Esame Economia, 2020

Tempo trascorso
-

1. Cosa è il gold standard?

Il sistema di regolazione delle relazioni monetarie internazionali che prevalse tra il 1870 e il 1914
Il sistema che nacque dagli accordi di Bretton Woods, dopo il secondo conflitto mondiale fino ai primi degli anni 70
Il regime di cambi che prevalse fra i due conflitti mondiali, e che prevedeva la possibilità di convertire ciascuna moneta in oro
Non so rispondere

2. Nell'ambito del modello neoclassico di crescita (formulato da Solow) un aumento della propensione media al risparmio

Lascia invariato il rapporto capitale-lavoro di equilibrio di stato stazionario
Determina una riduzione del rapporto capitale-lavoro di equilibrio di stato stazionario
Determina un incremento del rapporto capitale-lavoro di equilibrio di stato stazionario
Non so rispondere

3. Il monopsonio è

Un mercato del lavoro con manodopera specializzata
La situazione in cui esiste un unico venditore di un fattore produttivo
La situazione in cui esiste un unico acquirente di un fattore produttivo
Non so rispondere

4. Il paradosso dell’acqua e del diamante

Fa riferimento: a) alla distinzione tra grandezze di flusso (acqua) e di stock (ricchezza), e b) all’eccezione della regola generale secondo cui una grandezza di flusso è riconducibile a una variabile di stock (e viceversa)
Allude alla distinzione polare tra bene inferiore e bene di lusso
Allude alla contraddizione secondo cui l’acqua, essenziale per la sopravvivenza, ha un prezzo basso, mentre i diamanti, che sono beni superflui per la vita, hanno un prezzo molto più elevato
Non so rispondere

5. Nel breve periodo, un aumento dell'offerta nominale di moneta determina nell'ambito del modello IS-LM in condizioni normali

Una flessione del tasso d'interesse e del reddito
Un aumento del tasso d'interesse e del reddito
Una riduzione del tasso d'interesse e un aumento del reddito
Non so rispondere

6. Il mismatch (disallineamento)

È il divario tra aspettative e realizzazioni
Indica una situazione di disequilibrio sul mercato del lavoro che si verifica allorquando non sono compatibili i posti disponibili e le caratteristiche dei lavoratori
È la confusione, da parte degli agenti economici, tra variazioni in termini nominali e in termini reali delle grandezze economiche relative al mercato del lavoro
Non so rispondere

7. Il deflatore del PIL contiene

I prezzi delle materie prime importate
I prezzi dei beni esportati
I prezzi dei beni e servizi importati
Non so rispondere

8. Cosa è il numerario?

È un particolare bene rispetto al quale vengono calcolati i prezzi di altri beni
È il prezzo ufficiale dell’oro definito dagli accordi di Bretton Woods
È il paniere di beni di riferimento per il calcolo dell’inflazione
Non so rispondere

9. Cosa è il numero indice?

Uno degli indicatori anticipatori utilizzati nelle valutazioni sull’evoluzione di breve periodo dell’economia mondiale
È l’indicatore che descrive l’andamento di una variabile nel tempo rispetto a un certo periodo-base prescelto
Un valore utilizzato per indicizzare i salari ai prezzi
Non so rispondere

10. Nel lungo periodo, una riduzione del tasso di crescita dell'offerta nominale di moneta

Diminuisce il tasso d'inflazione e aumenta il livello del prodotto
Diminuisce il tasso d'inflazione e il livello del prodotto
Diminuisce il tasso d'inflazione e lascia invariato il livello del prodotto
Non so rispondere

11. Una flessione della base monetaria provoca nel breve periodo

Una riduzione del reddito e un aumento del tasso d'interesse
Un aumento del reddito e una flessione del tasso d'interesse
Effetti nulli sul reddito e sul tasso d'interesse
Non so rispondere

12. La produttività totale dei fattori esprime

Il livello delle tecnologie utilizzate e il grado di flessibilità dell’impresa ad adattarsi all’innovazione e alla internazionalizzazione dei processi produttivi
La qualità e la quantità delle “dotazioni d’ambiente” che accrescono la produttività di un sistema-paese
La produttività che nel processo di produzione è attribuibile congiuntamente a tutti gli input utilizzati
Non so rispondere

13. Nel modello di Mundell-Fleming con cambi flessibili, lo spiazzamento derivante da una politica fiscale espansiva riguarda

Gli investimenti fissi delle imprese
Le esportazioni nette
I consumi delle famiglie
Non so rispondere

14. Un bene di Giffen è un

Bene normale per il quale l'effetto di prezzo è superato dall'effetto di sostituzione
Bene inferiore per il quale l'effetto di sostituzione è superato dall'effetto di reddito
Bene normale per il quale l'effetto di prezzo è nullo
Non so rispondere

15. Nell'ambito del monopolio senza costi, la quantità che massimizza il profitto del monopolista si ottiene

In corrispondenza di un livello nullo del ricavo marginale
In corrispondenza di un livello positivo del ricavo marginale
In corrispondenza di un livello negativo del ricavo marginale
Non so rispondere

16. Il monopolio che adotta una discriminazione perfetta di prezzo (che si ha quando il produttore si appropria dell'intero surplus del consumatore)

Non si può dire se sia efficiente o inefficiente
È inefficiente
È efficiente
Non so rispondere

17. In un mercato perfettamente concorrenziale, la perdita netta di benessere derivante dall'introduzione di un'accisa è ridotta quando

La curva di domanda di mercato è poco elastica
La curva di domanda di mercato e la curva di offerta di mercato hanno la stessa elasticità
La curva di domanda di mercato è molto elastica
Non so rispondere

18. Applicato all’analisi del mercato di un bene, cosa è un esercizio di statica comparata?

È un metodo di analisi che consiste nell’esaminare l’equilibrio del mercato prima e dopo un cambiamento esogeno, per valutare l’effetto che esso produce sul prezzo e sulla quantità di equilibrio
È un metodo che serve a individuare gli effetti della politica monetaria e della politica fiscale sulla domanda aggregata
È un metodo che permette di analizzare i diversi punti di equilibrio ipotizzando variazioni successive dei prezzi
Non so rispondere

19. L’effetto di Veblen

È il cosiddetto effetto mandria, secondo cui i soggetti economici - soprattutto in situazione di incertezza economica – imitano il comportamento degli altri
È il cosiddetto effetto snob, secondo cui la domanda di un bene da parte di alcune classi sociali si riduce, quando tale bene diventa un consumo di massa
Si ha quando le persone effettuano “consumi ostentativi”, acquistando un bene quando il prezzo è relativamente alto
Non so rispondere

20. La "leadership" di prezzo si ha quando

L’impresa che attraverso una serie di metodi riesce a erigere barriere all’entrata, che proteggono le altre imprese presenti nel mercato dalla concorrenza potenziale
In concorrenza monopolistica, è l’impresa che lancia un nuovo prodotto, imitato dalle altre concorrenti
In oligopolio, un'impresa viene percepita dai concorrenti come l’interprete delle variazioni della domanda e dei costi che giustificano una variazione del prezzo di mercato
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate