Istruttore Amministrativo, domande preselezione

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi della Legge 241/1990, nella comunicazione di avvio del procedimento amministrativo deve indicarsi, fra l'altro:

l'avviso che entro quaranta giorni dall'avvio del procedimento è possibile impugnare il provvedimento davanti al TAR competente
quali sono i rimedi esperibili in caso di inerzia dell'amministrazione
il nominativo del responsabile del procedimento con allegati la sua biografia e il casellario giudiziale
Non so rispondere

2. Nell'esercizio della attività amministrativa si configura il silenzio-assenso quando:

il silenzio della P.A. comporta l'attribuzione della competenza ad altra autorità
la legge prevede come meramente facoltativo l'esercizio di una particolare competenza, per cui trascorso inutilmente il termine previsto per l'esercizio di essa, si può procedere al compimento degli atti successivi senza pregiudizio per gli effetti finali
la legge attribuisce all'inerzia della P.A. il significato di accoglimento dell'istanza o del ricorso
Non so rispondere

3. Ai sensi dell'art. 21-septies della legge 241/90, il provvedimento è nullo quando è:

viziato da difetto assoluto di attribuzione
viziato da eccesso di potere
adottato in seguito a un'istruttoria incompleta
Non so rispondere

4. Secondo quanto disposto dal d.lgs. 50/2016, la progettazione dei lavori pubblici si articola secondo quali livelli di successivi approfondimenti tecnici?

progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo
progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto preliminare, progetto definitivo e progetto esecutivo
progetto definitivo e progetto esecutivo
Non so rispondere

5. Ai sensi del d.lgs. 50/2016, nelle procedure ristrette, il termine minimo per la ricezione delle domande di partecipazione è di:

sessanta giorni dalla data di trasmissione del bando di gara o dalla data di invio dell'invito a confermare interesse
trenta giorni dalla data di trasmissione del bando di gara o dalla data di invio dell'invito a confermare interesse
venti giorni dalla data di trasmissione del bando di gara o dalla data di invio dell'invito a confermare interesse
Non so rispondere

6. La comunicazione di avvio del procedimento amministrativo deve indicare:

l'avviso che entro trenta giorni dalla comunicazione è possibile prendere visione degli atti relativi al procedimento
nei procedimenti a iniziativa di parte, la data di presentazione della relativa istanza
nessuna delle altre alternative è corretta
Non so rispondere

7. L'autorizzazione rientra tra:

i poteri concessori della pubblica amministrazione
i provvedimenti accrescitivi della pubblica amministrazione
gli accertamenti dichiarativi della pubblica amministrazione
Non so rispondere

8. L'impegno costituisce la prima fase del procedimento di spesa, con la quale, a seguito di obbligazione giuridicamente perfezionata:

È determinata la somma da pagare, determinato il soggetto creditore, indicata la ragione e la relativa scadenza e viene costituito il vincolo di bilancio.
Viene stipulato il contratto.
Viene indetta la gara.
Non so rispondere

9. I certificati rilasciati dalla Pubblica amministrazione, ai sensi del d.P.R. 445/2000 hanno validità:

illimitata se riguardano stati o fatti personali non soggetti a modificazione
di sei mesi dalla data del rilascio se disposizioni di legge o regolamentari non prevedono una validità minore
di 18 mesi decorrenti dalla data del rilascio, se disposizioni di legge o regolamenti non prevedono una validità superiore
Non so rispondere

10. Sulla base del nuovo sistema contabile armonizzato, è possibile effettuare una variazione durante l’esercizio provvisorio?

Si, relativamente all'utilizzo dell’avanzo vincolato o accantonato finalizzato alla mera reiscrizione di economie di spesa derivanti da stanziamenti di bilancio dell'esercizio precedente corrispondenti a entrate vincolate.
Si, esclusivamente per le variazioni alle dotazioni del personale, conseguenti a provvedimenti di trasferimento del personale all'interno dell'ente.
Si, esclusivamente per le variazioni necessarie al riconoscimento di debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive.
Non so rispondere

11. In base alla l. 241/90, cosa determina la revoca del provvedimento?

L'illegittimità del provvedimento
Il provvedimento amministrativo non è mai revocabile
L'inidoneità del provvedimento revocato a produrre ulteriori effetti
Non so rispondere

12. Ai sensi del d.lgs. 50/2016, divenuta efficace l'aggiudicazione definitiva, e fatto salvo l'esercizio dei poteri di autotutela nei casi consentiti dalle norme vigenti, la stipulazione del contratto di appalto o di concessione ha luogo entro il termine di:

sessanta giorni, salvo diverso termine previsto nel bando o nell'invito ad offrire, ovvero l'ipotesi di differimento espressamente concordata con l'aggiudicatario
sessanta giorni, salvo diverso termine richiamato nel bando ma non nell'invito a offrire, ovvero l'ipotesi di differimento tacitamente imposta all'aggiudicatario
dieci giorni, salvo diverso termine previsto nel bando o nell'invito ad offrire,ovvero l'ipotesi di differimento espressamente concordata con l'aggiudicatario
Non so rispondere

13. Il Piano esecutivo di gestione, ai sensi della normativa vigente, è obbligatorio:

Per tutti gli Enti Locali.
Per gli Enti Locali con popolazione pari o superiore a 5.000 abitanti.
Per gli Enti Locali con popolazione pari o superiore a 15.000 abitanti.
Non so rispondere

14. Ai sensi dell'art. 24 della legge 241/90, la P.A. può rifiutare l'accesso ai documenti amministrativi:

si, sempre, previo decreto motivato del responsabile del procedimento
solo nei casi di necessità ed urgenza
nei procedimenti tributari, per i quali restano ferme le particolari norme che li regolano
Non so rispondere

15. Secondo quanto dispone il d.lgs. 267 del 2000, i Comuni:

possono stipulare convenzioni solo con soggetti pubblici dirette a fornire consulenze o servizi aggiuntivi, su parere conforme della regione di appartenenza
possono stipulare convenzioni con soggetti pubblici o privati dirette a fornire consulenze o servizi aggiuntivi, al fine di favorire una migliore qualità dei servizi prestati
possono stipulare convenzioni solo con soggetti privati dirette a fornire consulenze o servizi aggiuntivi, su indicazione delle Camere di Commercio
Non so rispondere

16. Ai sensi dell'art. 14 del d.lgs 267/2000, sono gestiti dal Comune i seguenti servizi di competenza statale:

elettorali, di stato civile, di anagrafe, di leva militare e di statistica, e le relative funzioni sono esercitate dal sindaco quale ufficiale di governo
tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche, valorizzazione dei beni culturali
tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche, valorizzazione dei beni culturali e architettonici
Non so rispondere

17. I provvedimenti amministrativi devono essere motivati?

No, mai
Sì, a eccezione quelli di concernenti l'organizzazione amministrativa, lo svolgimento dei pubblici concorsi e il personale
Sì, a eccezione degli atti normativi e dei provvedimenti a contenuto generale
Non so rispondere

18. In quale tra i seguenti ambiti è esercitabile la potestà regolamentare degli Enti locali, in materia di uffici e personale, ai sensi del Decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267, "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali"?

Disciplina delle sole responsabilità, in quanto la disciplina delle incompatibilità tra impiego nelle pubbliche amministrazioni ed altre attività è integralmente prevista dalla legge statale
Disciplina della responsabilità e delle incompatibilità tra impiego nelle pubbliche amministrazioni ed altre attività e casi di divieto di cumulo di impieghi e incarichi pubblici, tenendo conto di quanto demandato alla contrattazione collettiva nazionale
Disciplina della responsabilità e delle incompatibilità tra impiego nelle pubbliche amministrazioni ed altre attività e casi di divieto di cumulo di impieghi e incarichi pubblici, attuando il federalismo fiscale
Non so rispondere

19. Ai sensi del d.lgs. 50/2016, il responsabile del procedimento cura, in ciascuna fase di attuazione degli interventi, il controllo:

sui livelli di prestazione, di qualità e di prezzo determinati in coerenza alla copertura finanziaria e ai tempi di realizzazione dei programmi
di qualità e di prezzo determinati in coerenza alla copertura finanziaria e ai tempi di realizzazione dei programmi, con esclusione del controllo sui livelli di prestazione
esclusivamente sui prezzi
Non so rispondere

20. Quale delle seguenti affermazioni è esatta?

È nullo il provvedimento amministrativo adottato in violazione di legge o viziato da eccesso di potere o da incompetenza
È sempre annullabile il provvedimento adottato in violazione di norme sul procedimento anche se, per la sua natura vincolata, sia palese che il suo contenuto dispositivo non avrebbe potuto essere diverso da quello in concreto adottato
Non è annullabile il provvedimento adottato in violazione di norme sul procedimento se, per la sua natura vincolata, sia palese che il suo contenuto dispositivo non avrebbe potuto essere diverso da quello in concreto adottato
Non so rispondere

21. Cosa dispone il Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267 "Testo Unico delle Leggi sull'ordinamento degli Enti locali" relativamente ai regolamenti adottati dal Comune?

Che sono adottati dai responsabili dei servizi, per le diverse fattispecie o genere di competenza
Che sono adottati con legge statale, su proposta della regione, in base alle esigenze connesse all'organizzazione delle istituzioni e degli organismi di partecipazione, al funzionamento degli organi e degli uffici ed all'esercizio delle funzioni
Che sono adottati dal Comune nelle materie di propria competenza, ed in particolare per l'organizzazione delle istituzioni e degli organismi di partecipazione, per il funzionamento degli organi e degli uffici e per l'esercizio delle funzioni
Non so rispondere

22. Nel sistema tributario comunale, qual è l'Organo che delibera l'ordinamento dei tributi e la disciplina generale delle tariffe?

Il Consiglio Comunale.
La Giunta Comunale.
Il Sindaco su parere del Consiglio tributario.
Non so rispondere

23. Da quale organo è deliberato lo Statuto dei Comuni e delle Province, ai sensi del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267 "Testo Unico delle Leggi sull'ordinamento degli Enti locali"?

Dalla conferenza Regioni- Autonomie locali
Dalle rispettive Giunte
Dai rispettivi consigli
Non so rispondere

24. Quale tra i seguenti criteri NON è riconducibile al principio di buona amministrazione, principio espresso nell'art. 97 della Costituzione?

Il criterio di economicità
Nessuna delle altre alternative è corretta
Il criterio di gerarchia delle fonti
Non so rispondere

25. Il fondo pluriennale vincolato previsto nel nuovo sistema contabile armonizzato costituisce una parte ideale del risultato di amministrazione ed è dato dalla differenza, se positiva:

Tra residui attivi e residui passivi eliminati dalle scritture contabili per inesigibilità dei relativi crediti/debiti.
Tra residui attivi reimputati e residui passivi reimputati.
Tra residui passivi reimputati e residui attivi reimputati.
Non so rispondere

26. In ambito amministrativo, il provvedimento mediante il quale l'autorità competente esercita un controllo preventivo di merito sull'atto o attività compiuta è detto:

approvazione
dispensa
novazione
Non so rispondere

27. Quali notizie contiene l'anagrafe degli amministratori locali e regionali, secondo il D. Lgs. n. 267 del 2000?

Le notizie relative ai soli dati anagrafici degli eletti nei comuni, province e regioni
Le notizie relative ai dati economico-fiscali degli eletti nei comuni, province e regioni, da aggiornare attualmente in base alle apposite dichiarazioni degli interessati, collegate alle rispettive situazioni patrimoniali
Le notizie relative agli eletti nei comuni, province e regioni concernenti i dati anagrafici, la lista o gruppo di appartenenza o di collegamento, il titolo di studio e la professione esercitata
Non so rispondere

28. Il D. lgs. n. 267 del 2000 dispone che nei comuni con popolazione sino a 15.000 abitanti, a cui si applica un sistema elettorale maggioritario, la candidatura alla carica di sindaco, è collegata:

ad una sola lista di candidati al consiglio comunale
alla dichiarazione del candidato di non avvalersi di appoggi di alcuna lista per l'elezione della giunta comunale
ad una o più liste presentate per l'elezione del consiglio comunale
Non so rispondere

29. Secondo il d.P.R. 445/2000, quale dei seguenti elementi NON può essere comprovato dall'interessato con dichiarazione dallo stesso sottoscritta?

Titolo di studio ed esami sostenuti
Godimento dei diritti civili e politici
Idoneità fisica, ai fini dell'attività sportiva agonistica
Non so rispondere

30. L'art. 76 d.lgs. 267/2000 prevede che l'anagrafe degli amministratori locali e regionali sia tenuta:

dal competente ufficio del Ministero della giustizia in materia elettorale
dal competente ufficio del Ministero dell'interno in materia elettorale
dal competente ufficio della Presidenza del Senato
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate