Concorso pubblico Ostetrica

Tempo trascorso
-

1. Con riferimento alla prevenzione dei difetti del tubo neurale, indicare quale affermazione è vera

Un ampio apporto di acido folico può ridurre il rischio di altre malformazioni, in particolare alcune cardiopatie e labiopalatoschisi
Tutte le donne in età fertile che non escludono la possibilità di una gravidanza dovrebbero assumere un supplemento vitaminico a base di acido folico di 5 mg/die
L’acido folico e un folato sintetico che non si trova in natura
E’ raccomandabile I’assunzione di acido folico 0,4 mcg attraverso i preparati multi vitaminici che comprendono anche vitamina B, vitamina A e altre liposolubili
Non so rispondere

2. Riguardo la sicurezza del neonato indicare quale informazione data alla mamma è vera

La normale culla deve essere utilizzata per brevi tragitti, se sistemata sul sedile posteriore e fissata con le cinture di sicurezza
La temperatura ambientale deve essere mantenuta attorno ai 22°C
La posizione del neonato sul fianco aumenta il rischio di Sudden Infant Death Syndrome
La condivisione del letto dei genitori è utile solo in casi particolari
Non so rispondere

3. Secondo la Linea guida del National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) (Intrapartum care for healthy women and babies 2014) riguardo I’assistenza ostetrica in travaglio, indicare quale affermazione e falsa

Durante il prime stadio del travaglio è raccomandato che l’ostetrica/o rilevi la frequenza cardiaca materna
Durante il primo stadio del travaglio la valutazione verbale del dolore, usando una scala numerica, non è raccomandata routinariamente
Nel primo stadio del travaglio l’ostetrica/o rileva ogni 4 ore la temperatura corporea
Durante il secondo stadio del travaglio dovrebbe essere eseguito il massaggio perineale per ridurne il trauma
Non so rispondere

4. In base alla somministrazione di farmaci ad una donna indicare quale affermazione è falsa

L'ostetrica è autorizzata, in totale autonomia, a segnalare per scritto, una sospetta reazione avversa di un farmaco, al Responsabile della Farmacovigilanza
L'ammissione delle donne a studi sperimentali sui farmaci e alta
In caso di somministrazione di un farmaco in fase di sperimentazione è necessaria I’autorizzazione del Comitato di Bioetica
Le donne a rischio tromboembolico che assumono Warfarin possono continuare I’allattamento al seno sottoponendosi a controlli frequenti INR
Non so rispondere

5. Secondo la Linea guida del National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) (Antenatal and postnatal mental health: clinical management and service guidance n. 45 del 2007) riguardo I’assistenza ostetrica alle donne, indicare quale affermazione è vera

Nel comunicare e descrivere il rischio utilizzare i numeri naturali anziché la percentuale
Alle donne che hanno vissuto un parto traumatico è raccomandato offrire routinariamente un incontro formale di debriefing sull’esperienza della nascita
E’ raccomandato incoraggiare le donne a vedere e tenere il loro bambino nato morto subito dopo la nascita
A partire dal terzo trimestre durante gli incontri con la gravida, I’ostetrica dovrebbe indagare se nell'ultimo mese si è sentita spesso depressa e ha provato poco interesse nel fare le cose
Non so rispondere

6. Secondo la Linea guida del National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) (Intrapartum care for healthy women and babies 2014) riguardo I’assistenza al terzo stadio del travaglio, indicare quale affermazione è falsa

La gestione attiva comporta il clampaggio precoce del funicolo e sua trazione controllata
La gestione attiva non riduce la durata del terzo stadio del travaglio
La gestione attiva è raccomandata in quanto riduce il rischio di emorragia materna
L’assistenza ostetrica al terzo stadio, include anche la sorveglianza delle condizioni generali della donna
Non so rispondere

7. II menarca tardivo si può associare a

Cancro della mammella
Insulinoresistenza
Rischio cardio vascolare
Osteoporosi
Non so rispondere

8. Possono essere esiti di Pelvic Infiammatory Disease (PID) tutte le seguenti tranne

Sterilità
Prurito vulvare cronico
Algie pelviche croniche
Gravidanza extrauterina
Non so rispondere

9. Non è tra i principali agenti responsabili di infiammazione dell’apparato genitale femminile

Enterococco
Chlamydia
Candida
Gardnerella
Non so rispondere

10. In gravidanza alla prima visita un riscontro di Toxo test con IgG assenti e IgM assenti e indice di

Sieroconversione per Toxoplasmosi
Quadro di immunità
Non immune alla Toxoplasmosi
E’ necessario Avidity Test per comprendere e collocare il momento dell’infezione (sieroconversione)
Non so rispondere

11. Secondo la Linea Guida Italiana della Gravidanza fisiologica 2010 - agg. 2011 dopo counseling informativo per Diagnosi Prenatale non Invasiva (DPNI) la raccomandazione è:

Per le donne che hanno scelto il test combinato - comprendente translucenza nucale, gonadotropina corionica umana, proteina plasmatica A associata alla gravidanza (PAPP-A) - questo deve essere eseguito preferibilmente entro la 15esima settimana
Per le donne che hanno scelto il test combinato - comprendente translucenza nucale, gonadotropina corionica umana, proteina plasmatica A associata alla gravidanza (PAPP-A) - questo può essere eseguito fino alla 15esima settimana
Per le donne che hanno scelto il test combinato - comprendente translucenza nucale, gonadotropina corionica umana, proteina plasmatica A associata alla gravidanza (PAPP-A) - questo deve essere eseguito tra la 11+0 settimane e 13+6 settimane e deve essere accompagnato da una DPI (diagnosi prenatale invasiva) se test positivo
Per le donne che hanno scelto il test combinato - comprendente translucenza nucale, gonadotropina corionica umana, proteina plasmatica A associata alla gravidanza (PAPP-A) - questo deve essere eseguito 11+0 settimane e 13+6 settimane
Non so rispondere

12. Secondo la Linea Guida Italiana della Gravidanza fisiologica 2010 - agg. 2011 rispetto alla distanza sinfisi -fondo, la raccomandazione è:

Deve essere misurata e registrata ad ogni incontro prenatale
Deve essere misurata e registrata ad ogni incontro prenatale, dopo la ventesima settimana di età gestazionale
Deve essere misurata e registrata ad ogni incontro prenatale dopo le 24 + zero di età gestazionale
Deve essere misurata e registrata ad ogni incontro prenatale dopo la 24esima di età gestazionale per la primigravida e la 20esima settimana di età gestazionale per la pluripara
Non so rispondere

13. L’incaricato di pubblico servizio è

Colui che esercita una funzione pubblica legislativa, giudiziaria o amministrativa
Colui che a qualsiasi titolo presta un pubblico servizio
II legale rappresentante di una organizzazione pubblica
II responsabile della privacy
Non so rispondere

14. La responsabilità civile è

Obbligo di risarcire ad un danno ingiustamente causato
Rispondere per azioni che costituiscono reato
Obbligo di comportamento e di contratto
Obbligo comportamentale legato all’ordine
Non so rispondere

15. La Legge “Gelli - Bianco” n.24 del 8 Marzo 2017

Prevede all'art. 4 la non obbligatorietà da parte di strutture pubbliche e private alla pubblicazione dei dati relativi al risarcimento erogati nell’ultimo quinquennio
Prevede all’art. 3 I’istituzione dell’Osservatorio Nazionale delle Buone Pratiche sulla sicurezza nella sanità
Non cita in alcun articolo la responsabilità civile nella struttura e dell’esercente la Professione Sanitaria
Preclude la possibilità di un tentativo di conciliazione
Non so rispondere

16. L’ottica positiva della responsabilità professionale

L’attitudine ad essere chiamati a rispondere ad una qualche Autorità di una condotta riprovevole
Lo stimolo, I’impegno a mantenere un comportamento congruo e corretto ad attivarsi e ad assumere iniziative di volta in volta necessarie
L’impegno a confidare nelle attività svolte dai professionisti, colleghi del medesimo turno
II dovere dell’ostetrica a comparire di fronte all’Ordine Professionale
Non so rispondere

17. La vaccinazione anti influenzale in gravidanza

E’ sconsigliata ma va somministrata prima dell’inizio della gravidanza
La somministrata solo nell’immediato post partum
E’ una vaccinazione raccomandata durante la gravidanza perché I’influenza stagionale aumenta il rischio di ospedalizzazione, di prematurità e di basso peso del neonato
E’ consigliata solo nel terzo trimestre di gravidanza
Non so rispondere

18. Quale tra questi vaccini sono previsti da calendario nel primo anno di vita del neonato

Antipapilloma virus
Morbillo, Parotite, Rosolia
Antitifica
Esavalente (tre dosi)
Non so rispondere

19. Secondo la Linea guida del National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) (Intrapartum care for healthy women and babies 2014) come si definisce il rallentamento del primo stadio del travaglio

La dilatazione cervicale di meno di 2 cm in 4 ore, cambiamento della forza, durata e frequenza delle contrazioni uterine, rallentamento della discesa e rotazione della testa fetale
La dilatazione cervicale di meno di 2 cm in 4 ore per la primigravida, cambiamento della forza, durata e frequenza delle contrazioni uterine, rallentamento della discesa della testa fetale
La dilatazione cervicale di meno di 2 cm in 4 ore o più per la pluripara cambiamento della forza e durata delle contrazioni uterine, rallentamento della rotazione della testa fetale
La dilatazione cervicale di meno di 2 cm in 4 ore o più per la pluripara, cambiamento della forza, durata e frequenza delle contrazioni uterine, rallentamento della discesa della testa fetale
Non so rispondere

20. Riguardo alle decelerazioni variabili, quale di queste affermazioni è falsa

Sono presenti anche in assenza di contrazioni uterine
Si verificano indipendentemente alle contrazioni
Graduale caduta della FCF e recupero con ritorno alla linea di base
Sono sempre dopo la contrazione
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate