Legislazione sanitaria 2020 - serie 40 domande

Tempo trascorso
-

1. Il consenso informato consiste:

nel diritto alla autodeterminazione del paziente
nell'assenza di potere decisionale del paziente
nel diritto del paziente di lasciare l'ospedale
nella scelta del paziente di rivolgersi alle unità opersative di pronto soccorso
Non so rispondere

2. Come deve essere il consenso informato?

solo scritto
orale oppure scritto e in tal caso firmato dal paziente
orale ma non scritto
nessuna delle risposte è corretta
Non so rispondere

3. Il consenso informato è valido se:

libero
implicito
non revocabile
non attuale
Non so rispondere

4. In quale anno fu disposta la fine del sistema mutualistico?

1985
1996
2001
1977
Non so rispondere

5. Chi è il responsabile delle liste di attesa?

Il Direttore Generale
Il Direttore Sanitario
Il Consiglio di Amministrazione
Il Dirigente Medico del reparto
Non so rispondere

6. I prezzi dei farmaci:

sono determinati dalle case farmaceutiche
sono stabiliti dall'AIFA
sono disciplinati con legge dello Stato
sono disciplianti con legge regionale
Non so rispondere

7. In quale anno viene istituito il Ministero della Sanità?

1958
1968
1960
1978
Non so rispondere

8. In quale città ha sede la Croce Rossa Italiana?

Milano
Roma
Napoli
Genova
Non so rispondere

9. In che anno si è avuta la I Rriforma dell'organizzazione sindacale?

1993
1987
1978
1980
Non so rispondere

10. Inc he anno si è avuto il processo di aziendalizzazione della sanità?

1982
1972
2002
1992
Non so rispondere

11. Il processo di aziendalizzazione si è avuto con:

con la L. 833/1978
il D.Lgs. 502/92
con il D.Lgs. 165/01
con la L. 104/92
Non so rispondere

12. Con La riforma introdotta dal D.Lgs. 502/92 si ebbe:

l'abolizione delle Mutue
l'istituzione delle Mutue
una minore responsabità in ambito sanitario delle regioni
una maggiore responsabità in ambito sanitario delle regioni
Non so rispondere

13. Il Direttore Amministrativo dirige:

i servizi amministrativi e sanitari dell'Azienda Sanitaria
i servizi sanitari ai fini organizzativi ed igienico sanitari
i servizi amministrativi dell'Azienda Sanitaria
nessuna delle risposte è corretta
Non so rispondere

14. Chi dirige i servizi amministrativi dell'Azienda Sanitaria?

Il Direttore Sanitario
Il Direttore Amministrativo
Il Direttore Generale
Il Primario
Non so rispondere

15. Il Direttore Sanitario dirige:

i servizi sanitari ai fini organizzativi ed igienico sanitari
i servizi amministrativi dell'Azienda Sanitaria
i servizi amministrativi e sanitari dell'Azienda Sanitaria
la contabilità dell'Azienda Sanitaria
Non so rispondere

16. Il Direttore Generale ha:

solo alcuni dei poteri di gestione
solo la rappresentanza dell'Azienda Sanitaria
tutti i poteri di gestione e la rappresentanza dell'Azienda Sanitaria
non tutti i poteri di gestione
Non so rispondere

17. Il PSN e il PSR hanno durata

triennale
quinquennale
decennale
sessennale
Non so rispondere

18. L'acronimo LEA sta ad indicare:

linee essenziali in materia alimentare
Legge essenziale dell'alimentazione
livelli essenziali di assistenza
linee assistenziali sugli emocomponenti
Non so rispondere

19. Cosa Sono i LEA?

i servizi che il SSN è tenuto a fornire ai cattidini con disabilità
le prestazioni e i servizi che il SSN e è tenuto a fornire a tutti i cittadini
i servizi che il SSN non riesce a garantire ai cittadini
le linne guida da seguire in caso di codice rosse al P.S.
Non so rispondere

20. Le prestazioni socio-sanitarie che devono essere garantite a tutti i cittadini corrispondono a:

SS
l'AIFA
i LEA
PSS
Non so rispondere

21. L'Osservatorio Nazionale di Farmacovigilanza è stumento di monitoraggio:

dell'AIFA
della Regione
della Direzione Generale
Del Ministero della Salute
Non so rispondere

22. Quali tra queste non sono prestazioni che rientrano nei Livelli essenziali di assistenza?

servizio medico-legale
vaccinazioni non obbligatorie in occasione di soggiorni all’estero
sanità pubblica veterinaria;
Pronto soccorso
Non so rispondere

23. Quali tra queste non sono prestazioni che rientrano nei Livelli essenziali di assistenza?

attività trasfusionali
DAY HOSPITAL
circoncisione rituale maschile
centri antiveleni
Non so rispondere

24. Quali tra queste non sono prestazioni che rientrano nei Livelli essenziali di assistenza?

sicurezza alimentare-tutela della salute dei consumatori
medicine non convenzionali
assistenza termale
assistenza farmaceutica
Non so rispondere

25. La farmacovigilanza è un'attività che contribuisce ?

alla tutela della salute pubblica
alla tutela dei servizxi medico-legali
alla tutela dell'AIFA
alla tutela delle aziende farmaceutiche
Non so rispondere

26. La Carta eurpea dei diritti del malato è stata scritta nel:

2002
2012
2018
1992
Non so rispondere

27. Tra i diritti del paziente rientra?

il diritto al ricovero
il diritto all'informazione
il diritto alla nutrizione
il diritto a ricevere visite
Non so rispondere

28. Il diritto a evitare le sofferenze e il dolore non necessari è un diritto?

dei familiari del paziente
solo del coniuge del paziente
degli eredi
del paziente
Non so rispondere

29. Con il D.Lgs. 502/92 si è realizzato?

l'attribuzione di autonomia e responsabilità economica e gestionale alle strutture sanitarie
solo l'attribuzione e responsabilità economica
solo l'attribuzione e responsabilità gestionale
una minore responsabilità delle regioni in ambito sanitario
Non so rispondere

30. In che anno nasce il Tribunale per i diritti del Malato?

nel 1992
nel 1982
nel 1980
nel 1990
Non so rispondere

31. Il consenso inforamato è disciplinato per la I volta:

nel 1986 nel Codice di Norimberga
nel 1996 nel Codice di Norimberga
nel 1946 nel Codice di Norimberga
nel 1966 nel Codice di Norimberga
Non so rispondere

32. Nel codice DI Norimberga si afferma che: "il consenso volontario del soggetto umano è…

assolutamente essenziale
assolutamente non essenziale
delegabile
irrilevante
Non so rispondere

33. Chi può intervenire se il malato,minorenne, non è in grado di esprimere il suo consenso informato?

solo il tutore
i genitori o il tutore
Il tribunale per i minorenni
il Direttore Sanitario
Non so rispondere

34. I Dati riguardanti lo stato di salute sono:

dati sanitari
dati pubblici
dati sensibili
dati estraibili
Non so rispondere

35. I Dati riguardanti lo stato di salute sono dati sensibili e perciò:

non rientrano nel sistema di garanzia predisposto con il Codice della Privacy
rientrano nel sistema di garanzia predisposto con il Codice dei Contratti
rientrano nel sistema di garanzia predisposto con il Codice della Privacy
nessuna delle risposte è corretta
Non so rispondere

36. Con quale provvedimento è stata introdotta la normativa delle persone diversamente abili?

L.833/78
D.Lgs. 165/01
L.104/92
D.Lgs. 75/17
Non so rispondere

37. Con la legge 104 del 1992 è stata introdotta:

la riforma della trasparenza amministrativa
la normativa riguardante le procedure di reclutamento
la normativa riguardante gli obblighi di pubblicità e trasparenza
la normativa riguardante le persone diversamente abili
Non so rispondere

38. Cos'è l'OSMED?

Osservatorio sull’impiego dei medicinali
Organismo mondiale della Sanità
Organismo medico mondiale
Organo sanitario medico e dermatologico
Non so rispondere

39. Cos'è il SSN?

E' lo strumento operativo solo per la salvaguardia della salute dei disabili
E' lo strumento operativo per la salvaguardia della salute degli stranieri
E’ lo strumento operativo per garantire la tutela della salute di tutti i cittadini
E' lo strumento operativo per la salvaguardia della salute dei lavoratori
Non so rispondere

40. In quale anno fu istituito quello che all’epoca venne denominato ministero della sanità?

1982
1958
1968
1978
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate