Elementi Diritto penale per Assistente amministrativo (categoria protetta)

Tempo trascorso
-

1. Il delitto è colposo o contro l'intenzione quando:

Dall'azione od omissione deriva un evento dannoso o pericoloso più grave di quello voluto dall'agente.
È secondo l'intenzione.
L'evento, anche se preveduto, non è voluto dall'agente e si verifica a causa di negligenza o imprudenza o imperizia, ovvero per inosservanza di leggi, regolamenti, ordini o discipline.
Non so rispondere

2. Il millantato credito:

È un illecito civile
È un illecito contravvenzionale
È un delitto
Non so rispondere

3. Ai sensi dell'art. 205 del Codice Penale, le misure di sicurezza sono ordinate:

Dal giudice, con provvedimento antecedente alla sentenza.
Dal giudice nella stessa sentenza di condanna o di proscioglimento.
Dal giudice, solo nel caso di sentenza di condanna
Non so rispondere

4. Le pene principali stabilite per le contravvenzioni sono:

L'arresto e l'ammenda
L'arresto e la multa
La reclusione e l'arresto
Non so rispondere

5. E' reato comune:

Il tipo di reato che può ledere la posizione giuridica di qualsivoglia persona fisica
Il tipo di reato che può essere commesso da qualsivoglia persona fisica
Il tipo di reato che può avere ad oggetto qualsiasi bene giuridico
Non so rispondere

6. Quale, tra le seguenti, è considerata circostanza aggravante comune:

L'aver agito per motivi abietti o futili.
L'aver agito per motivi di particolare valore morale o sociale.
L'aver reagito in stato d'ira.
Non so rispondere

7. Ai sensi dell'art. 116 del Codice Penale, qualora il reato commesso sia diverso da quello voluto da taluno dei concorrenti anche questi:

Non ne risponde mai.
Ne risponde se l'evento è conseguenza della sua azione o omissione.
Ne risponde solo per le ipotesi in cui siano violati diritti costituzionali.
Non so rispondere

8. La prescrizione estingue il reato:

Decorso il tempo corrispondente al massimo della pena edittale stabilita dalla legge.
Decorso il tempo corrispondete al minimo della pena edittale stabilita dalla legge.
Non estingue mai il reato.
Non so rispondere

9. Ai sensi dell'art. 50 del Codice Penale, non è punibile chi:

Per errore ha commesso un reato colposo.
Chi ha commesso un reato a mezzo stampa.
Lede o pone in pericolo un diritto, col consenso della persona che può validamente disporne.
Non so rispondere

10. Ai sensi dell'art. 150 del Codice Penale, la morte del reo avvenuta prima della condanna:

Estingue solo le conseguenze civili del reato.
Non produce alcun effetto ai fini penali.
Estingue il reato.
Non so rispondere

11. Si ha concorso di persone nel reato quando:

Più persone concorrono nel medesimo reato.
Una persona viola con una sola azione più disposizioni di legge.
Una persona viola con più condotte più disposizioni di legge.
Non so rispondere

12. Cosa occorre affinché sussista l'imputabilità'?

La capacità di intendere e di volere
Solo la capacità di intendere
Solo la capacità di volere
Non so rispondere

13. Il nostro ordinamento prevede che:

L'ignoranza della legge penale non scusi, tranne che si tratti di ignoranza inevitabile
Nelle sole contravvenzioni l'ignoranza della legge non scusi tranne che si tratti di ignoranza inevitabile
L'ignoranza della legge penale non scusi anche se si tratti di ignoranza inevitabile
Non so rispondere

14. Ai sensi del codice penale, sotto la denominazione di pene pecuniarie la legge comprende:

L'ammenda e l'incapacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione.
La multa e l'ammenda.
La multa e la sanzione amministrativa pecuniaria.
Non so rispondere

15. E' titolare del diritto di querela:

La persona offesa da un reato per cui non debba procedersi d'ufficio o dietro richiesta o istanza.
Colui che commette il reato.
Colui che commette illecito contravvenzionale.
Non so rispondere

16. Il diritto di querela ai sensi dell'art. 126 del Codice Penale si estingue:

Dopo cinque anni.
Non si estingue mai.
Con la morte della persona offesa.
Non so rispondere

17. Ai sensi dell'art. 109 del Codice Penale, la dichiarazione di abitualità, professionalità o tendenza a delinquere si estingue:

Per effetto della remissione di querela.
Per effetto della prescrizione.
Per effetto della riabilitazione.
Non so rispondere

18. La rivelazione ed utilizzazione di segreti d'ufficio è un delitto:

Commesso solo dal pubblico ufficiale
Commesso dal pubblico ufficiale o dalla persona incaricata di un pubblico servizio
Commesso da un privato cittadino
Non so rispondere

19. L'omessa custodia e malgoverno di animali:

Non esiste tale fattispecie nel nostro ordinamento
È una contravvenzione
È un delitto
Non so rispondere

20. Ai sensi dell'art. 94 del Codice Penale, l'ubriachezza abituale:

Determina l'aumento della pena.
Determina la non punibilità del reo.
Comporta l'applicazione dell'art. 85 del Codice penale, parificando l'agente all'incapace di intendere e volere.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate