Assistente amministrativo per AUSL, 2020

Tempo trascorso
-

1. Il Direttore Scientifico di un I.R.C.C.S. è nominato:

dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sentito il Sindaco ove ha sede l’Istituto;
dal Ministero della Salute sentito il Presidente della Regione dove ha sede l’Istituto;
dal Ministero della Salute previa deliberazione della Giunta Regionale dove ha sede l’Istituto.
Non so rispondere

2. Con il D.lgs. n.502/92 le Unità Sanitarie Locali si costituiscono in:

Consorzi con personalità giuridica;
Agenzie Sanitarie Territoriali;
Aziende con personalità giuridica pubblica.
Non so rispondere

3. Quale è il documento che descrive l’organizzazione e il funzionamento delle Aziende Sanitarie?

Lo Statuto dei Lavoratori;
L’Atto Aziendale;
Il Bilancio di Missione.
Non so rispondere

4. Il Collegio di Direzione di una Azienda Ospedaliero Universitaria è composto da:

Direttore Sanitario, Direttore Amministrativo, Direttori dei Dipartimenti ad Attività Integrata;
Direttore Sanitario, Presidente del Collegio delle Professioni Sanitarie, Direttori dei Dipartimenti ad Attività Integrata;
Direttore Generale, Direttore Sanitario, Direttore Amministrativo e Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia.
Non so rispondere

5. Su quali materie si svolge la contrattazione integrativa?

Su tutte le materie del C.C.N.L. purchè stabilisca condizioni migliorative;
Su tutte le materie senza limitazioni;
Sulle materie espressamente indicate dal C.C.N.L..
Non so rispondere

6. Quali fra le seguenti Pubbliche Amministrazioni è esclusa dalla contrattualizzazione del rapporto di lavoro del pubblico impiego?

gli Enti Locali;
le forze di Polizia;
scuole di ogni ordine e grado.
Non so rispondere

7. In caso di dimissione del pubblico dipendente, l’eventuale procedimento disciplinare:

Si estingue non sussistendo più il rapporto di lavoro;
Deve essere necessariamente concluso in ogni caso;
Prosegue se per l’infrazione commessa è prevista la sanzione del licenziamento o se è stata disposta la sospensione cautelare dal servizio.
Non so rispondere

8. Dove sono disciplinati gli obblighi del personale dipendente del S.S.N.?

nel Testo Unico del pubblico impiego;
nella contrattazione collettiva;
nel Testo Unico delle leggi Sanitarie.
Non so rispondere

9. Con il termine “Appalti Pubblici” si intendono:

I contratti a titolo oneroso, stipulati per iscritto tra una Stazione Appaltante o un Ente Aggiudicatore e uno o più operatori economici;
Le procedure di gara per l’affidamento di lavori, forniture e servizi;
Accordi conclusi fra una o più Stazioni Appaltanti e uno o più operatori economici per la fornitura di servizi.
Non so rispondere

10. Con riferimento al “Codice dei Contratti Pubblici” le Stazioni Appaltanti possono affidare direttamente contratti senza previa consultazione di più operatori economici:

per affidamenti di importo superiore ad € 40.000;
per affidamenti di importo inferiore ad € 40.000;
per affidamenti di qualsiasi importo.
Non so rispondere

11. Il Responsabile del Procedimento:

accerta i fatti disponendo il compimento degli atti relativi;
non può ordinare esibizione di documenti;
accerta i fatti ma non può disporre il compimento degli atti relativi.
Non so rispondere

12. Contro la decisione dell’Ente di non fornire l’accesso agli atti, il richiedente può fare ricorso a:

Giudice Ordinario;
al Direttore Generale;
al T.A.R..
Non so rispondere

13. Quale tra queste affermazioni inerenti il Bilancio di esercizio non è vera:

deve essere chiaro e riportare in modo veritiero e corretto il risultato economico dell’esercizio;
è adottato con delibera dal Direttore Generale;
è sottoposto al parere del Ministero della Salute.
Non so rispondere

14. Gli strumenti del Controllo di Gestione di una Azienda Sanitaria sono:

contabilità analitica, sistema di budget e sistema di reportistica;
bilancio d’esercizio e nota integrativa;
prospetto fonti impieghi, preventivo economico e atto aziendale.
Non so rispondere

15. Quale documento contabile evidenzia la variazione di liquidità fra inizio e fine esercizio?

il Conto Economico;
lo Stato Patrimoniale;
il Rendiconto Finanziario.
Non so rispondere

16. Cosa si intende per “immobilizzazioni”?

l’insieme dei beni immobili facenti parte del demanio dell’Azienda Sanitaria;
beni destinati a cedere la loro utilità nel corso di più esercizi;
l’insieme dei beni immobili facenti parte del patrimonio dell’Azienda Sanitaria.
Non so rispondere

17. Si può sospendere l’efficacia di un provvedimento amministrativo?

no, mai;
sì, in applicazione del principio di trasparenza, ogni qualvolta i destinatari del provvedimento lo richiedano;
sì, ma solo per gravi ragioni e per il tempo strettamente necessario.
Non so rispondere

18. Gli incaricati del trattamento dei dati in una Azienda Sanitaria sono:

le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dei dati;
gli Enti predisposti alla conservazione dei dati;
i Responsabili dei sistemi informatici preposti alla protezione dei dati.
Non so rispondere

19. Quando è permessa la richiesta di accesso a dati c.d.”sensibili”?

qualora la situazione da tutelare attraverso l’accesso è di rango almeno pari ai diritti dell’interessato;
qualora la situazione da tutelare attraverso l’accesso è di rango inferiore ai diritti dell’interessato;
in nessun caso.
Non so rispondere

20. Tra le misure principali utili ad attivare il processo di prevenzione dei rischi è possibile individuare?

il possesso di specifico titolo di studio;
formazione, informazione, addestramento del personale;
la conoscenza delle principali manovre rianimatorie.
Non so rispondere

21. Che cosa è un Distretto Sanitario?

un apparato comunale del Ministero della Salute;
una articolazione locale del S.S.N.;
una articolazione delle Aziende sanitarie Locali per l’erogazione dei servizi di primo livello e di pronto intervento.
Non so rispondere

22. Che funzioni ha, fra le altre, il Comitato Unico di Garanzia di una Azienda Sanitaria?

valorizzare il benessere di chi lavora;
decidere sui provvedimenti disciplinari;
proporre le premialità dei dipendenti.
Non so rispondere

23. Quale Ente autorizza i convenzionamenti dei soggetti sanitari privati con il S.S.N.?

il Comune;
la Regione;
l’Azienda Sanitaria Locale.
Non so rispondere

24. I livelli essenziali di assistenza del S.S.N. sono individuati, per il periodo di validità del Piano Sanitario Nazionale:

nel rispetto dei finanziamenti destinati al S.S.N. definiti nel documento di programmazione economica finanziaria;
compatibilmente con l’andamento del prodotto interno lordo nazionale;
fra le risorse derivanti dalla lotta all’evasione fiscale.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate