Prova preselettiva dirigente amministrativo

Tempo trascorso
-

1. Secondo l’art. 97 della costituzione, i pubblici uffici sono organizzati secondo disposizioni di legge, in modo che siano assicurati:

Il buon andamento e la trasparenza dell’amministrazione
Il buon andamento e l’imparzialità dell’amministrazione
La trasparenza e l’imparzialità dell’amministrazione
Non so rispondere

2. Il corpo elettorale è titolare della funzione di indirizzo politico?

No, poiché la Costituzione non gli conferisce tale titolarità
Sì, perché partecipa alla determinazione dei fini dello Stato
No, perché non ha un potere propositivo reale
Non so rispondere

3. L’atto avente valore di legge ordinaria, emanato dal governo, su delegazione delle camere, è:

Il decreto legislativo
Il decreto legge
Il decreto ministeriale
Non so rispondere

4. Che cos’è un’istanza?

È l’atto con cui il cittadino chiede che l’Amministrazione emani nei sui confronti un provvedimento
È la richiesta di un provvedimento legislativo presentata da un cittadino alle Camere
È la richiesta di assunzione presentata dal cittadino alla P.A.
Non so rispondere

5. Si può disporre l'avocazione quando tra gli organi sussiste:

Un rapporto di gerarchia propria o impropria
Una situazione di imprescindibile necessità ed urgenza
Una qualsiasi relazione interorganica
Non so rispondere

6. Non fanno parte della fase preparatoria del procedimento:

Istruttoria
Iniziativa
L’integrazione dell’efficacia
Non so rispondere

7. L’avvio del procedimento deve essere comunicato:

Sia ai soggetti destinatari diretti degli effetti del provvedimento che ai soggetti nei cui confronti il provvedimento possa cagionare pregiudizi
Solo ai soggetti destinatari
Solo ai soggetti che per legge devono intervenirvi
Non so rispondere

8. Il criterio di pubblicità costituisce articolazione:

Del principio di trasparenza
Del principio costituzionale del buon andamento dell’azione amministrativa
Del principio di contrattualità dell’azione amministrativa
Non so rispondere

9. Nell’ambito del diritto civile, quale fra le seguenti è la definizione corretta di “possesso”?

Stato di diritto che precede sempre il negozio con il quale si dispone di un diritto reale
Stato di fatto che consiste nel potere sulla cosa manifestatesi in un’attività corrispondente all’esercizio della proprietà o di altro diritto reale
Stato di fatto che corrisponde al diritto che ha il soggetto attivo di un rapporto obbligatorio
Non so rispondere

10. Secondo il codice civile,l'obbligazione di consegnare una cosa determinata include quella di custodirla fino alla consegna?

No, salvo patto contrario
Si, in ogni caso
Si, e si applica la disciplina delle obbligazioni indivisibili
Non so rispondere

11. Ai sensi del d.lgs. 81/08, la formazione dei lavoratori deve avvenire:

Entro un anno dall’assunzione, dal trasferimento o cambiamento di mansioni, dall'introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi
Almeno 30 giorni prima dell’assunzione, del trasferimento o cambiamento di mansioni, dell'introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi
In occasione dell’assunzione, del trasferimento o cambiamento di mansioni, dell'introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi
Non so rispondere

12. Ai sensi del d.lgs. 81/08, quando il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza può convocare una apposita riunione?

Mai, la riunione è convocata dal responsabile del servizio prevenzione e protezione
In caso di significative variazioni delle condizioni di esposizione al rischio
Ogniqualvolta venga richiesto dalle rappresentanze sindacali aziendali
Non so rispondere

13. Ai sensi del d. lgs 196/03 per “trattamento” si intende:

Qualunque operazione o complesso di operazioni che riguardano il trattamento informatizzato di informazioni personali
Qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati
Qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, esclusivamente se registrati in una banca di dati
Non so rispondere

14. Qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, è considerata, secondo il d. lgs. 196/03

Dato giuridico
Dato sensibile
Dato personale
Non so rispondere

15. Il d.lgs. 196 del 2003:

Afferma che i sistemi informativi e i programmi informatici sono configurati riducendo al minimo l’utilizzazione di dati personali e di dati identificativi
Afferma che i sistemi informativi e i programmi informatici possono essere configurati utilizzando in modo estensivo e senza limiti particolari i dati personali e i dati identificativi sempre che siano consultabili on line per garantire la trasparenza
Nulla dispone in specifico riguardo ai sistemi informativi e ai programmi informatici
Non so rispondere

16. Ai sensi del TUEL (testo unico enti locali), il comune puo’ avere entrate e imposte proprie?

No, solo trasferimenti erariali, regionali e tasse e diritti per servizi pubblici
No, solo trasferimenti statali
Non so rispondere

17. La tassa per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell’ambiente è di competenza:

Delle Provincie
Dei Comuni
Delle Regioni
Non so rispondere

18. La TOSAP (tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche) e’ tuttora vigente?

No, è stata abolita dal 1° gennaio 1999
Sì, ma i Comuni possono decidere di istituire un canone sostitutivo della TOSAP, di natura corrispettiva
Si, la L. 448/1998 la ha resa cogente per tutti i Comuni con più di 10.000 abitanti
Non so rispondere

19. Se un ente locale intende contrarre un mutuo, a chi si può rivolgere?

Esclusivamente alla Banca d’Italia
Esclusivamente alla Cassa Depositi e Prestiti o all’Istituto per il Credito Sportivo
A qualsiasi istituto finanziario
Non so rispondere

20. In quali circostanze, secondo l’art. 224 del testo unico, negli enti locali è obbligatorio procedere a una verifica straordinaria di cassa?

In caso di rinnovo del tesoriere
In caso il totale delle spese superi i tre quinti delle entrate dell’ultimo bilancio
In caso di mutamento della persona del sindaco o del presidente
Non so rispondere

21. Secondo il d.lgs 267/2000, a quali pareri sono sottoposte le proposte di deliberazioni di consiglio e di giunta?

A quelli di sola regolarità tecnica
A quelli di sola legittimità
A quelli di sola regolarità tecnica e contabile
Non so rispondere

22. Con il principio di organizzazione che prevede la cessione di funzioni statali ad enti autarchici territoriali, si intende:

Il cosiddetto decentramento amministrativo
La cosiddetta deregulation o delegiferazione
Il federalismo
Non so rispondere

23. Il T.U. sugli enti locali prevede per gli organi degli stessi la separazione fra le attività di indirizzo politico e le attività di gestione ed amministrazione. Sulla base di questo principio, quale fra le seguenti affermazioni è corretta?

Ai dirigenti spetta l’approvazione dei progetti dei lavori (preliminare, definitiva ed esecutiva)
Ai dirigenti spetta l’attuazione degli obiettivi e dei programmi definiti con gli atti di indirizzo adottati dall’organo politico
Ai dirigenti spettano tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo che non siano riservati al Consiglio
Non so rispondere

24. Secondo quanto indicato nel D.P.R. n. 445/00, è possibile trasmettere validamente un documento ad una P.A. tramite fax o altro mezzo telematico o informatico?

Si, ma la trasmissione deve necessariamente esser perfezionata con la produzione del documento in originale
Si, ove il mezzo prescelto sia idoneo ad accertarne la fonte di provenienza
No
Non so rispondere

25. Il T.U.. in materia di documentazione amministrativa stabilisce per le dichiarazioni sostitutive che hanno validità temporale:

Sempre di tre mesi
Di sei mesi, quando la legge non stabilisce altrimenti
La stessa validità temporale degli atti che sostituiscono
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate