Università di Napoli, Amministrativo categoria EP, 15 domande

Tempo trascorso
-

1. A norma del DM 47/13, i piani di raggiungimento dei requisiti di accreditamento da parte degli atenei sono sottoposti a valutazione ANVUR:

semestrale
annuale
trimestrale
Non so rispondere

2. Che tipo di esonero dall’insegnamento viene concesso al tutor coordinatore che riceve un incarico all’interno dei percorsi di Tirocinio Formativo Attivo?

Esonero parziale
Esonero totale
Nessun esonero
Non so rispondere

3. Quale, tra i seguenti, rientra tra i compiti del tutor dei tirocinanti nelle attività di tirocinio all’interno dei percorsi di tirocinio formativo attivo?

Seguire le relazioni finali per quanto riguarda le attività in classe
Orientare e gestire i rapporti con i tutor coordinatori, assegnando gli studenti alle diverse classi e scuole e formalizzando il progetto di tirocinio dei singoli studenti
Orientare gli studenti rispetto agli assetti organizzativi e didattici della scuola e alle diverse attività pratiche in classe
Non so rispondere

4. Qual è il livello di competenze certificate previsto dal “Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue” per poter accedere ai corsi di perfezionamento per l’insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera?

C2
B2
C1
Non so rispondere

5. Quanti sono i punti assegnati dalla commissione dell’esame di abilitazione del tirocinio formativo attivo per la relazione finale?

10
15
30
Non so rispondere

6. A norma del d.lgs. n. 33/13, in caso di omessa pubblicazione da parte della Pubblica Amministrazione di moduli o formulari relativi a un procedimento:

l’istante può intimare alla Pubblica Amministrazione la pubblicazione entro un termine di 30 giorni, restando frattanto interrotti tutti i termini
il procedimento può comunque essere avviato dall’istante
l’omessa pubblicazione equivale a silenzio-assenso della Pubblica Amministrazione
Non so rispondere

7. Il d.lgs. n. 33/13 fa obbligo alle Pubbliche Amministrazioni di pubblicare, per ciascuna tipologia di procedimento di propria competenza, tutte le seguenti informazioni, meno una. Quale?

Tutti i riferimenti normativi utili relativi al procedimento
I costi dell’accesso agli atti, ove necessario
L’ufficio del procedimento
Non so rispondere

8. Quale delle seguenti conclusioni è FALSA? A norma del d.lgs. n. 33/13 le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare, per ciascuna tipologia di procedimento di propria competenza:

le modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari
la casella di posta elettronica istituzionale dell’ufficio nei casi di procedimenti a istanza di parte
l’avviso che il procedimento non può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione
Non so rispondere

9. Alla luce del d.lgs. n. 33/13 è corretta l’affermazione per cui le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare, per ciascuna tipologia di procedimento di loro competenza, gli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale?

No, l’indicazione riguarda unicamente gli strumenti di tutela amministrativa
Sì, è corretta
No, l’indicazione riguarda unicamente gli strumenti attivabili nel corso del procedimento
Non so rispondere

10. A norma del d.lgs. n. 33/13, i dati, le informazioni e i documenti delle Pubbliche Amministrazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria sono pubblicati, salvo casi particolari:

per 5 anni
per 3 anni
per 2 anni
Non so rispondere

11. Quale delle seguenti NON è una fase del ciclo della gestione della performance previsto dal d.lgs. n. 150/09?

Adozione di modalità e strumenti di comunicazione che garantiscano la massima trasparenza delle informazioni concernenti le misurazioni e le valutazioni delle performance
Collegamento tra gli obiettivi e l'allocazione delle risorse
Utilizzo dei sistemi premianti
Non so rispondere

12. A norma del d.lgs. n. 150/09 ogni amministrazione pubblica è tenuta a misurare e a valutare la performance:

con riferimento all'amministrazione nel suo complesso, alle unità organizzative o aree di responsabilità in cui si articola e ai singoli dirigenti
con esclusivo riferimento all'amministrazione nel suo complesso
con riferimento all'amministrazione nel suo complesso, alle unità organizzative o aree di responsabilità in cui si articola e ai singoli dipendenti
Non so rispondere

13. A norma del d.lgs. n. 150/09 ogni amministrazione pubblica adotta metodi e strumenti idonei a misurare, valutare e premiare la performance secondo criteri strettamente connessi:

al soddisfacimento dell'interesse del destinatario dei servizi e degli interventi
al rispetto del vincolo di bilancio
alla trasparenza dell’azione amministrativa
Non so rispondere

14. Il d.lgs. n. 150/09 definisce il Piano della performance delle amministrazioni pubbliche come un:

documento contabile
documento politico
documento programmatico
Non so rispondere

15. A norma del d.lgs. n. 150/09, il presidente e i componenti dell’Autorità nazionale anticorruzione sono nominati:

per un periodo di sei anni e possono essere confermati
per un periodo di cinque anni e non possono essere confermati
per un periodo di sei anni e non possono essere confermati
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate