Concorsi Istruttori Servizi Tecnici

Tempo trascorso
-

1. In una poligonale chiusa composta da 6 lati, la somma teorica degli angoli interni vale:

720°;
540°;
900°.
Non so rispondere

2. La sigla B450C è:

una sigla di un tipo di calcestruzzo;
una sigla di un tipo di acciaio;
una sigla per elementi in PVC.
Non so rispondere

3. La sigla XC1 per i calcestruzzi identifica:

la classe di esposizione;
la fluidita del calcestruzzo;
la resistenza a compressione.
Non so rispondere

4. La chiave dinamometrica e uno strumento che:

permette di svitare i dadi ed i bulloni con grande facilita;
permette di serrare i dadi ed i bulloni misurandone la coppia di serraggio;
permette di serrare i dadi ed i bulloni in modo dinamico ed automatico.
Non so rispondere

5. La sigla M10, secondo UNI EN 998-2 riferita alle malte, le classifica principalmente come:

malte per murature portanti;
malte per risanamento di intercapedini umide;
malte a base di calce idraulica adatte per restauro di edifici storici.
Non so rispondere

6. Dopo il prelievo del “cubetti” (campioni) al momento del getto, per le successive prove sul calcestruzzo, gli stessi devono essere messi a maturare e conservati, fino al momento della prova:

in un luogo ben soleggiato a ventilato;
in un luogo qualsiasi del cantiere;
in acqua.
Non so rispondere

7. II teorema dei seni (noto anche come teorema di Eulero):

esprime una relazione di proporzionalità diretta fra le lunghezze dei lati di un triangolo e i seni dei rispettivi angoli opposti;
esprime una relazione di proporzionalità diretta fra le lunghezze dei lati di un qualsiasi poligono e i seni dei rispettivi angoli adiacenti;
esprime una relazione di proporzionalità diretta generica fra i seni degli angoli di un triangolo.
Non so rispondere

8. L’intersezione inversa (Snellius Pothenot) consiste nel calcolo delle coordinate del punto di stazione:

collimando 2 punti di coordinate note e misurandone solo 2 letture angolari;
collimando 3 punti di quota altimetrica nota e misurandone solo 3 letture angolari;
collimando 3 punti di coordinate note e misurandone solo 3 letture angolari.
Non so rispondere

9. La poligonale aperta ad estremi vincolati è cosi chiamata:

perché il primo e I’ultimo vertice della poligonale sono “appoggiati” a vertici trigonometrici noti, affinché sia possibile ed efficace la compensazione.;
perché il primo e I’ultimo vertice della poligonale non sono “appoggiati” a vertici trigonometrici noti;
perché viene effettuata in zone all’aperto.
Non so rispondere

10. Alla “consegna dei lavori”, provvede, ai sensi del Decreto MIT n° 49 art. 5:

il responsabile del procedimento;
il direttore dei lavori;
I’ispettore di cantiere.
Non so rispondere

11. II subappalto, ai sensi dell’art. 105 comma 4 del “Codice dei contratti pubblici” deve essere autorizzato:

dalla Stazione Appaltante;
dal Direttore dei Lavori;
non occorre autorizzazione.
Non so rispondere

12. II “libretto delle misure delle lavorazioni e delle provviste”, in una contabilità di lavori pubblici, è un documento della contabilità del quale:

il direttore dei lavori cura che sia aggiornato ed immediatamente firmato dall’esecutore o dal tecnico che ha assistito al rilevamento delle misure;
il direttore dei lavori cura che sia aggiornato senza che occorra la firma dell’esecutore o del tecnico che ha assistito al rilevamento delle misure;
si inseriscono le misure solo al momento della redazione dello stato di avanzamento ed è firmato solamente dall’ispettore di cantiere.
Non so rispondere

13. II registro di contabilità, in una contabilità di lavori pubblici, è un documento contabile:

che contiene le trascrizioni delle annotazioni contenute nel giornale dei lavori;
che contiene i nominativi degli operai presenti in cantiere;
che contiene le trascrizioni delle annotazioni presenti nei libretti delle misure.
Non so rispondere

14. II certificate di pagamento, in un appalto pubblico, è un documento rilasciato da:

il Responsabile del Procedimento;
il Direttore dei Lavori;
I’Amministrazione Committente.
Non so rispondere

15. Per lavori inferiori a 40.000 €. la contabilità dei lavori pubblici:

si può consentire in “forma semplificata”;
deve sempre essere in “forma semplificata”;
non può mai essere in “forma semplificata”.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate