• Accedi • Iscriviti gratis
  • Concorso Infermieri - Prima prova scritta Test B

    Tempo trascorso
    -

    1. I requisiti sostanziali e formali della documentazione sanitaria devono essere

    veridicità, chiarezza, completezza, contestualità e rintracciabilità, indicazione di data e ora precisazione nome e cognome, firma, intellegibilità della grafia
    veridicità, completezza, contestualità e rintracciabilità, indicazione di data e ora precisazione nome e cognome, firma
    veridicità, chiarezza, completezza, contestualità e rintracciabilità, indicazione di data e ora precisazione nome e cognome , firma, intellegibilità della grafia, annotazioni postume
    veridicità, chiarezza, completezza, contestualità, indicazione di data e ora precisazione nome e cognome, firma, intellegibilità della grafia
    Non so rispondere

    2. In quali casi l’isolamento funzionale da infezione/colonizzazione sospetta o accertata da enterobatteri produttori di carbapenemasi non deve essere applicato?

    In quali casi l’isolamento funzionale da infezione/colonizzazione sospetta o accertata da enterobatteri produttori di carbapenemasi non deve essere applicato?
    In un paziente, assistito da care giver non in grado di mantenere un appropriato controllo ambientale attraverso l’applicazione delle precauzioni
    Per droplet quando non è presente tra le unità di degenza nella stanza una distanza minima di 1.5 metri
    Tutte le precedenti
    Non so rispondere

    3. Quali sono i fattori di rischio personale da Legionella in ambiente nosocomiale?

    Immuosoppressione di varie cause
    Malattie cardio respiratorie croniche
    Ipotiroidismo
    Diabete inspido
    Non so rispondere

    4. Secondo la DGR 560/2015 la rete locale di cure palliative è composta da 4 nodi, quali?

    Domicilio, hospice, ospedale, strutture per anziani
    Ospedale, hospice, ambulatorio, dipartimento di emergenza
    Hospice, ospedale, ambulatorio, domicilio
    Nessuna delle precedenti
    Non so rispondere

    5. Nella definizione OMS delle cure palliative…

    viene affermato il diritto all'eutanasia
    vi è una chiara definizione dell'obbligo di somministrazione di cure eziologiche sino alla fine della vita
    le cure sono a favore del paziente e del solo paziente.
    nessuna delle precedenti
    Non so rispondere

    6. La definizione di Demenza

    malattia della memoria
    sindrome che altera progressivamente, pensiero, linguaggio, personalità, comportamento che interferisce con gli atti quotidiani della vita
    sindrome da alterazione del ritmo sonno veglia
    tutte le risposte
    Non so rispondere

    7. Quando cominciare l’alimentazione dopo il confezionamento di una PEG primo impianto?

    Dopo 24 ore, velocità 40 cc/h
    Dopo 12 ore, velocità 40 cc/h
    Dopo 8 ore, velocità 40 cc/h
    Nessuna delle precedenti
    Non so rispondere

    8. Le ulcere venose si manifestano con predilezione a livello del…

    lato laterale dell'estremità distale degli arti inferiori
    lato mediale dell'estremità distale degli arti inferiori
    polpaccio
    porzione antero laterale degli arti inferiori
    Non so rispondere

    9. Quale strumento chirurgico viene utilizzato per pulire un ulcera da decubito

    pinze di Cocker
    bisturi
    forbici e pinze
    tutte le precedenti
    Non so rispondere

    10. Come si deve comportare l’infermiere nei confronti di un paziente in cui si sospetti una crisi ipoglicemica?

    somministrare glucosio e chiamare un medico
    somministrare glucosio, controllare la glicemia e chiamare un medico
    controllare la glicemia, somministrare glucosio, e chiamare un medico
    chiamare un medico e non far e nulla fino al suo arrivo
    Non so rispondere

    11. L ’aspirazione endotracheale

    deve essere prolungata per almeno 25 30 secondi per avere la certezza della rimozione delle secrezioni
    non deve durare più di 10 15 secondi per non provocare effetti collaterali
    non deve avere durata inferiore a 20 secondi
    nessuna delle precedenti
    Non so rispondere

    12. La valutazione del rischio di caduta, avviene attraverso le scale…

    Glasgow, Rankin, Ramsey
    Likert, Guttman
    Tinetti, Conley, Morse
    Nutrition score, Mini nutritional assessment
    Non so rispondere

    13. Le verifiche PAI secondo la normativa 514/2009 e s.m.i. deve essere fatta…

    ad ogni modifica delle condizioni generali dell’ospite
    semestralmente
    ad ogni modifica delle condizioni generali dell’ospite e/o semestralmente
    trimestralmente
    Non so rispondere

    14. Le cadute si possono distinguere in…

    caduta accidentale
    cadute fisiologiche imprevedibili
    cadute fisiologiche prevedibili
    t utte le precedenti
    Non so rispondere

    15. Per una corretta compilazione del registro di carico/scarico delle sostanze stupefacenti e psicotrope è consentito l’utilizzo di

    penna indelebile, in caso di errore barrare con la penna sulla scritta (in modo da consentire la lettura sottostante) e controfirmare al fianco della correzione
    penna indelebile, in caso di errore si annulla la pagina riscrivendo la richiesta nella pagina successiva
    penna indelebile, in caso di errore si cancella in modo da eliminare la scritta sottostante
    penna indelebile, in caso di errore si cancella con bianchetto riscrivendo a fianco la richiesta corretta
    Non so rispondere

    16. Per valutare lo spettro più ampio possibile di BPSD nella persona affetta da demenza, quale tra le seguen- ti scale posso impiegare?

    BDI
    CDR
    UCLA NPI
    CMAI
    Non so rispondere

    17. Il deposito temporaneo presso il luogo di produzione dei rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo deve essere effettuato in condizioni tali da non causare alterazioni che comportino rischi per la salute e può avere una durata massima di

    cinque giorni
    tre giorni
    due giorni
    una settimana
    Non so rispondere

    18. Quale delle seguenti procedure riveste maggiore importanza nella prevenzione delle infezioni ospedaliere?

    L ’utilizzo dei flussi d’aria laminari
    La nebulizzazione
    L’utilizzo di luce a raggi ultravioletti
    Il lavaggio delle mani
    Non so rispondere

    19. Qual è la scala di rilevazione del dolore somministrabile al paziente con demenza in fase moderata?

    VAS
    NRS
    PAINAD
    Nessuna delle precedenti
    Non so rispondere

    20. Cosa si intende per setticemia?

    Malattia sistemica da batteri
    Sindrome da infezioni da batteri gram negativi o positivi
    Malattia sistemica da batteri con sintomi
    Tutti i precedenti
    Non so rispondere