Concorso assistente amministrativo AUSL, prova pratica

Tempo trascorso
-

1. Il candidato deve predisporre un protocollo in uscita. Quali elementi, tra gli altri, la lettera deve necessariamente contenere?

il codice fiscale del responsabile del procedimento;
l’oggetto, il destinatario, la firma;
l’oggetto, il destinatario, la copia del documento di identità del firmatario.
Non so rispondere

2. Il candidato deve procedere al pagamento di un fornitore privato. Quali verifiche, fra le altre, devono essere effettuate preliminarmente?

il numero delle sedi in cui il fornitore esplica la propria attività;
il possesso della cittadinanza italiana del fornitore;
la regolarità degli adempimenti contributivi a favore dei dipendenti del fornitore.
Non so rispondere

3. Il candidato riceve una istanza di creazione di un nuovo centro di costo. Quali valutazione, fra le altre, è necessario porre in essere?

se è possibile l’imputazione oggettiva di costi e/ricavi allo scopo di poterli rendicontare;
se rientra nell’elenco dei centri di costo regionali;
se ci sono le disponibilità economiche per la creazione.
Non so rispondere

4. Il candidato deve redigere una deliberazione per l’assunzione di personale sanitario. Cosa deve contenere il dispositivo dell’atto?

la dichiarazione di volontà che l’Azienda Sanitaria vuole porre in essere;
gli estremi del responsabile del procedimento;
le ragioni giuridiche e i presupposti di fatto che hanno determinato la decisione dell’Amministrazione.
Non so rispondere

5. Il candidato riceve una domanda di accesso civico semplice o generalizzato non motivata relativa all’Ufficio dove presta servizio. Come deve comportarsi?

la accetta e predispone gli adempimenti del caso;
la rifiuta perchè non motivata;
la accetta con riserva, chiedendo una integrazione al richiedente.
Non so rispondere

6. Al candidato in servizio presso l’Ufficio Personale un utente esterno presenta una domanda di partecipazione a procedura selettiva per cui è prevista l’appartenenza ad un ordine professionale. Come deve accertare l’iscrizione all’ordine?

attraverso una dichiarazione verbale;
tramite la ricezione di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;
tramite una dichiarazione sostitutiva di certificazione.
Non so rispondere

7. Il candidato in servizio presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico riceve un reclamo. Come deve procedere?

deve predisporre l’istruttoria e richiedere parere alla Direzione Sanitaria;
deve predisporre l’istruttoria, acquisire gli elementi conoscitivi ed inviare una risposta, almeno interlocutoria entro 30 giorni dalla ricezione;
deve predisporre l’istruttoria, acquisire gli elementi conoscitivi e richiedere parere al Collegio di Direzione.
Non so rispondere

8. Il candidato deve inoltrare una comunicazione all’esterno dell’Azienda Sanitaria. Quando deve necessariamente utilizzare la posta elettronica certificata?

quando deve assicurare la certezza della data di spedizione e ricezione della comunicazione nonché del suo contenuto;
quando deve garantire la certezza della data di spedizione.
quando deve garantire la certezza della data di spedizione e ricezione della comunicazione, ma non del suo contenuto.
Non so rispondere

9. Il candidato in servizio presso uno sportello di accettazione ambulatoriale deve procedere alla chiamata di un utente. Come deve agire?

utilizzando il cognome dell’utente;
utilizzando un identificativo numerico precedentemente assegnato;
utilizzando le iniziali del nome e del cognome dell’utente.
Non so rispondere

10. Il candidato in servizio presso l’Ufficio Personale, deve sottoporre il vincitore di un concorso pubblico ai fini dell’assunzione, ai controlli sanitari necessari all’immissione in servizio. A quale articolazione organizzativa lo deve indirizzare?

alla Direzione Sanitaria;
al Medico Competente;
alla Direzione Medica di Presidio.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate