Specialista Direttivo Tecnico

Specialista Direttivo Tecnico

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Specialista Direttivo Tecnico

Autore: 
Regione del Veneto
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Nessun voto
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Specialista Direttivo Tecnico

1. In materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro la norma di riferimento è:

2. I contratti di appalto per l’acquisizione di servizi, forniture, lavori e opere sono regolati da:

3. Negli appalti pubblici per procedura aperta si intende una procedura di affidamento:

4. In un’autostrada a tre corsie per senso di marcia, ogni corsia ha larghezza non inferiore a:

5. Gli strumenti urbanistici generali devono essere corredati dallo studio di compatibilità sismica per i comuni ricadenti in:

6. La regione esercita:

7. In materia di procedure espropriative per pubblica utilità la norma di riferimento è:

8. Cos’è ISPRA:

9. In caso di soccorso istruttorio la stazione appaltante assegna al concorrente, per rendere, integrare o regolarizzare le dichiarazioni necessarie, indicandone il contenuto e i soggetti che le devono rendere, un termine non superiore a:

10. Il Testo Unico dell’Edilizia a quale Decreto corrisponde:

11. Il Responsabile del Procedimento nella fase di esecuzione:

12. In una struttura in calcestruzzo armato la continuità tra barre di armatura può effettuarsi mediante sovrapposizione delle barre per un tratto:

13. Il coordinatore in materia di sicurezza e di salute durante la progettazione (coordinatore per la progettazione), per un lavoro di competenza regionale, è incaricato dal:

14. La pianificazione urbanistica regionale si attua attraverso:

15. Figura tipica del GDPR (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati) è:

16. Per appalto a corpo si intende un appalto:

17. Il termine di cinque anni stabilito per la conclusione della procedura espropriativa:

18. L’atto con il quale la P. A. conferisce ad un soggetto nuovi diritti si definisce:

19. Ai sensi del Codice dei Contratti, la violazione degli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse o dei contributi previdenziali è causa di esclusione di un concorrente dalla gara:

20. Le amministrazioni aggiudicatrici programmano i lavori pubblici da eseguire su base: