Esame Management Pubblico

Tempo trascorso
-

1. L'efficacia esterna consiste in:

la capacità di soddisfare la domanda in termini qualitativi e quantitativi
la capacità di raggiungere l'equilibrio finanziario
la capacità di raggiungere l'equilibrio economico
Non so rispondere

2. L'efficacia nella gestione dell'amministrazione pubblica può essere definita come:

la coerenza quantitativa e qualitativa del "prodotto" dell'attività (prestazioni e servizi), considerato come "risultato intermedio" dell'attività amministrativa e quantità e qualità dei bisogni il cui soddisfacimento costituisce il "risultato finale"
la capacità mantenuta nel lungo periodo di soddisfare bisogni considerati di pubblico interesse dalla comunità, facendo affidamento su un flusso di ricchezza "fisiologico" ossia considerato economicamente sopportabile e socialmente accettabile dalla comunità stessa
la capacità di raccogliere attraverso l'esercizio dell'attività pubblica il consenso della collettività
Non so rispondere

3. La verifica dell'equilibrio economico scaturisce:

dal confronto fra costi previsti e costi effettivamente sostenuti
dal confronto fra patrimonio finale e patrimonio iniziale ed analisi delle variazioni
dal confronto fra costi e ricavi
Non so rispondere

4. La verifica dell'equilibrio finanziario scaturisce:

dal confronto fra costi e ricavi
dal confronto fra patrimonio finale e patrimonio iniziale ed analisi delle variazioni
dal confronto fra entrate ed uscite
Non so rispondere

5. Per Porter il valore può essere misurato come:

la soddisfazione del cliente
il reddito prodotto dalla produzione/distribuzione del bene/servizio
il prezzo massimo che il consumatore è disposto a pagare per acquistare il bene/servizio
Non so rispondere

6. La catena del valore disaggrega l'azienda in:

sotto-sistemi
attività strategicamente rilevanti
piani e programmi
Non so rispondere

7. II modello decentrato o di finanza locale autonoma rappresenta:

un sistema basato sulla delega esplicita di poteri in chiave federale basata sull'ipotesi di una determinazione coattiva congiunta del prelievo fiscale
un sistema in cui il potere di decisione sulle fonti di finanziamento è distribuito sui vari livelli di potere e basato sull'ipotesi di accentramento governativo delle responsabilità di ricerca e raggiungimento di un auspicabile posizione di equilibrio economico e finanziario
un sistema in cui il potere di decisione sulle fonti di finanziamento è distribuito sui vari livelli di potere e basato sull'ipotesi di autonomia e responsabilità nella ricerca e raggiungimento di un auspicabile posizione di equilibrio economico
Non so rispondere

8. II sistema di finanza accentrata comporta dei problemi riconducibili a:

alle relazioni tra i diversi livelli di governo, alle complessità della ridistribuzione tra i vari interessi locali
alle relazioni tra i diversi livelli di governo, alle logiche sottostanti i trasferimenti di fondi, ai criteri di determinazione dei trasferimenti
alle relazioni tra ì diversi livelli di governo, alle logiche sottostanti i trasferimenti di fondi, alla determinazione dell'ammontare complessivo di risorse
Non so rispondere

9. Cosa sono i fondi di finanziamento indistinti:

sono quelli destinati a coprire le esigenze di ripiano delle amministrazioni pubbliche
sono quelli destinati a finanziare in maniera indistinta i servizi di pubblica utilità
sono quelli destinati a finanziare genericamente l'attività dell'amministrazione pubblica
Non so rispondere

10. I principi di base cui è necessario fare riferimento per realizzare le politiche per la qualità dei servizi pubblici sono:

le procedure burocratico-formali
l'orientamento al cittadino, il miglioramento continuo, il coinvolgimento del personale
la valutazione degli andamenti macroeconomici internazionali
Non so rispondere

11. Le determinanti della qualità di un servizio pubblico sono:

la validità tecnica delle prestazioni di servizio
la validità tecnica delle prestazioni di servizio, il tempo di intervento, l'orientamento intersoggettivo
la comunicazione esterna
Non so rispondere

12. Per il miglioramento della qualità, l'approccio per processi è importante perché:

consente dì focalizzare l'attenzione su un singolo ufficio
consente di aumentare il numero di servizi realizzati
consente di realizzare il miglioramento del servizio nel suo complesso, e non solo di singole parti di esso, in un'ottica transfunzionale
Non so rispondere

13. II termine accountability identifica il:

rapporto di gerarchia che lega due soggetti appartenenti a diverse organizzazioni che intervengono in uno stesso processo
rapporto di gerarchia che lega due soggetti appartenenti alla stessa struttura organizzativa
rapporto fiduciario che lega tra loro chi amministra e chi è portatore di interesse ed esprime l'esigenza di rendere conto
Non so rispondere

14. Nell'ambito delle politiche per la qualità, per accountability si intende:

il dovere di operare in un'ottica di medio-lungo termine
il dovere di assumere le decisioni coerenti con le proprie responsabilità istituzionali e di comunicarle in modo trasparente
il dovere di operare in un'ottica di breve termine a livello nazionale e di medio-lungo termine a livello internazionale
Non so rispondere

15. I sistemi di rilevazione della qualità devono riferirsi alle seguenti "dimensioni" della qualità:

i costi ed i ricavi imputabili all'esercizio
qualità percepita
qualità attesa, progettata, erogata, percepita, paragonata
Non so rispondere

16. La Carta dei Servizi è uno strumento di:

programmazione degli standard della qualità, comunicazione e tutela del cittadino
orientamento giuridico-formale
comunicazione esterna
Non so rispondere

17. La Carta dei Servizi è stata introdotta in Italia:

nel 1983
nel 1994
nel 1999
Non so rispondere

18. II sistema di qualità totale che prevedeva l'estensione del controllo qualità anche ad altre funzioni, come ad es. la pianificazione, è denominato:

Total Quality Control
Total Quality Management
Wide Control
Non so rispondere

19. Una possibile struttura della Carta dei Servizi è:

presentazione dell'ente e principi fondamentali, comunicazione esterna
informazioni sulle strutture e sui servizi forniti
presentazione dell'ente e principi fondamentali; informazioni sulle strutture e sui servizi forniti; standard di qualità impegni e programmi; meccanismi di tutela e verifica
Non so rispondere

20. I fattori di qualità di un servizio sono:

il numero di pratiche processate da un ufficio
gli aspetti critici che influenzano in misura determinante il livello qualitativo del servizio
i valori obiettivo di un indicatore della qualità
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate