Amministrativo Giuridico, 2020

Tempo trascorso
-

1. Con riferimento al riesame con esito confermativo del provvedimento adottato, la conversione:

Non costituisce un autonomo provvedimento di riesame, ma si sostanzia in un meccanismo mediante il quale è attuata la conservazione del provvedimento invalido, come ad esempio il sopravvenire dei pareri o degli atti infraprocedimentali, inizialmente omessi.
È un provvedimento nuovo, autonomo, costitutivo, con cui viene eliminato il vizio di incompetenza relativa da parte dell'autorità astrattamente competente la quale si appropria di un atto adottato da autorità incompetente dello stesso ramo.
Consente la trasformazione del provvedimento invalido in un provvedimento valido diverso di cui ha i requisiti di forma e di sostanza.
Non so rispondere

2. A noma del disposto di cui all'art. 93, D. Lgs. n. 50/2016 - Garanzie per la partecipazione alla procedura:

L'offerta deve essere corredata, a pena di esclusione, dall'impegno di un fideiussore, anche diverso da quello che ha rilasciato la garanzia provvisoria, a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto, qualora l'offerente risultasse affidatario.
La garanzia provvisoria può essere costituita solo sotto forma di cauzione.
La garanzia provvisoria copre la mancata sottoscrizione del contratto dopo l'aggiudicazione dovuta ad ogni fatto riconducibile all'affidatario o all'adozione di informazione antimafia interdittiva, ed è svincolata automaticamente al momento del rilascio del certificato di collaudo o del certificato di verifica di conformità.
Non so rispondere

3. In applicazione del principio contabile della universalità:

Sono sempre ammesse le contabilità separate e le gestioni fuori bilancio.
Sono in ogni caso compatibili le gestioni fuori bilancio.
Sono incompatibili le gestioni fuori bilancio non autorizzate da disposizione legislativa consistenti in gestioni contabili che non transitano per il bilancio.
Non so rispondere

4. Le disposizioni del Codice dell'amministrazione digitale, D. Lgs. 82/2005, si applicano:

Solo ai gestori di servizi pubblici, ivi comprese le società quotate, in relazione ai servizi di pubblico interesse.
Tra l'altro alle pubbliche amministrazioni di cui all'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, escluse le autorità di sistema portuale e le autorità amministrative indipendenti di garanzia, vigilanza e regolazione.
Tra l'altro alle pubbliche amministrazioni di cui all'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, ivi comprese le autorità di sistema portuale, nonché alle autorità amministrative indipendenti di garanzia, vigilanza e regolazione.
Non so rispondere

5. Le Regioni hanno risorse finanziarie autonome?

No, per espressa previsione Costituzionale di cui all'art. 118 Cost.
Sì, e stabiliscono e applicano tributi ed entrate propri, per espressa previsione costituzionale.
Nessuna delle altre risposte è corretta; la Costituzione nulla dispone circa l'autonomia finanziaria delle Regioni.
Non so rispondere

6. Cos'è il "controllo analogo congiunto"?:

Situazione in cui l'Amministrazione esercita congiuntamente con altre Amministrazioni su una società, un controllo analogo a quello esercitato sui propri servizi.
Titolarità di rapporti comportanti la qualità di socio in società o titolarità di strumenti finanziari che attribuiscono diritti amministrativi.
Situazione in cui ricorrono le condizioni di cui all'art. 2360 del Codice civile.
Non so rispondere

7. Tra gli atti che si inseriscono nella fase preparatoria del procedimento per l'emanazione degli atti amministrativi, gli accordi preliminari:

Sono gli accordi che l'autorità competente all'emanazione di un determinato atto deve concludere previamente con altre autorità, tutte le volte in cui il provvedimento debba essere realizzato di "concerto" o "d'intesa" con esse.
Si concretizzano nell'indicazione, all'autorità competente a provvedere ad una nomina, di uno o più nominativi.
Sono atti diretti da un'amministrazione ad un'altra al fine di provocare l'emanazione di un provvedimento.
Non so rispondere

8. L'inoppugnabilità del provvedimento amministrativo:

Sottolinea che i provvedimenti amministrativi sono solo quelli previsti espressamente dal legislatore.
Indica che i provvedimenti amministrativi sono solo quelli previsti espressamente dall'ordinamento.
È l'idoneità del provvedimento a divenire definitivo decorso un termine di decadenza per l'impugnazione.
Non so rispondere

9. Secondo il disposto dell'art. 23 dello Statuto della Regione Emilia-Romagna, L. R. n. 13/2005, cos'è il Consiglio delle Autonomie Locali?

È un organo consultivo dei Comuni e delle Province.
È organo di rappresentanza, consultazione e coordinamento tra la Regione e gli Enti locali.
È organo territoriale della Conferenza Stato-Città.
Non so rispondere

10. Nelle norme poste a tutela della riservatezza, con il termine "trattamento" si intende:

Qualsiasi operazione o insieme di operazioni, applicate a dati personali o insiemi di dati personali, compiute con l'ausilio di processi automatici.
Qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatici e applicate a dati personali o insiemi di dati personali.
Qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute direttamente dall'interessato con l'ausilio di processi automatici, relative ai suoi dati personali.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate