Preselezione concorso Estar Toscana come Assistente Amministrativo

Preselezione concorso Estar Toscana come Assistente Amministrativo

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Preselezione concorso Estar Toscana come Assistente Amministrativo

Autore: 
Estar Toscana
Difficoltà: 
semplice
Voto: 
Average: 3.5 (4 votes)

Domande test Preselezione concorso Estar Toscana come Assistente Amministrativo

1. È ineseguibile l'atto amministrativo che:

2. Quale dei seguenti è un requisito di legittimità dell'atto amministrativo inerente all'agente?

3. Il destinatario dell'atto amministrativo:

4. I compensi derivati da quali delle seguenti prestazioni non configurano, ai sensi dell'art. 53 del d.lgs. n. 165/2001, una potenziale situazione di incompatibilità o cumulo di impieghi da valutarsi nelle modalità previste dallo stesso articolo nei commi da 7 a 13?

5. In materia di incompatibilità e cumulo di impieghi degli impiegati pubblici, il D.Lgs. n. 165/2001 dispone che gli enti pubblici economici e i soggetti privati non possono conferire incarichi retribuiti a dipendenti pubblici:

6. Il d.lgs 165/2001 prevede la punibilità del medico che attesta falsamente uno stato di malattia del dipendente?

7. Ai sensi della novella alla L. 241/90, di cui alla L. 15/2005, la comunicazione di avvio del procedimento deve, altresì, indicare:

8. A norma del DGPR, qualora il trattamento sia basato sul consenso, quale soggetto deve essere in grado di dimostrare che l'interessato ha prestato il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali:

9. Nel caso di diritto di accesso l'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento:

10. Ai sensi del d.lgs. n. 50 del 2016 il responsabile unico del procedimento (RUP) per le fasi della programmazione, della progettazione, dell'affidamento e dell'esecuzione di un appalto o di una concessione è nominata:

11. Ai sensi del d.lgs. n. 50 del 2016 i compiti di vigilanza, controllo e regolazione della materia dei contratti pubblici, agendo anche al fine di prevenire e contrastare i fenomeni di illegalità e corruzione sono attribuiti:

12. Ai sensi del d.lgs. n. 50 del 2016 il programma triennale dei lavori pubblici e i relativi aggiornamenti:

13. Ai sensi del D.lgs.502/92, la carica di direttore generale una azienda sanitaria è incompatibile con la sussistenza di altro rapporto di lavoro?

14. Ai sensi del D.lgs.502/92, Il collegio sindacale di una azienda sanitaria è tenuto a riferire alla regione?

15. Il dipendente dell'ente locale, promettendo dei vantaggi di carriera, può costringere altri dipendenti ad aderire ad un'associazione?

16. Indicare l'affermazione esatta:

17. Il dipendente pubblico:

18. Il dipendete dell'ente pubblico, salvo il caso di rimprovero verbale, dinanzi alla contestazione di un addebito disciplinare da parte dell'amministrazione:

19. Ai sensi del dpr 483 1997 i requisiti generali di ammissione al concorso per personale dirigenziale sono:

20. Ai sensi del d.p.r. 483 del 1997 non possono accedere agli impieghi:

21. Ai sensi del decreto legislativo 150/2009 smi quanto è la durata dell'incarico di componente dell'Organismo indipendente di valutazione?

22. Ai sensi del decreto legislativo 150/2009 smi come avviene l'iscrizione all'Elenco nazionale dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione?

23. Ai sensi della legge n.190 del 2012, così come modificata dal d.lgs. n. 97 del 2016, negli enti locali il responsabile della prevenzione della corruzione è individuato:

24. Ai sensi della legge n.190 del 2012, così come modificata dal d.lgs. n. 97 del 2016, il responsabile della prevenzione della corruzione segnala le disfunzioni inerenti all'attuazione delle misure in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza e indica agli uffici competenti all'esercizio dell'azione disciplinare i nominativi dei dipendenti che non hanno attuato correttamente le misure in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza. Le indicazioni sono riferite:

25. Ai sensi del DPR 445/2000 smi, Sono comprovati con dichiarazioni, anche contestuali all'istanza, sottoscritte dall'interessato e prodotte in sostituzione delle normali certificazioni

26. Il DPR 445/2000 smi, in materia di accertamenti d'ufficio dispone che:

27. Il DPR 445/2000 smi, in materia di validità dei certificati dispone che:

28. Il codice dell'amministrazione digitale dispone l'istituzione del pubblico elenco denominato Indice nazionale dei domicili digitali (INI-PEC) delle imprese e dei professionisti, presso:

29. Il codice dell'amministrazione digitale dispone che la realizzazione e la gestione dell'Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche e degli altri enti di diritto privato, non tenuti all'iscrizione in albi professionali o nel registro delle imprese sono affidate:

30. Il principio di competenza economica:

31. Secondo il principio di competenza economica

32. Ai sensi del d.lgs. n.112 del 1998, le funzioni amministrative concernenti la realizzazione, l'ampliamento, la cessazione, la riattivazione, la localizzazione e la rilocalizzazione di impianti produttivi, ivi incluso il rilascio delle concessioni o autorizzazioni edilizie:

33. Ai sensi del d.lgs. n.112 del 1998 ogni comune esercita, singolarmente o in forma associata, anche con altri enti locali, le funzioni in materia di industria:

34. L'articolo 32 della costituzione italiana, in merito ai limiti legislativi di tutela della salute stabilisce che:

35. lo stato deve garantire cure gratuite agli indigenti?

36. Ai sensi dell'art. 336 c.p. (violenza e minaccia a un pubblico ufficiale) è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni:

37. ai sensi dell'art. 337 c.p. (resistenza a un pubblico ufficiale) è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni:

38. L'Agenzia Regionale di Sanità (ARS) è un ente:

39. L'articolo 2 della LRT 40/2005 intende formazione continua:

40. L'articolo 2 della LRT 40/2005 intende per Area Vasta:

41. Chi definisce il governo e le competenze della rete pediatrica Regionale:

42. Cosa è il SIOPE:

43. Chi approva il DPEF (Documento di ProgrammazioneEconomica Finanziaria) Regionale:

44. Inoppugnabilità: il provvedimento amministrativo imperativo, scaduti i termini per la sua contestazione da parte dei soggetti legittimati, diviene stabile. Ne deriva che ai destinatari eventualmente lesi dal provvedimento è preclusa ogni forma di contestazione dell'efficacia della statuizione provvedimentale, sia essa valida od invalida. Ciò non significa che il provvedimento è sempre intangibile. Ed infatti, quantunque inoppugnabile, tale atto resta soggetto ai poteri di annullamento e revoca dell'amministrazione pubblica. Indicare l’affermazione corretta:

45. Da ''L'economia frena, entro l'estate effetti anche sulle tasche degli italiani''. Intervista a Francesco Daveri (Bocconi) - Chi corre il rischio maggiore? ''Un po' tutti. Potrebbe aumentare il numero dei fallimenti delle aziende mentre per le banche c'è il rischio di un aumento dei crediti deteriorati. Il rischio concreto è quello di un peggioramento dello stato di salute dell'economia''. Un effetto a catena, insomma. C'era da aspettarselo? ''L'economia italiana ha smesso di andare bene con il primo trimestre del 2018, da allora è andata meno bene. Da dopo l'estate sono arrivati i segni negativi. La cosa che conta è quando finisce e quanto seria e profonda è la recessione''.Quanto può essere profonda? ''Il fatto di avere in essere dei meccanismi che attutiscono il colpo può far sì che la recessione sia limitata''. Dalla sola lettura del testo quale affermazione può considerarsi corretta?

46. Fausto è bello; tutti gli attori sono belli; Pietro è un attore. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è necessariamente vera?

47. Chiara sta leggendo un libro. Se il primo giorno legge i 6/7 delle pagine del libro e il secondo giorno legge i 3/5 delle rimanenti, calcolare quante sono le pagine del libro, sapendo che restano ancora da leggere 8 pagine:

48. Qual è il maggiore tra questi numeri?

49. ll contenuto di un atto amministrativo:

50. Ai sensi del d.lgs. N. 50 del 2016 i compiti finalizzati a promuovere le attività tecniche e amministrative occorrenti ai fini della adeguata e sollecita progettazione e approvazione delle infrastrutture ed effettua, con la collaborazione delle regioni o province autonome interessate, le attività di supporto necessarie per la vigilanza, da parte dell'autorità competente, sulla realizzazione delle infrastrutture sono attribuiti: