Elementi Diritto Amministrativo

Tempo trascorso
-

1. In relazione ai destinatari, gli atti rivolti a destinatari non determinati:

Sono atti amministrativi generali.
Sono atti amministrativi collettivi.
Sono atti amministrativi plurimi.
Non so rispondere

2. L'autorizzazione:

Implica una riserva originaria.
É una forma di controllo sugli organi amministrativi.
Serve a valutare la compatibilità di un'attività privata con un interesse pubblico.
Non so rispondere

3. L'annullamento d'ufficio in sede di controllo:

Implica l'illegittimità dell'atto annullato.
Non implica l'illegittimità dell'atto annullato.
É un atto di controllo successivo.
Non so rispondere

4. Indicare quale tra le seguenti affermazioni sui pareri è corretta:

Sono facoltativi se l'organo ha il potere discrezionale di provvedere sull'istanza per la quale è obbligato a richiedere il parere, ma ove decida di emanare l'atto di amministrazione attiva deve uniformarsi ad esso.
Sono atti con cui gli organi dell'amministrazione attiva mirano ad illuminare, consigliare, erudire gli organi dell'amministrazione di controllo.
Devono essere acquisiti al procedimento prima dell'emanazione del provvedimento finale.
Non so rispondere

5. Quale dei seguenti provvedimenti amministrativi rientra nella categoria delle concessioni traslative?

Decreto per il cambiamento di cognomi.
Concessione mineraria.
Autorizzazione all'apertura di farmacia
Non so rispondere

6. Nell'atto amministrativo, la motivazione è:

La parte che adatta le previsioni dell'atto alla specifica situazione del destinatario.
La parte nella quale la P.A. valuta comparativamente gli interessi, motivando le ragioni per le quali si preferisce soddisfare un interesse in luogo di un altro.
La parte in cui sono indicate l'autorità emanante e le norme di legge o i regolamenti in base alle quali l'atto è stato adottato.
Non so rispondere

7. Un provvedimento amministrativo è esecutorio se:

L'amministrazione può imporne coattivamente l'adempimento.
Deve essere eseguito dall'amministrazione.
Deve essere eseguito dal destinatario.
Non so rispondere

8. Gli atti che si inseriscono in un procedimento amministrativo e sono tra loro coordinati e preordinati all'adozione di un provvedimento amministrativo:

Sono atti amministrativi procedimentali.
Sono atti amministrativi presupposti.
Sono atti amministrativi plurimi.
Non so rispondere

9. Nell'atto amministrativo, il preambolo è:

La parte in cui sono indicate le norme di legge o i regolamenti in base alle quali l'atto è stato adottato.
L'indicazione dell'autorità da cui l'atto promana.
La parte che indica gli interessi coinvolti nel procedimento.
Non so rispondere

10. Quale delle seguenti fattispecie configura un trasferimento coattivo dei diritti d'uso?

Confisca di cose la cui fabbricazione, uso, porto, detenzione o alienazione è consentita solo previa autorizzazione amministrativa.
Confisca di cose la cui fabbricazione, uso, porto, detenzione o alienazione costituisce illecito amministrativo.
Servitù di appoggio di cassette postali.
Non so rispondere

11. L'abilitazione è:

Una forma di concessione.
Una forma di autorizzazione.
Una concessione costitutiva.
Non so rispondere

12. Nel procedimento amministrativo l'istanza e la proposta non vincolante sono proprie:

Della fase istruttoria.
Della fase d'iniziativa.
Sia della fase istruttoria sia della fase integrativa dell'efficacia.
Non so rispondere

13. La licenza è:

Una forma di autorizzazione.
Una forma di concessione.
Una concessione traslativa.
Non so rispondere

14. Indicare quale tra le seguenti affermazioni sugli elementi essenziali dell'atto amministrativo è corretta.

Deve risultare la volontà dell'autorità emanante.
L'autorità emanante può mancare.
L'oggetto può essere solo un fatto che riguardi la P.A.
Non so rispondere

15. Gli atti amministrativi che creano, modificano o estinguono un rapporto giuridico preesistente sono atti amministrativi costitutivi. Tali atti:

Possono incidere solo su precedenti atti.
Non possono incidere su status, diritti e precedenti atti
Possono incidere su status, diritti e precedenti atti.
Non so rispondere

16. In relazione al risultato per l'interessato, gli atti amministrativi si distinguono in:

Atti di amministrazione attiva, atti di amministrazione consultiva ed atti di amministrazione di controllo
Atti costitutivi e atti dichiarativi.
Atti ampliativi e atti restrittivi.
Non so rispondere

17. Mediante quale dei seguenti provvedimenti la P.A. rimuove un limite legale che si frappone all'esercizio di una attività?

Licenza.
Comando.
Approvazione.
Non so rispondere

18. I provvedimenti amministrativi sono dotati del carattere della nominatività, vale a dire che:

L'amministrazione non può cambiare i nomi dei propri provvedimenti.
Ciascun provvedimento è individuato da una norma, che attribuisce il potere di emanarlo.
Sono immediatamente e direttamente eseguibili, anche contro il volere del soggetto destinatario del provvedimento sfavorevole, senza previa pronunzia giurisdizionale.
Non so rispondere

19. Ciascun atto amministrativo presenta una struttura formale generalmente composta da:

Intestazione, narrativa, decisione, luogo, data e sottoscrizione.
Intestazione, preambolo, motivazione, dispositivo, luogo, data e sottoscrizione
Introduzione, motivazione, dispositivo, luogo e sottoscrizione.
Non so rispondere

20. Viene spesso definito nulla-osta:

Un atto con cui l'amministrazione autorizza un proprio dipendente a prestare servizio presso un'altra amministrazione.
Un provvedimento amministrativo mediante il quale la P.A. consente l'uso di un bene pubblico da parte di privati.
Un atto con cui l'autorità amministrativa dichiara di non aver osservazioni da fare in ordine all'adozione di un provvedimento da parte di un'altra autorità.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate