Concorso pubblico Istruttore Amministrativo – Contabile, 20 domande

Tempo trascorso
-

1. Il Codice degli appalti individua alcuni criteri di selezione che devono essere posseduti dai concorrenti:

Idoneità professionale e capacità economica e finanziaria
Capacità tecniche e professionali e capacità economica e finanziaria
Capacità economica e finanziaria
Idoneità professionale, capacità economica e finanziaria, capacità tecniche e professionali.
Non so rispondere

2. Il D.P.R. n. 62 del 2013 “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici”:

Contiene doveri di comportamento con rilevanza giuridica, sanzionabili con procedure disciplinari, direttamente operativi;
Contiene doveri di comportamento di rilevanza deontologica e non giuridica;
Contiene doveri di comportamento con rilevanza giuridica, attivabili con procedure disciplinari, operativi solo con il recepimento nei contratti collettivi;
Contiene un codice deontologico morale che deve essere sottoscritto dal pubblico dipendente al momento della sua assunzione e che funge da parametro della valutazione annuale al fine della erogazione della retribuzione di risultato;
Non so rispondere

3. Secondo quanto previsto dal D. Lgs. 267/2000, nel bilancio di previsione le spese sono classificate in:

Titoli e tipologie
Missioni e programmi
Missioni e titoli
Titoli e categorie
Non so rispondere

4. Ai sensi dell’articolo 35 del codice degli appalti, le soglie di rilevanza comunitaria per gli appalti di servizi sono:

5.225.000,00 euro
135.000,00 euro
750.000,00 euro
1.000.000,00 euro
Non so rispondere

5. Il Sindaco:

è l'organo responsabile dell'amministrazione del Comune;
ha competenza residuale rispetto al Consiglio e alla Giunta Comunale;
è l'organo di controllo di legittimità dell'azione amministrativa del Comune;
viene nominato dal Consiglio Comunale tra i suoi componenti eletti mediante suffragio universale e diretto;
Non so rispondere

6. A chi spetta effettuare le verifiche ordinarie di cassa?

Al tesoriere
Alla Corte di Conti
Al Responsabile del servizio finanziario
All’organo di revisione
Non so rispondere

7. Che cosa si intende per determina a contrarre?

E’ l’atto, di spettanza dirigenziale, con il quale la stazione appaltante, pubblica amministrazione, manifesta la propria volontà di avviare una procedura ad evidenza pubblica per la scelta di un contraente
E’ l’atto amministrativo di natura generale a rilevanza esterna, con il quale la stazione appaltante rende conoscibile la propria determinazione di addivenire alla conclusione del contratto
E’ l’atto che regola nello specifico la singola procedura di gara, rendendo nota ai terzi la volontà di affidare un contratto pubblico
E’ l’atto con cui la stazione appaltante invita i potenziali concorrenti a partecipare alla gara.
Non so rispondere

8. Il Sindaco riveste anche il ruolo di:

commissario di Governo;
direttore generale del Comune;
ufficiale di Governo;
componente di diritto del Consiglio Regionale;
Non so rispondere

9. Il programma triennale dei lavori pubblici va inserito:

Nella parte II della sezione operativa del documento unico di programmazione (DUP)
Nel piano dettagliato degli investimenti
Nel piano esecutivo di gestione (PEG)
Nella sezione strategica del documento unico di programmazione (DUP)
Non so rispondere

10. Il D. Lgs. 267/2000 dispone che gli enti locali iscrivano nel bilancio di previsione finanziario un fondo di riserva in cui stanziare una dotazione finanziaria:

Compresa tra lo 0,3 e il 2 per cento del totale delle spese correnti di competenza inizialmente previste nel bilancio
Non superiore allo 0,30 per cento del totale delle spese correnti di competenza inizialmente previste in bilancio
Almeno pari al 2 per cento del totale delle spese correnti inizialmente previste nel bilancio
Di importo pari all’importo delle entrate relative ai primi due titoli del bilancio
Non so rispondere

11. Il primo adempimento dei Consigli Comunali alla prima seduta conseguente alle elezioni amministrative:

è la nomina del Sindaco tra i propri componenti;
è la nomina del Presidente del Consiglio Comunale;
è l'esame della condizione degli eletti alla carica di Consiglieri Comunali;
è la conferma o nuova nomina del Segretario Comunale al fine della verbalizzazione dei lavori consiliari;
Non so rispondere

12. L'unione dei Comuni:

è un ente locale costituito da due o più comuni finalizzato all'esercizio associato di funzioni o servizi;
è un consorzio tra due o più comuni finalizzato all'esercizio associato di funzioni o servizi;
è priva di personalità giuridica non costituendo un ente locale ma solo una forma associativa di svolgimento di funzioni o servizi;
è un Ente d’ambito territoriale regionale per l’esercizio di servizi pubblici aventi rilevanza economica
Non so rispondere

13. La comunicazione di avvio del procedimento ai sensi della L. 241/1990:

è sempre dovuta salvo che non sussistano ragioni di impedimento derivanti da particolari esigenze di celerità del procedimento;
è facoltativa nei procedimenti ad iniziativa di parte;
è obbligatoria nei soli procedimenti ad iniziativa d'ufficio;
è sempre obbligatoria e la sua mancanza determina la nullità del provvedimento amministrativo;
Non so rispondere

14. Il parere di regolarità contabile:

Attesta la copertura finanziaria della spesa
Attesta che la spesa può essere effettuata anche in assenza di stanziamento di bilancio
Attesta che la spesa è indispensabile per l’ente
Attesta che la spesa è esigibile
Non so rispondere

15. Il Bilancio armonizzato è articolato in:

Macroaggregati, missioni e programmi
Missioni, programma e macroaggregati
Programmi, missioni e macroaggregati
Programmi, macroaggregati e missioni
Non so rispondere

16. Sono organi di governo del Comune:

il Consiglio, la Giunta, il Sindaco;
la Giunta, il Sindaco;
il Consiglio, la Giunta, il Sindaco, il Segretario Comunale
il Sindaco;
Non so rispondere

17. Nell'ambito della Segnalazione Certificata di Inizio Attività – SCIA:

si ha la formazione di un provvedimento tacito direttamente impugnabile;
si determina l'avvio di un procedimento amministrativo;
nel caso di rigetto dell'istanza avviata con SCIA dal privato deve essere sempre emanato il preavviso di rigetto di cui all'art. 10-bis della L. 241/1990;
l'amministrazione competente, in caso di accertata carenza dei requisiti e presupposti, rimane titolare dei poteri inibitori, repressivi e conformativi;
Non so rispondere

18. I Decreti Legge:

Sono adottati dal Consiglio Comunale entro 60 giorni dalla approvazione del Bilancio di previsione;
Sono atti aventi forza di Legge soggetti a conversione entro 60 giorni dalla loro pubblicazione;
Sono atti normativi di secondo grado soggetti al preventivo visto di regolarità da parte della Corte dei Conti;
Sono adottati dal Sindaco in casi di necessità ed urgenza e devono essere convertiti entro 60 giorni dalla loro pubblicazione;
Non so rispondere

19. Il Regolamento di Contabilità:

Viene approvato dalla Giunta
Viene approvato dal Consiglio
Viene approvato con atto dirigenziale del Responsabile del Servizio Finanziario previo parere conforme del Consiglio Comunale
Viene approvato con atto del Segretario Comunale dell’Ente
Non so rispondere

20. Il programma triennale del fabbisogno del personale

E’ adottato dal Consiglio Comunale unitamente al Rendiconto di Gestione;
Viene approvato dal Sindaco;
Confluisce all’interno del Documento Unico di Programmazione (DUP);
Confluisce all’interno del Piano Esecutivo di Gestione (PEG)
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate