Management Pubblico

Tempo trascorso
-

1. Cosa si intende per feed-back nella comunicazione?

La retroazione. Il dato che, uscito da un processo comunicativo, viene fatto ritornare indietro ed utilizzato per il controllo del sistema e il suo adattamento al variare della situazione
Una comunicazione che risale a molti anni prima
L'alimentazione di un concetto con i dati provenienti dalla storia di una nazione
Non so rispondere

2. Cosa si intende per mediateca?

L'apparecchio che conserva e impedisce il riuso dei diversi apparati tecnologici che consentono la comunicazione
L'apparecchio che consente la conservazione a temperatura stabile dei diversi prodotti tecnologici che consentono la comunicazione
Il luogo dove vengono raccolti, catalogati, conservati, messi a disposizione del pubblico i materiali prodotti dai diversi strumenti di comunicazione
Non so rispondere

3. Cos'è il network?

La rete di lavoro via Internet al fine di dare a pubblici diversi le stesse risposte
La rete di lavoro tra istituzioni collegate tra di loro utilizzando la normale rete telefonica
La rete di emittenti televisive o radiofoniche collegate tra loro che con la stessa programmazione possono raggiungere una vasta area di pubblico
Non so rispondere

4. Cosa si intende per quarto potere?

L'espressione usata per designare la stampa e la sua influenza sull'opinione pubblica. E' anche il titolo della versione italiana di un film di Orson Welles
L'espressione usata per designare il potere degli operatori finanziari
L'espressione usata per designare il potere delle associazioni di volontariato
Non so rispondere

5. Cos'è una teleconferenza?

La conferenza rivolta a più ascoltatori tramite telefono
Il sistema di comunicazione che trasmette parole e immagini permettendo il collegamento e lo scambio di opinioni tra più persone che si trovano in luoghi fisici distanti gli uni dagli altri
La conferenza rivolta a più spettatori tramite l'uso della televisione
Non so rispondere

6. Cosa si intende per codifica di un messaggio?

L'operazione che traduce il contenuto di un messaggio in un insieme di segni coerenti, riconoscibili dal destinatario
L'operazione che traduce un messaggio in una sequenza di numeri casuali
L'operazione che semplifica un messaggio
Non so rispondere

7. Cosa si intende per criptare?

Il modo di affrontare un argomento in forma nebulosa, retorica e confusa
Codificare un segnale o un messaggio in modo da consentirne la corretta ricezione solo a chi ne ha diritto o a chi ne è consentito l'accesso
La discussione tra esperti di un argomento specialistico
Non so rispondere

8. In che modo il feed-back comunicativo incide in un processo comunicativo?

Attraverso una risposta positiva a una domanda specifica
Attraverso il ritorno all'indietro dell'informazione, determinando il funzionamento di un sistema comunicativo sulla base delle risposte che il sistema riceve
Attraverso una risposta negativa a una domanda generale
Non so rispondere

9. Cos'è il telelavoro?

La possibilità di lavorare a distanza collegati con il proprio ufficio con il computer e le nuove tecnologie
L'ordine di servizio che programma i turni di lavoro dei giornalisti
Il lavorare in televisione
Non so rispondere

10. La legge 7 giugno 2000, n. 150, con quali modalità, tra quelle di seguito indicate, consente alle Pubbliche Amministrazioni informazioni e comunicazioni?

Attraverso le sole interviste al ministro o al direttore generale di un dipartimento
Attraverso il solo uso di comunicati stampa
Attraverso pubblicità, distribuzione o vendite promozionali, affissioni, organizzazione di manifestazioni
Non so rispondere

11. La legge 7 giugno 2000, n. 150, stabilisce che i messaggi di utilità sociale e pubblico interesse siano determinati:

dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri
dal Ministro per i Beni e Attività Culturali
dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali
Non so rispondere

12. La legge 7 giugno 2000, n. 150, afferma che le attività di informazione si realizzano attraverso:

l'invio ai giornali di note e comunicati da parte della Segreteria del Ministro o del Direttore generale
un'agenzia esterna alla PA
il portavoce e l'ufficio stampa
Non so rispondere

13. Tra le tecniche di scheduling non rientra

la "Strategic Bussines Unit"
il diagramma a barre o di Gantt
la tecnica "PERT"
Non so rispondere

14. La legge 7 giugno 2000, n. 150, stabilisce che i coordinatori e i componenti dell'ufficio stampa per tutta la durata dei relativi incarichi:

debbano lavorare part-time presso la redazione di un giornale
possono esercitare attività professionale nei settori radiotelevisivo, del giornalismo, della stampa e delle relazioni pubbliche
non possono esercitare attività professionale nei settori radiotelevisivo, del giornalismo, della stampa e delle relazioni pubbliche
Non so rispondere

15. Il d.lgs. 4 settembre 2002, n. 198, recante disposizioni volte ad accelerare la realizzazione delle infrastrutture di telecomunicazioni strategiche per la modernizzazione e lo sviluppo del Paese, tra gli obiettivi stabilisce quello di:

impedire la concorrenza e il regime di libero mercato in un settore di interesse nazionale
agevolare la liberalizzazione del settore delle telecomunicazioni
rendere difficile la realizzazione di infrastrutture di nuova generazione specie se provenienti da mercati esteri
Non so rispondere

16. La Direttiva sul programma delle iniziative di informazione e comunicazione istituzionale delle Amministrazioni dello Stato, emanata dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 27 settembre 2000, relativamente ai progetti di comunicazione a carattere pubblicitario stabilisce che si debba:

procedere ad attribuire gli spazi pubblicitari solo a giornali indipendenti
procedere ad attribuire gli spazi pubblicitari solo in base alla tiratura dei giornali
rispettare il principio della non discriminazione al fine di garantire la pluralità delle fonti di informazione
Non so rispondere

17. Per antropologia si intende:

lo studio dell'uomo nella sue espressioni biologiche e nelle sue espressioni comportamentali nella realtà socioculturale
lo studio dell'antropizzazione del territorio
lo studio dell'uomo nelle sue scelte morali
Non so rispondere

18. Per bilancio sociale si intende:

uno strumento che permette ai cittadini di contribuire direttamente alle decisioni riguardo le opere e gli investimenti che l'azienda pubblica deve effettuare
un rendiconto annuale che l'azienda pubblica elabora per illustrare a cittadini e stakeholder le ricadute sociali degli impegni di spesa e la loro coerenza con gli obiettivi dichiarati
uno strumento di rendicontazione che fornisce dati e informazioni sullo stato dell'ambiente, sull'impatto ambientale delle politiche di settore
Non so rispondere

19. Il project financing si configura come un'operazione economico-finanziaria rivolta ad un investimento specifico per:

la realizzazione un'opera e/o la gestione di un servizio con oneri finanziari per la pubblica amministrazione
la realizzazione di un'opera e/o la gestione di un servizio, su iniziativa di promotori (sponsor) privati o pubblici senza oneri finanziari per la pubblica amministrazione
la realizzazione di un'opera e/o la gestione di un servizio, su iniziativa di promotori esclusivamente privati (sponsor) con oneri finanziari per la pubblica amministrazione
Non so rispondere

20. L'Accordo di Programma Quadro costituisce:

lo strumento promosso dallo Stato per la definizione del Quadro comunitario di sostegno per le regioni dell'Obiettivo 1 2000-2006
lo strumento promosso dagli intermediari finanziari per l'attuazione dei Contratti d'area e dei Patti territoriali
lo strumento promosso dallo Stato, Regione ed Enti pubblici per l'attuazione dell'Intesa istituzionale di programma
Non so rispondere

21. L'equilibrio economico deve avere:

carattere durevole e, sotto un certo aspetto, stazionario
carattere durevole, e sotto un certo aspetto, anche evolutivo
carattere temporaneo e, sotto un certo aspetto, anche evolutivo
Non so rispondere

22. In termini generali, il soggetto economico:

si identifica con un mix di soggetti (imprenditore, proprietario, manager)
si identifica sempre con l'imprenditore
si identifica sempre con il proprietario
Non so rispondere

23. Lo spazio d'azione dell'azienda pubblica dipende:

dal grado di autonomia organizzativa, decisionale e finanziaria
dal grado di professionalità dei dirigenti pubblici
dal grado di autonomia organizzativa ed imprenditoriale
Non so rispondere

24. Nelle amministrazioni l'ordine combinatorio riguarda:

la combinazione delle attività operative e strategiche
la combinazione dei fattori produttivi
la combinazione degli equilibri economici, finanziari e reddituali
Non so rispondere

25. Nel settore dei servizi di solito:

produzione e consumo avvengono spesso nello stesso luogo
produzione e consumo avvengono nello stesso luogo se è presente un numero elevato di attività di tipo front office
vendita e consumo avvengono nello stesso luogo nelle sole prestazioni con un numero elevato di attività back office
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate