Assistente Amministrativo, Regione Toscana, domande e risposte

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi dell'art. 11 del D.Lgs. 10 agosto 2014, n. 126 e s.m.i., in un sistema di contabilità regionale, il prospetto degli accertamenti per titoli, tipologie e categorie è un allegato:

della relazione del collegio dei revisori dei conti
del rendiconto della gestione
del bilancio di previsione finanziario
della nota integrativa
Non so rispondere

2. Che cosa comprende il bilancio di cassa?

Le entrate effettivamente riscosse nel periodo considerato, ma non anche le spese effettivamente pagate nel periodo considerato
Le entrate effettivamente riscosse e le spese effettivamente pagate nel periodo considerato
Le spese effettivamente pagate nel periodo considerato , ma non anche le entrate effettivamente riscosse nel periodo considerato
La previsione delle entrate future ed eventuali del successivo esercizio finanziario
Non so rispondere

3. Entro quando il Governo presenta al Parlamento il disegno di legge di bilancio, contenente la manovra triennale di finanza pubblica?

Entro il 20 novembre
Entro il 20 ottobre
Entro il 31 marzo
Entro il 31 dicembre
Non so rispondere

4. I fondi speciali sono destinati a far fronte agli oneri derivanti da provvedimenti legislativi regionali che si perfezionano:

prima dell’approvazione del bilancio
dopo l’approvazione del bilancio
dopo l’approvazione del bilancio
durante l’approvazione del bilancio
Non so rispondere

5. In un sistema di contabilità regionale, il Documento tecnico di accompagnamento del bilancio viene approvato ogni:

tre anni dalla Giunta regionale, contestualmente all’approvazione della legge di bilancio
due anni dalla Giunta regionale, contestualmente all’approvazione della legge di bilancio
anno dalla Giunta regionale, separatamente all’approvazione della legge di bilancio
anno dalla Giunta regionale, contestualmente all’approvazione della legge di bilancio
Non so rispondere

6. Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni possono stabilire ed applicare tributi ed entrate propri (art. 119 della Costituzione):

in armonia con la Costituzione e secondo i principi di coordinamento del sistema tributario, ma non della finanza pubblica
solo in materia di compartecipazioni a tributi erariali
in armonia con la Costituzione e secondo i principi di coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario
solo secondo i principi di coordinamento della finanza pubblica
Non so rispondere

7. Secondo l'art. 151, comma 1 del TUEL e s.m.i., gli enti locali ispirano la propria gestione al principio:

programmazione
relatività
globalità
sussidiarietà
Non so rispondere

8. The opposite of safe is:

full
dirty
expensive
dangerous
Non so rispondere

9. Ann ___ she didn't like Peter.

told
said
say
tell
Non so rispondere

10. What did she ... you?

said
say
tell
told
Non so rispondere

11. Nell’indirizzo di posta elettronica: assistenza@articolisanitari.it, la stringa “articolisanitari” indica:

il server su cui è ospitato l’indirizzo email
la nazionalità del titolare dell’indirizzo
il tipo di attività commerciale che si sta contattando
il computer su cui è installato il programma di posta elettronica che ospita l’indirizzo email
Non so rispondere

12. Con il termine "Firewall" s'intende un software cha ha la funzione di :

proteggere i computer di una rete da accessi autorizzati dallo Stato
verificare la presenza di virus all’interno del computer
proteggere i computer di una rete da accessi non autorizzati
consentire l'identificazione degli utenti all’avvio del computer
Non so rispondere

13. In una rete di computer, com'è definito il nodo che agisce da punto di ingresso in un'altra rete?

Link di collegamento
Firewall
Gateway
Refresh rate
Non so rispondere

14. Tutte le controversie relative ai rapporti di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni, in base alle disposizioni previste dall'art. 63 del D. Lgs. n. 165/2001 e s.m.i., sono devolute:

al giudice della pubblica amministrazione
all'arbitro legislativo del comparto, secondo le disposizione del CCNL
al giudice ordinario, in funzione di giudice del lavoro
al giudice di pace
Non so rispondere

15. Secondo quanto riportato nell'art. 12 del CCNL relativo al personale del comparto "Funzioni locali" per il triennio 2016/2018, cos'è disposto in materia di classificazione del personale?

Il sistema di classificazione del personale resta articolato in quattro categorie, denominate rispettivamente A, B, C e D
Il sistema di classificazione del personale cambia in base alle esigenze dell'ente di riferimento, senza essere articolato in categorie
Nel CCNL menzionato, non è previsto alcun articolo che tratta del sistema di classificazione del personale
Il sistema di classificazione del personale prevede tre macro-classi: professionisti, addetti alla gestione interna e addetti alla gestione esterna
Non so rispondere

16. Da chi sono approvati i regolamenti delegati dallo Stato, ai sensi dell'art. 42, comma 3 dello Statuto della Regione Toscana?

Dal Consiglio regionale
Dalla sezione regionale della Corte dei Conti
Dalla Giunta regionale
Dal Presidente del Consiglio regionale
Non so rispondere

17. Sulla base di quanto stabilito dall'art. 75 dello Statuto della Regione Toscana, lo Statuto:

può essere sempre sottoposto a referendum abrogativo
può essere sottoposto a referendum abrogativo solo se promosso da un partito politico
non può essere sottoposto a referendum abrogativo
può essere sottoposto a referendum abrogativo solo nei casi tassativamente previsti dallo stesso Statuto
Non so rispondere

18. Nel procedimento legislativo della Regione Toscana, secondo l'art. 40 del suo Statuto a quale organo vengono presentate le proposte di legge?

Al Presidente del Consiglio regionale
Al Consiglio regionale
Al Presidente della Giunta regionale
Alla Giunta regionale
Non so rispondere

19. Indicare quale delle seguenti affermazioni è corretta con riferimento all'art. 12 dello Statuto della Regione Toscana.

Il Presidente del Consiglio regionale è eletto, a scrutinio non segreto, a maggioranza dei tre quarti dei componenti il consiglio; al secondo scrutinio è sufficiente la maggioranza dei due terzi; dal terzo, è sufficiente la maggioranza dei componenti
Il Presidente del Consiglio regionale è eletto, a scrutinio segreto, a maggioranza dei tre quarti dei componenti il consiglio; al secondo scrutinio è sufficiente la maggioranza dei due terzi; dal terzo, è sufficiente la maggioranza dei componenti
Il Presidente del Consiglio regionale è eletto, a scrutinio segreto, a maggioranza dei tre quarti dei componenti il consiglio; dal secondo scrutinio in poi è sufficiente la maggioranza relativa
Il Presidente del Consiglio regionale è eletto, a scrutinio segreto, a maggioranza dei tre quarti dei componenti il consiglio; dal secondo scrutinio in poi è sufficiente la maggioranza dei due terzi
Non so rispondere

20. I residui passivi sono costituiti dalle somme:

accertate e non riscosse e versate entro il termine dell’esercizio, da iscriversi nel bilancio di previsione
accertate, riscosse e versate entro il termine dell’esercizio
impegnate, liquidate o liquidabili, e non pagate entro il termine dell’esercizio, da iscriversi nel bilancio di previsione dell’esercizio successivo
impegnate e pagate entro il termine dell’esercizio, da iscriversi nel bilancio di previsione dell’esercizio successivo
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate