Nozioni Management Pubblico

Tempo trascorso
-

1. Quali sono le principali peculiarità gestionali delle amministrazioni pubbliche dalle quali discendono conseguenze sulle condizioni funzionamento delle amministrazioni stesse, in particolare sulla condizione di equilibrio economico:

l'assenza parziale o totale del ricupero con la cessione di servizi e prodotti e la correlata presenza di un potere sovraordinato e di un prelievo coattivo
la delega di potere dalla comunità ad organi politici
la presenza di soggetti legati all'amministrazione da rapporti contrattuali (i dirigenti e gli altri operatori pubblici)
Non so rispondere

2. Per "funzionalità durevole" di un'amministrazione pubblica si intende:

la capacità di utilizzare le risorse disponibili in modo razionale, evitando gli sprechi
la capacità di soddisfare le attese dei cittadini-contribuenti e degli utenti
l'attitudine a creare valore per la collettività, quindi a durare nel tempo come entità capace di svolgere le funzioni istituzionali e produrre costantemente un "valore pubblico"
Non so rispondere

3. Quali condizioni di funzionamento si devono verificare simultaneamente affinché un'amministrazione pubblica possa creare costantemente valore pubblico:

l'equilibrio economico e monetario, l'efficienza tecnica ed economica, l'efficacia (espressa in termini qualitativi e quantitativi)
l'equilibrio tra flussi di denaro in disponibilità tesoriera
l'equilibrio tra proventi e costi di esercizio
Non so rispondere

4. All'interno della pubblica amministrazione si possono identificare tre "sistemi":

sistema istituzionale, sistema economico e sistema sociale
sistema istituzionale, sistema politico e sistema sociale
sistema istituzionale, sistema politico, sistema aziendale
Non so rispondere

5. Con il termine ''New Public Management" si vuole richiamare:

il movimento culturale che ha accompagnato il processo di informatizzazione del settore pubblico negli Stati Uniti
il movimento culturale che ha accompagnato il processo di cambiamento del settore pubblico nel Regno Unito
il cambiamento del Pubblico Impiego nel Regno Unito
Non so rispondere

6. Con il termine "aziendalizzazione" si vuole richiamare:

il processo di alfabetizzazione della Pubblica amministrazione
il processo di modernizzazione organizzativa, gestionale, informativa e culturale seguito dalle amministrazioni pubbliche
il processo di modernizzazione dell'ordinamento giuridico italiano a seguito della diffusione delle nuove tecnologie
Non so rispondere

7. Quali sono le condizioni per il miglioramento dell'amministrazione pubblica?

Nuova cultura, nuovi strumenti di amministrazione e di gestione
Maggiori risorse finanziarie, innovazioni tecnologiche
Nuove persone, maggiori risorse, meno enti pubblici
Non so rispondere

8. Il ''cambiamento manageriale" ha condotto i sistemi pubblici verso:

una nuova forma di legittimazione e di consenso provenienti dalla comunità
una maggiore innovazione tecnologica
una apertura verso nuovi principi, nuove logiche e nuovi strumenti da impiegare nei processi di innovazione organizzativa, gestionale ed informativa
Non so rispondere

9. I ''circoli viziosi" dell'amministrazione pubblica:

sono di tre tipi: della deresponsabilizzazione, delle interpretazioni rigide e del blocco delle politiche sociali
sono di tre tipi: del blocco delle assunzioni, della burocratizzazione delle procedure e delle pratiche e del blocco delle politiche sociali
sono di tre tipi: della burocrazia dominante, dell'assenteismo imperante e del blocco delle politiche sociali
Non so rispondere

10. Le norme in materia di trasparenza amministrativa:

hanno triplice rilevanza: politiche di marketing territoriale, politiche di supporto allo sviluppo, servizi ai cittadini
hanno duplice rilevanza: interna perché costringono ad effettuare un'analisi organizzativa; esterna perché consentono il controllo sui procedimenti
sono finalizzate al progressivo sviluppo e diffusione tra i cittadini di strumenti innovativi quali la carta dei servizi
Non so rispondere

11. Per modello di "governance" nel contesto pubblico si intende:

l'organo di governo di un'amministrazione pubblica
l'insieme delle regole - sia formali, sia legate a prassi o a consolidati modi di operare - che definiscono gli assetti istituzionali di una singola amministrazione e ne influenzano i processi decisionali
l'insieme di strumenti informativo-contabili che favoriscono il processo decisionale
Non so rispondere

12. Lo "Stato imprenditore" è caratterizzato da:

un orientamento verso la ricerca dell'efficienza della P.A. con particolare attenzione alla qualità dei servizi prodotti per il cittadino e le imprese
un coinvolgimento nella gestione di attività economiche attraverso imprese operanti in diversi settori dell'economia
un orientamento volto a garantire l'equità nella distribuzione della ricchezza, in quanto condizione essenziale per l'esercizio delle libertà fondamentali
Non so rispondere

13. Che cosa si intende con il concetto di "Stato dei Servizi"?

Nello Stato dei Servizi gli enti pubblici sono largamente coinvolti nella produzione diretta dei servizi
Lo Stato dei Servizi indica un concetto in cui lo Stato si pone al "servizio" del cittadino
Lo Stato dei Servizi indica il trasferimento nella produzione dei servizi pubblici dal Governo Centrale a quello periferico
Non so rispondere

14. L' "intelligenza direttiva" di una combinazione aziendale è:

il management
l'imprenditore
il collegio sindacale
Non so rispondere

15. II sistema del management:

determina, definisce. sovrintende agli aspetti dell'operatività aziendale correlati all'individuazione. formalizzazione e delega dell'utilizzo delle leve per la creazione e la diffusione del valore
determina, definisce, sovrintende agli aspetti dell'operatività aziendale correlati alle funzioni di programmazione e controllo
determina, definisce, sovrintende ad ogni aspetto dell'operatività aziendale
Non so rispondere

16. Fanno parte del sistema del management:

i sottosistemi della gestione dell'organizzazione e, della rilevazione
i sottosistemi della creazione e della diffusione del valore
i sottosistemi della pianificazione, dell'organizzazione, del controllo
Non so rispondere

17. II compenso variabile è un:

meccanismo per incentivare i manager a perseguire gli obiettivi aziendali
meccanismo per disincentivare i manager a perseguire gli obiettivi aziendali
meccanismo per incentivare i manager a perseguire gli obiettivi personali
Non so rispondere

18. L'efficacia consiste:

nel rapporto fra obiettivi raggiunti e risorse impiegate
nella capacità dell'azienda di conseguire gli obiettivi programmati
nel rapporto fra le quantità dei prodotti ottenuti e dei fattori impiegati
Non so rispondere

19. L'equilibrio monetario o liquidità:

consiste nella conveniente disponibilità di mezzi monetari per far fronte ai propri impegni di pagamento
consiste nella tempestiva e conveniente disponibilità di mezzi monetari per far fronte ai propri impegni di pagamento
consiste nella tempestiva disponibilità di mezzi monetari per far fronte ai propri impegni di pagamento
Non so rispondere

20. Breve e lungo andare:

corrispondono ad un anno e cinque anni
corrispondono a sei mesi e cinque anni
sono concetti e non sono "agganciati" ad una misura di tempo specifica
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate