tre deliberazioni successive adottate ad intervallo non minore di tre mesi
Non so rispondere

6. Indicare quale affermazione sull'autonomia finanziaria di Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni non è conforme a quanto enunciato dall'art. 119 della Costituzione Italiana:

possono ricorrere all'indebitamento per finanziare qualsiasi spesa, con la contestuale definizione di piani di ammortamento
stabiliscono e applicano tributi ed entrate propri, in armonia con la Costituzione e secondo i principi di coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario
concorrono ad assicurare l'osservanza dei vincoli economici e finanziari derivanti dall'ordinamento dell'Unione Europea
Non so rispondere

7. Le fonti di diritto sulla produzione:

disciplinano i procedimenti formativi delle fonti di produzione, indicando chi è competente ad adottarle e i modi della loro adozione
sono gli atti o fatti abilitati dall’ordinamento a creare le norme giuridiche che costituiscono, nel loro insieme, il cd. diritto oggettivo
sono gli strumenti attraverso i quali è possibile venire a conoscenza delle fonti di produzione
Non so rispondere

8. In base al Titolo V della Costituzione Italiana, quale tra le seguenti affermazioni è esatta?

La tutela della saluta rientra tra le materie di legislazione esclusiva delle Regioni
La tutela della concorrenza rientra tra le materie di legislazione esclusiva statale
Il commercio con l'estero è una materia di legislazione esclusiva dello Stato
Non so rispondere

9. I requisiti d'efficacia dell'atto amministrativo si distinguono in requisiti di esecutività e requisiti d'obbligatorietà. I requisiti di obbligatorietà:

sono necessari affinchè l'atto sia portato ad esecuzione
operano ex tunc e sono i controlli, il verificarsi della condizione sospensiva e del termine, l'accettazione dell'interessato quando da essa la legge fa dipendere gli effetti dell'atto
sono quelli in virtù dei quali l'atto, già perfetto ed esecutivo, diventa obbligatorio per i suoi destinatari
Non so rispondere

10. Secondo quanto dispone l'art. 3 della legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i., la motivazione dei provvedimenti amministrativi deve indicare:

i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell'amministrazione, in relazione alle risultanze dell'istruttoria
gli elementi precettivi dell'atto, consistenti nella dichiarazione di volontà vera e propria della pubblica amministrazione
gli elementi essenziali dell'atto e, qualora presenti, gli elementi accidentali
Non so rispondere

11. La Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi prevista dalla Legge 241/90 e s.m.i., presso quale sede è istituita?

Presso la Presidenza della Camera dei Deputati
Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri
Presso la Presidenza della Repubblica
Non so rispondere

12. A norma dell'art. 33 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Le stazioni appaltanti possono richiedere ai raggruppamenti di operatori economici condizioni per l'esecuzione di un appalto o di una concessione diverse da quelle imposte ai singoli partecipanti, a prescindere se siano o meno proporzionate e giustificate da ragioni oggettive
Le stazioni appaltanti non possono richiedere ai raggruppamenti di operatori economici condizioni per l'esecuzione di un appalto o di una concessione diverse da quelle imposte ai singoli partecipanti, a prescindere se siano proporzionate e giustificate da ragioni oggettive
Le stazioni appaltanti possono richiedere ai raggruppamenti di operatori economici condizioni per l'esecuzione di un appalto o di una concessione diverse da quelle imposte ai singoli partecipanti, purchè siano proporzionate e giustificate da ragioni oggettive
Non so rispondere

13. A norma dell'art. 33 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., la proposta di aggiudicazione è soggetta ad approvazione dell'organo competente secondo l'ordinamento della stazione appaltante e nel rispetto dei termini dallo stesso previsti, decorrenti dal ricevimento della proposta di aggiudicazione da parte dell'organo competente. In mancanza, il termine è pari a:

trenta giorni
quindici giorni
venti giorni
Non so rispondere

14. In quali casi ricorre la revoca dell'atto amministrativo?

Quando, con provvedimento "ad hoc", si preclude ad un determinato atto amministrativo di produrre i suoi effetti per un determinato lasso di tempo
Per il sopravvenire di nuove circostanze di fatto che rendono l'atto non più rispondente al pubblico interesse
Nel caso di modifica parziale di un precedente atto amministrativo
Non so rispondere

15. A norma del disposto di cui all'art. 18 del Codice del processo amministrativo, il giudice, con l’ordinanza con cui dichiara inammissibile o respinge l’istanza di ricusazione:

provvede sulle spese e può condannare la parte che l’ha proposta ad una sanzione pecuniaria non superiore ad euro seicento
provvede sulle spese e può condannare la parte che l’ha proposta ad una sanzione pecuniaria non superiore ad euro cinquecento
non può condannare la parte che l’ha proposta ad alcuna sanzione pecuniaria
Non so rispondere

16. Il D.Lgs. n. 33/2013 (c.d. Decreto Trasparenza) ha:

introdotto il diritto di accedere con alcune limitazioni a tutti i dati e documenti detenuti dalla P.A. e non solo a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria on-line
istituito l'Autorità Nazionale Anticorruzione
provveduto al riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazione da parte delle pubbliche amministrazioni
Non so rispondere

17. Quale dei seguenti soggetti può, ai sensi dell'art. 18 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i., legittimamente eseguire l'autenticazione di copie (atto o documento)?

Il pubblico ufficiale dal quale non necessariamente deve essere stato emesso o presso il quale è depositato l'originale
Il pubblico ufficiale dal quale è stato emesso o presso il quale è depositato l'originale, o al quale deve essere prodotto il documento, nonchè il notaio, cancelliere, segretario comunale, o altro funzionario incaricato dal sindaco
Da un qualunque soggetto al quale viene esibito l'originale del documento
Non so rispondere

18. A norma del disposto di cui all'art. 16 del Codice del processo amministrativo, il Consiglio di Stato decide sul regolamento di competenza con ordinanza in camera di consiglio, previo avviso della fissazione della medesima, inviato almeno:

dieci giorni prima ai difensori che si siano costituiti
venti giorni prima ai difensori che si siano costituiti
quindici giorni prima ai difensori che si siano costituiti
Non so rispondere

19. (Rif. Art. 4 del Regolamento UE 2016/679) Se un trattamento dei dati riguarda, ad esempio, l'indirizzo , il codice fiscale, ecc. di Franco Bianchi, questa persona è?

Il responsabile del trattamento dei dati
L'interessato del trattamento dei dati
Il titolare del trattamento dei dati
Non so rispondere

20. Quanti sono gli articoli che compongono lo Statuto della Regione Toscana?

81
82
83
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate