Mansioni Oss - serie 40 domande

Tempo trascorso
-

1. Prima di procedere alla rilevazione del polso è opportuno invitare e/o aiutare la persona assistita ad assumere la posizione supina e a posizionare l'avambraccio sul torace o lungo il fianco:

Con il polso esteso ed il palmo verso il basso.
Con il polso e la mano nella posizione preferita dall'assistito.
Con il polso esteso ed il palmo verso l'alto.
Con la mano in alto
Non so rispondere

2. Per scrivere in modo corretto le consegne è utile impiegare un linguaggio:

Sintetico.
Descrittivo.
Tecnicistico.
Analitico
Non so rispondere

3. I comportamenti adeguati alla prevenzione del rischio biologico sono quelli che riflettono il rispetto delleprecauzioni standard. Tra questi è compreso il lavaggio delle mani che deve essere effettuato prima e dopo aver indossato i guanti monouso, utilizzando detergenti liquidi erogati da dispenser. Il tipo di lavaggio indicato è:

Il lavaggio asociale
Il lavaggio sociale.
Il lavaggio antisettico
Il lavaggio antisettico prolungato
Non so rispondere

4. Indicare in quale alimento, tra quelli elencati, NON è contenuta la vitamina D:

Tuorlo d'uovo
Burro.
Peperoni.
Melanzane
Non so rispondere

5. Per somministrare un farmaco per via auricolare, dopo aver invitato la persona ad assumere la posizione seduta o supina e a girare la testa di lato, è necessario tirare ‐ con una mano ‐ il padiglione auricolare:

Verso l'alto e in avanti
Verso il basso e in avanti
Verso l'alto e indietro
Verso il basso ed indietro
Non so rispondere

6. La pulizia, se effettuata correttamente, riduce la concentrazione della carica batterica presente nell'ambiente considerato, di circa:

Del 40%
Del 60%
Del 30%
Dell'80%
Non so rispondere

7. Quali dispositivi di protezione gli Operatori sanitari devono indossare prima di procedere al lavaggio manuale del materiale sanitario?

Cuffia, mascherina chirurgica, occhiali protettivi, guanti di gomma.
Mascherina con visiera, guanti di gomma, divisa che dovrà essere cambiata al termine della manovra.
Sopracamice protettivo, mascherina con visiera, guanti di gomma.
occchiali da vista e da sole
Non so rispondere

8. I segni e sintomi di emorragia esterna possono essere diversi. Individuate, dall'elenco riportato, quello NON corretto:

Rigonfiamento dell'area della lesione.
Diminuzione della frequenza cardiaca.
Tensione e indurimento della zona lesa percepibile alla palpazione.
Tutte le risposte sono errate
Non so rispondere

9. Per materiale riutilizzabile si intende:

Materiale che può essere utilizzato più volte, previo adeguato trattamento che lo renda riutilizzabile in condizioni di sicurezza. Se monouso, è bene che dopo il trattamento venga utilizzato solo su pazienti a rischio normale
Materiale, anche monouso, che prima di essere riutilizzato venga sottoposto a sterilizzazione.
Materiale esclusivamente monouso
Materiale che può essere utilizzato più volte, previo adeguato trattamento che lo renda riutilizzabile in condizioni di sicurezza.
Non so rispondere

10. Alcuni dei materiali biologici che espongono a rischio professionale di contrarre un'infezione ematogena sono tutti i seguenti tranne uno:

Lacrime.
Sangue
Sperma.
Tutte le risposte sono corrette
Non so rispondere

11. La polvere va asportata a umido utilizzando la scopa a trapezio e la garza monouso. La scopa:

Non va strisciata, ma sollevata con dei movimenti orizzontali dall'esterno verso l'interno della stanza.
Non va sollevata, ma strisciata con dei movimenti ad "S" dall' interno verso l'esterno della stanza.
Non va sollevata, ma strisciata con dei movimenti verticali dall'interno verso l'esterno della stanza.
Non va strisciata ma sollevata con dei movimento ondulatori verso l'interno della stanza
Non so rispondere

12. Quando il paziente è incapace di tagliare il cibo e di portarlo alla bocca, è necessario:

preparare in piccoli pezzi il cibo, tornare dopo 20 minuti per vedere se ha finito
alimentarlo esclusivamente con cibi liquidi
preparare in piccoli pezzi il cibo, tornare dopo 30 minuti per vedere se ha finito
preparare in piccoli pezzi il cibo, aiutarne l’assunzione, imboccando il paziente, lasciandogli il tempo per deglutire e porgendogli acqua con bicchiere o cannuccia a seconda dei casi
Non so rispondere

13. Quando non si usa il caldo?

Contrattura muscolare
Mal di schiena
Emorragia acuta, tumori maligni, subito dopo un trauma
Tutte le risposte sono sbagliate
Non so rispondere

14. Quando si mobilizza un paziente per la prima volta dopo un intervento chirurgico devono essere presenti:

una coppia di OSS
un OSS e un parente
un infermiere
un OSS ed un medico
Non so rispondere

15. Quando si usa la borsa di ghiaccio?

In caso di ferite semiaperte
In caso di lesioni craniche, emorragie addominali, interventi chirurgici di vario tipo, febbre
In caso di ferite aperte
Nella malattia di Raynaud (restringimento delle arterie periferiche)
Non so rispondere

16. Rispetto al controllo della diuresi, l'OSS deve saper osservare e riferire:

la quantità, il colore, la trasparenza, l'odore delle urine
la presenza di glucosio, proteine, corpi chetonici nelle urine
quando è avvenuta l'ultima minzione del paziente
la presenza di cloruro di sodio nelle urine
Non so rispondere

17. Se dopo un intervento chirurgico il paziente ritorna nello stesso letto è necessario:

sollevare la parte superiore del letto a un livello appropriato al paziente, assicurandosi che questi stia comodo
mettere il guanciale sul letto in modo che la parte aperta si trovi dalla parte opposta alla porta
sostituire tutta la biancheria e portare il letto ad un livello che consenta all’operatore movimenti agevoli
mettere il guanciale sul letto in modo che la parte aperta si trovi parallela alla porta
Non so rispondere

18. Si definisce gonfosi:

l'articolazione fra le ossa della testa
l'articolazione coxofemorale
l'articolazione del gomito
l'articolazione fra i denti e le cavità alveolari
Non so rispondere

19. Sono tenuti al segreto professionale:

i parenti dei pazienti, i visitatori, gli OSS e gli infermieri
gli O.S.S. e gli infermieri
i visitatori
gli amici dei pazienti
Non so rispondere

20. Quale termine significa "educazione dell'uomo anziano"?

Geragogia
Geriatria
Gerontologia
Gerontoiatria
Non so rispondere

21. Un aumento della frequenza dello stimolo ad urinare si definisce:

poliuria
poliglucosio
pollachiuria
polidipsia
Non so rispondere

22. Un esempio di attività attribuibile all'OSS in cooperazione con l'infermiere può essere:

la mobilizzazione e il cambio biancheria personale e del letto a pazienti politraumatizzati in fase acuta
il rifacimento dei letti
la rilevazione della glicemia capillare
il cambio delle lenzuola
Non so rispondere

23. Un letto chiuso diventa aperto quando:

viene assegnato ad un parente del paziente
il lenzuolo superiore e le coperte vengono ripiegate verso il fondo del letto
la coperta e il copriletto vengono ripiegate verso la parte superiore del letto
viene assegnato ad un paziente
Non so rispondere

24. Un paziente adulto si definisce oligurico se la quantità di urine secrete nelle 24 ore è inferiore a:

1000 ml
800 ml
400 ml
600 ml
Non so rispondere

25. Una buona pulizia perineale contribuisce a:

migliorare l’aspetto fisico
prevenire le infezioni
favorire una corretta diuresi
migliore l'aspetto psichico
Non so rispondere

26. In riferimento al digiuno pre‐operatorio per una procedura endoscopica è suggerita l'assunzione di cibo leggero nelle sei ore precedenti. Due ore prima della procedura la persona può assumere i seguenti liquidi eccetto:

latte
succo di frutta senza polpa
acqua zuccherata
Tutte le risposte sono sbagliate
Non so rispondere

27. Una raccolta intradermica di pus che solleva la cute in un rilievo circoscritto cupoliforme si definisce:

bolla
papula
pustola
pelo
Non so rispondere

28. Usare i guanti sostituisce il lavaggio delle mani?

No
Si sempre
Spesso
Qualche volta
Non so rispondere

29. Cosa sono i virus?

Microrganismi capaci di vita propria
Microrganismi visibili a occhio nudo
Microrganismi capaci di vita propria e visibili ad occhio nudo
Microrganismi incapaci di vita propria
Non so rispondere

30. Cosa sono i microrganismi?

Organismi molto grandi
Organismi non molto piccoli e visibili a occhio nudo
Organismi molto piccoli, ma visibili a occhio nudo
Organismi visibili soltanto al microscopio
Non so rispondere

31. Cosa sono i batteri?

Schizomiceti
Virus
Funghi
Tutte le risposte sono corrette
Non so rispondere

32. Il ternime OSSS significa:

operatore socio sanitario semplice
operatore socio sanitario superiore
operatore socio sanitario specializzato con formazione complementare
operatore socio sanitario stabilizzato
Non so rispondere

33. Il "quinto parametro vitale" è:

il dolore
il dolore
la temperatura corporea
la salivazione
Non so rispondere

34. Quando si assiste un paziente morente è necessario:

mantenere un ruolo primario nella conversazione
usare contatto fisico e ascolto attivo
oscurare la stanza e mettere un paravento
aerare la stanza
Non so rispondere

35. La fase in cui l'OSS assiste un chirurgo nell'uso di strumenti, nel maneggiamento e nel taglio di tessuti si definisce:

paraoperatoria
postoperatoria
preoperatoria
Tutte le alternative sono sbagliate
Non so rispondere

36. Tra le funzioni della milza NON vi è:

la produzione di fattori della coaugulazione
la fagocitosi
la riproduzione di linfociti
Tutte le alternative sono sbagliate
Non so rispondere

37. Il comune raffreddore è provocato da:

un fungo
un lievito
uno stafilococco
un virus
Non so rispondere

38. II tetano è dovuto a:

un lievito
un batterio
un virus
un fungo
Non so rispondere

39. Una gravidanza è a rischio per il fattore Rh quando:

la madre è Rh positiva
sia il padre che la madre sono Rh negativi
il nascituro è Rh positivo e la madre Rh negativa
il padre è Rh positivo
Non so rispondere

40. La tubercolosi colpisce prevalentemente:

gli occhi
il polmone
il fegato
la cute
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate