• Accedi • Iscriviti gratis
  • ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE, PROVA SELETTIVA 10 DOMANDA

    Tempo trascorso
    -

    1. Una situazione giuridica soggettiva individuale che si qualifica come interesse qualificato e differenziato verso l’ottenimento di un bene della vita attraverso il legittimo esercizio dell’azione amministrativa, si definisce:

    interesse legittimo.
    diritto soggettivo.
    interesse di fatto.
    Non so rispondere

    2. Ai sensi della legge n. 241/1990, quando la pubblica amministrazione ha il dovere di concludere il procedimento mediante l'adozione di un provvedimento espresso?

    quando il procedimento consegua obbligatoriamente ad una istanza, ovvero debba essere iniziato d'ufficio.
    solo quando il procedimento debba essere iniziato d'ufficio.
    solo quando il procedimento consegua obbligatoriamente ad una istanza.
    Non so rispondere

    3. Tra i compiti del responsabile del procedimento rientra, ai sensi dell’art.6 della legge n. 241/1990:

    può fissare il termine finale di conclusione del procedimento.
    può identificare i casi in cui il provvedimento deve essere portato a conoscenza dei diretti destinatari.
    può chiedere il rilascio di dichiarazioni e la rettifica di dichiarazioni o istanze erronee o incomplete.
    Non so rispondere

    4. Ai sensi dell’art. 10 della legge n. 241/1990, nel corso del procedimento gli interessati possono presentare documenti?

    sì, ma solo quando il procedimento è concluso.
    sì, possono presentare memorie scritte e documenti, che l’amministrazione ha l’obbligo di valutare ove siano pertinenti all’oggetto del procedimento.
    sì, ma l’amministrazione non ha alcun obbligo di valutarle ancorché pertinenti all’oggetto del procedimento.
    Non so rispondere

    5. Ai sensi dell’art. 10-bis della legge n. 241/1990, la comunicazione dei motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza interrompe i termini per la conclusione del procedimento?

    sì.
    no.
    la comunicazione dei motivi ostativi determina una mera sospensione del termine per la conclusione del procedimento.
    Non so rispondere

    6. Ai sensi dell’art. 21-octies della legge n. 241/90, l’atto amministrativo adottato in violazione di legge o viziato da eccesso di potere o da incompetenza, è:

    inefficace.
    annullabile.
    inesistente.
    Non so rispondere

    7. Ai sensi dell’art. 21-quinquies della legge n. 241/1990, il provvedimento amministrativo ad efficacia durevole può essere revocato?

    no, mai.
    sì, tra l’altro, per sopravvenuti motivi di pubblico interesse.
    sì, sempre, anche senza che sussista alcun motivo.
    Non so rispondere

    8. Ai sensi della normativa in materia di accesso ai documenti amministrativi di cui alla legge n. 241/90, per diritto di accesso si intende:

    il diritto per chiunque di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi.
    il diritto degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi.
    il diritto degli interessati di prendere visione di documenti amministrativi, ma non anche di estrarne copia.
    Non so rispondere

    9. L’art. 24 della legge n. 241/90 stabilisce l'ambito di applicazione e di esclusione del diritto di accesso. Quale tra le seguenti affermazioni non è corretta?

    sono escluse istanze di accesso nei procedimenti tributari, per i quali restano ferme le particolari norme che li regolano.
    sono ammissibili istanze di accesso preordinate ad un controllo generalizzato dell'operato delle pubbliche amministrazioni.
    sono escluse istanze nei confronti dell'attività della pubblica amministrazione diretta all'emanazione di atti normativi, amministrativi generali, di pianificazione e di programmazione, per i quali restano ferme le particolari norme che ne regolano la formazione.
    Non so rispondere

    10. Ai sensi dell’art. 25 della legge n. 241/90, la richiesta di accesso ai documenti amministrativi può essere rivolta:

    esclusivamente all'amministrazione che ha formato il documento.
    a tutte le amministrazioni che a diverso titolo sono intervenute nell’istruttoria finalizzata alla formazione del documento.
    all’amministrazione che ha formato il documento o che lo detiene stabilmente.
    Non so rispondere