Concorso Agente di Polizia Locale

Tempo trascorso
-

1. Salvi i casi previsti dai commi 5 e 6 dell'art. 80 C.d.S., un veicolo destinato al trasporto di persone con numero di posti superiore a nove compreso quello del conducente, immatricolato il 4 settembre del 2017, quando deve essere sottoposto alla seconda revisione?

A settembre del 2019
A settembre del 2021
A settembre del 2023
Non so rispondere

2. L'accertamento sanitario obbligatorio (ASO):

Precede sempre il trattamento sanitario obbligatorio (TSO
Oltre all'intervento dello psichiatra, così come accade per il TSO, per essere attivato necessita anche di un provvedimento del sindaco
Diversamente da cio' che accade per il TSO, per essere attivato non necessita dell'intervento del sindaco, ma può essere disposto autonomamente dallo psichiatra che ha in cura il paziente che rifiuta di sottoporsi a visita medica
Non so rispondere

3. Quando, ai sensi dell'art. 215 del codice della strada, è prevista la sanzione amministrativa accessoria della rimozione del veicolo...

La rimozione è operata dagli organi di polizia che accertano la violazione
La rimozione è operata dal proprietario del veicolo il quale deve provvedere a sue spese affinché il veicolo, secondo le norme di cui al regolamento di esecuzione, sia trasportato e custodito nel luogo apposito indicato dagli agenti
La rimozione può essere eseguita da persona di fiducia del proprietario, opportunamente identificata. Tale soggetto dovrà provvedere al trasporto del veicolo presso il luogo indicato dagli organi di polizia
Non so rispondere

4. I dipendenti della P.A. che hanno emanato atti conseguenti a false dichiarazioni o falsi documenti prodotti dall'interessato:

sono esenti in ogni caso da qualunque responsabilità.
sono esenti da responsabilità, salvo i casi di dolo o colpa grave
sono sempre responsabili a livello civile
Non so rispondere

5. Ai sensi della Legge n.689/1981 la persona proprietaria della cosa che servi' o fu destinata alla violazione non è obbligata in solido al pagamento della sanzione se:

Prova che non era presente nel luogo in cui è stata commessa la violazione
Prova di non aver potuto impedire il fatto
Prova che la cosa è stata utilizzata contro la sua volontà
Non so rispondere

6. Cosa accade qualora in sede di accertamento sanitario per la conferma di validità o per la revisione della patente disposta ai sensi dell'art. 128, risulti la temporanea perdita dei requisiti fisici e psichici di cui all'art. 119?

Con un provvedimento della Direzione Generale per la Motorizzazione civile può essere disposta la sospensione della patente a tempo determinato
Il prefetto procede alla revoca della patente
La patente è sospesa a tempo indeterminato fintanto che l'interessato non produca la certificazione della Commissione medica locale attestante il recupero dei prescritti requisiti psichici e fisici
Non so rispondere

7. Come si attua l'autotutela amministrativa?

Con un'azione della P.A. che interviene per tutelare l'interesse dei terzi danneggiati
Con una valutazione discrezionale della P.A. che interviene su conflitti attuali o potenziali riferiti a suoi provvedimenti
Mediante l'annullamento dell'atto proposta dall'interessato
Non so rispondere

8. Il Regolamento di Polizia Locale:

Viene approvato con deliberazione della Giunta comunale
Viene approvato con deliberazione del Consiglio comunale
Viene approvato con determinazione dirigenziale del responsabile del settore Polizia Locale
Non so rispondere

9. Relativamente all'esercizio dell'attività di vendita su area pubblica è corretto affermare che:

Considerata la particolare semplicità dell'esercizio di tale attività è sufficiente, per poterla intraprendere, presentare al comune di residenza una Dichiarazione di Inizio Attività autocertificando il possesso dei requisiti richiesti dalla LR 6/2005 senza necessità di inviare la pratica tramite SUAPE
Per svolgere tale attività è necessario trasmettere l'autocertificazione tramite SUAPE solo nel caso di somministrazione di alimenti e bevande e di vendita di armi da taglio. Negli altri casi è sufficiente una DIA trasmessa all'ufficio competente
Il procedimento per l'esercizio dell'attività è, normalmente, l'autocertificazione a zero giorni. La pratica per ottenere il titolo abilitativo deve essere trasmessa tramite SUAPE
Non so rispondere

10. L'art. 148 del C.d.S. stabilisce che e' vietato il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni. L'articolo inoltre stabilisce, tra le altre cose:

Che è vietato anche quando il conducente del veicolo che si vuole sorpassare abbia segnalato che intende svoltare a sinistra e abbia iniziato detta manovra
Che la violazione del divieto di sorpasso non si verifica quando l'incrocio non sia adeguatamente segnalato da apposita segnaletica verticale che indichi la vicinanza dell'intersezione
Che esso è, però, consentito quando la circolazione sia regolata da semafori o da agenti del traffico
Non so rispondere

11. Secondo quanto disposto dalle legge riguardo al porto dell'arma:

Gli agenti di polizia municipale non possono portare armi se non espressamente autorizzati dal Questore
Gli agenti di polizia municipale devono essere sempre armati
Gli agenti di polizia municipale possono portare armi nei termini e con le modalità stabilite nel regolamento di servizio
Non so rispondere

12. La SCIA:

Non si applica in materia edilizia
Si applica anche in materia edilizia
Si applica anche in materia edilizia solo se espressamente prevista dal PUC o dal PRG di ciascun singolo comune
Non so rispondere

13. Il pubblico ufficiale che indebitamente rifiuta un atto del suo ufficio che, per ragioni di pubblica sicurezza, deve essere compiuto senza ritardo, commette il reato di:

Interruzione di pubblico servizio
Rifiuto di atti d'ufficio
Abuso d'ufficio
Non so rispondere

14. Nella propria qualita' di agente di Polizia giudiziaria, l'agente di polizia municipale, di propria iniziativa, puo' assumere sommarie informazioni dalle persone informate sui fatti?

Si, in base all'art. 351 del c.p.p
Solo se autorizzato dal proprio Comandante
No, tale prerogativa spetta agli ufficiali di P.G.
Non so rispondere

15. In quale dei casi di seguito indicati viene applicata la pena della reclusione da cinque a dieci anni prevista dal comma 4 dell'art. 589-bis del CP (Omicidio stradale)?

Viene applicata al conducente di un veicolo a motore che, procedendo in un centro urbano ad una velocità pari o superiore al doppio di quella consentita e comunque non inferiore a 70 km/h, cagioni per colpa la morte di una persona
Viene applicata al conducente di un veicolo a motore che, attraversando un'intersezione con il semaforo disposto al rosso ovvero circolando contromano, cagioni per colpa la morte di una persona
Viene applicata ad entrambe le fattispecie indicate in precedenza
Non so rispondere

16. Relativamente ai pareri di regolarità tecnica (e contabile laddove necessari) che vengono acquisiti dalla Giunta comunale in ordine ad una proposta di deliberazione, si può affermare che:

Pur essendo obbligatori, non sono vincolanti per l'organo il quale può approvare la proposta di deliberazione anche discostandosi dal parere, indicando, tuttavia, la motivazione tecnico giuridica della sua scelta
Essendo obbligatori sono vincolanti per l'organo
Non essendo obbligatori non sono vincolanti per l'organo
Non so rispondere

17. Le disposizioni del decreto legge n. 113/2018 in materia di sicurezza pubblica hanno stabilito:

La reintroduzione del reato di blocco stradale
La depenalizzazione del reato di blocco stradale
Che affinchè si configuri il reato di blocco stradale e si possa applicare la sanzione amministrativa e la pena detentiva è necessario che il fatto sia commesso da piu' persone riunite usando violenza o minaccia alle persone o violenza sulle cose
Non so rispondere

18. Ai sensi del Codice della Strada, chiunque occupa gli spazi destinati alla sosta dei disabili senza avere esposto il contrassegno invalidi è soggetto:

Alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro e alla sospensione della patente per 30 giorni
Esclusivamente alla rimozione del veicolo
Alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro e alla rimozione del veicolo, nonché alla decurtazione di due punti dalla patente
Non so rispondere

19. L'arresto in flagranza di reato quando ne ricorrono i presupposti può essere operato dall'Agente di Polizia Giudiziaria?

sì, sempre
sì ma solo in presenza di un Ufficiale di Polizia Giudiziaria
No, può essere efettuato solo da ufficiali di Polizia Giudiziaria
Non so rispondere

20. Come ed entro quale termine l'amministrazione deve rispondere a una richiesta di accesso generalizzato?

Risponde con un provvedimento espresso e motivato, da comunicare al richiedente nel termine di 10 giorni dalla presentazione della domanda. A differenza dell'accesso documentale tradizionale non e' prevista comunicazione agli eventuali controinteressati
Risponde con un provvedimento espresso e motivato. Data la semplificazione del processo di accesso il termine per la risposta e' ridotto a 20 giorni
Risponde con un provvedimento espresso e motivato, da comunicare al richiedente e agli eventuali controinteressati, nel termine di trenta giorni dalla presentazione della domanda
Non so rispondere

21. Quale delle seguenti affermazioni in materia di sorvegliabilita' esterna di un locale è da ritenersi non corretta?

Le porte o altri ingressi devono consentire l'accesso diretto dalla strada, piazza o altro luogo pubblico e non possono essere utilizzati per l'accesso ad abitazioni private
Le porte o altri ingressi devono consentire l'accesso diretto dalla strada, piazza o altro luogo pubblico e possono essere utilizzati anche per l'accesso ad abitazioni private
In caso di locali parzialmente interrati, gli accessi devono essere integralmente visibili dalla strada, piazza o altro luogo pubblico
Non so rispondere

22. Relativamente alle procedure di notifica dei verbali per violazioni al C.d.S. è corretto affermare che:

La notifica del verbale può essere eseguita anche tramite posta elettronica certificata; la scelta di tale procedura è sempre rimessa alla discrezionalità dell'organo accertatore
La notifica può essere effettuata via PEC solo nei casi tassativamente indicati dal codice dell'amministrazione digitale e qualora non sia possibile effettuarla per raccomandata a causa della mancanza di un domicilio eletto dal trasgressore
In base al Decreto Interministeriale del 16/01/2018 e alla circolare del Ministero dell'Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza del 20/02/2018, la notifica via PEC è obbligatoria, tra l'altro, per i soggetti privati che abbiano fornito un valido indirizzo PEC in occasione dell'accertamento dell'illecito
Non so rispondere

23. Il regolamento del servizio di polizia municipale, di cui alla legge 65/1986, deve contenere disposizioni intese a stabilire che:

Le operazioni esterne di polizia, d'iniziativa dei singoli durante il servizio, sono ammesse esclusivamente in caso di necessita' dovuta alla flagranza dell'illecito commesso anche al di fuori del territorio di appartenenza
Possono essere autorizzate le missioni esterne al territorio anche per fini diversi da quelli di collegamento e di rappresentanza
I distacchi ed i comandi siano consentiti soltanto quando i compiti assegnati ineriscano alle funzioni di polizia municipale e purche' la disciplina rimanga quella dell'organizzazione di appartenenza
Non so rispondere

24. Ad un controllo viene rilevato che il conducente di un autoveicolo guida in stato di ebbrezza (Art. 186 C.d.S). Il tasso alcolemico rilevato è superiore a 0,5 e non superiore a 0,8 grammi per litro. Oltre alla sanzione amministrativa pecuniaria, quale sanzione accessoria viene applicata per questa infrazione?

Sospensione della patente da tre a sei mes
Revoca della patente e sequestro del veicolo
Sospensione della patente e arresto fino a tre mesi
Non so rispondere

25. Salvo che sia diversamente stabilito dalla legge, chi con una azione od omissione viola diverse disposizioni che prevedono sanzioni amministrative, soggiace

Alla sommatoria di tutte le sanzioni amministrative previste
Alla sanzione prevista per la violazione più grave, aumentata sino al triplo
Solo alla sanzione prevista per la violazione più grave
Non so rispondere

26. Relativamente all'autorizzazione all'esercizio dell'attività di vendita dei prodotti alimentari sulle aree pubbliche si può affermare:

Che essa non abilita alla somministrazione dei medesimi anche se il titolare risulta in possesso dei requisiti prescritti per l'una e l'altra attività
Che essa abilita anche alla somministrazione dei medesimi se il titolare risulta in possesso dei requisiti prescritti per l'una e l'altra attività. L'esercizio avviene secondo le norme comunitarie e nazionali che tutelano le esigenze igienico - sanitarie
Che il titolare di tale autorizzazione per poter somministrare prodotti alimentari sulle aree pubbliche deve richiedere il rilascio di una ulteriore e specifica autorizzazione dalla ASSL
Non so rispondere

27. Secondo il GDPR l'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano....

Se i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati
Nel caso in cui l'interessato revochi il consenso su cui si basa il trattamento conformemente a quanto disposto dal GDPR
In entrambe i casi indicati nelle risposte precedenti
Non so rispondere

28. Secondo il D.lgs 152/2006 (Testo Unico in materia Ambientale) che differenza sussiste tra "l'abbandono e il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo" e la "discarica abusiva"?

Nessuna, sono entrambe illeciti amministrativi punibili con la sanzione amministrativa pecuniaria
Il primo (fatte salve le eccezioni previste dal TUA) configura un illecito amministrativo punibile con la sanzione amministrativa pecuniaria, la seconda configura un reato penale, punibile con l'arresto e con l'ammenda
Sono entrambe reati penali, di diversa gravità, punibili con la pena dell'arresto e dell'ammenda
Non so rispondere

29. La legge regionale n. 23 del 1985, prevede che se il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale, accerta l'esecuzione di interventi in assenza di permesso di costruire, in totale difformità dal medesimo, ovvero con variazioni essenziali:

Ne ordina sempre l'immediata demolizione a spese del proprietario
Ingiunge al proprietario e al responsabile dell'abuso la sospensione dei lavori, la rimozione o la demolizione e il ripristino dello stato dei luoghi
Inoltra una comunicazione immediata all'autorità giudiziaria competente la quale ingiunge al proprietario e al responsabile dell'abuso la sospensione dei lavori, la rimozione o la demolizione e il ripristino dello stato dei luoghi
Non so rispondere

30. Ai sensi dell'art. 43 del Codice della strada, il segnale di "braccio o braccia tesi orizzontalmente" significa:

"via libera" per tutti gli utenti, qualunque sia il loro senso di marcia, ad eccezione dei conducenti che non siano in sufficienti condizioni di sicurezza
"arresto" per tutti gli utenti, qualunque sia il loro senso di marcia, provenienti da direzioni intersecanti quella indicata dal braccio o dalle braccia
"attenzione, arresto" per tutti gli utenti, ad eccezione dei conducenti che non siano più in grado di fermarsi in sufficienti condizioni di sicurezza.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate