• Accedi • Iscriviti gratis
  • Amministrativo Università, serie 15 domande

    Tempo trascorso
    -

    1. Secondo il Decreto MIUR-MEF n. 19 del 14 gennaio 2014, attuativo della legge 240/2010, le disponibilità liquide sono composte:

    solo da denaro contante
    da denaro e valori in cassa, depositi bancari e crediti
    da denaro e valori in cassa, depositi bancari e postali
    Non so rispondere

    2. Ai sensi della legge 720/1984, gli istituti di credito, tesorieri o cassieri delle Università, effettuano, in qualità di organi di esecuzione delle medesime, le operazioni di incasso e di pagamento a valere sulle contabilità speciali aperte presso:

    il servizio di tesoreria centrale dello Stato
    le sezioni di tesoreria regionale dello Stato
    le sezioni di tesoreria provinciale dello Stato
    Non so rispondere

    3. II d.lgs. 286/1999 fa obbligo alle Pubbliche Amministrazioni di dotarsi di strumenti adeguati a ottimizzare, anche mediante tempestivi interventi di correzione, il rapporto tra costi e risultati. Ciò allo scopo di realizzare:

    il controllo di gestione
    il controllo di regolarità amministrativa e contabile
    la valutazione della dirigenza
    Non so rispondere

    4. Esiste un principio normativo che vieta o sconsiglia di affidare verifiche di regolarità amministrativa e contabile a strutture addette al controllo di gestione?

    È, al contrario, consigliato affidare alla medesima struttura le due tipologie di controllo
    No, non è previsto dall'ordinamento
    Sì
    Non so rispondere

    5. Con il sistema di contabilità economico-patrimoniale:

    si pone attenzione agli impegni e agli accertamenti
    si considerano le entrate e le uscite
    si rilevano i costi e i ricavi
    Non so rispondere

    6. Il principio della competenza economica:

    si traduce nella necessità di avere a disposizione personale competente in materia economica
    rappresenta il criterio con il quale sono imputati gli effetti delle operazioni svolte
    corrisponde al criterio della competenza di cassa
    Non so rispondere

    7. A norma della legge 240/2010, il rappresentante legale dell'università e:

    il Rettore
    il Presidente del Nucleo di Valutazione dell'Ateneo
    il Presidente del Collegio dei Revisori dei conti
    Non so rispondere

    8. Ai sensi del d.lgs. 286/1999, la valutazione dell'adeguatezza delle scelte compiute in sede di attuazione dei piani, in termini di congruenze tra risultati conseguiti e obiettivi predefiniti:

    è demandata all'unità organizzativa preposta al controllo di gestione
    è demandata all'unità organizzativa preposta alla valutazione e al controllo strategico
    è demandata all'unità organizzativa preposta al controllo di regolarità amministrativa e contabile
    Non so rispondere

    9. Che cosa sono le Classi delle lauree e delle lauree magistrali universitarie?

    L'insieme dei corsi di laurea affini che consentono l'accesso alla medesima laurea magistrale
    L'insieme dei corsi di studio dello stesso livello, comunque denominati dagli Atenei, aventi gli stessi obiettivi formativi qualificanti
    L'insieme degli studenti nella stessa aula per lezioni ed esercitazioni
    Non so rispondere

    10. II diritto di accesso di cui all'alt. 22 della legge 241/1990 si esercita nei confronti:

    solo delle aziende iscritte in un apposito albo
    di tutte le aziende pubbliche e private
    delle Pubbliche Amministrazioni, delle aziende autonome e speciali, degli enti pubblici e dei gestori di pubblici servizi
    Non so rispondere

    11. Quale organo dell Università approva sia i bilanci di previsione annuale e triennale sia il conto consuntivo?

    Il Collegio dei Revisori dei conti
    Il Consiglio di Amministrazione
    Il Rettore
    Non so rispondere

    12. In materia di contabilità pubblica, l'assestamento di bilancio:

    a differenza del bilancio di previsione annuale, non e una legge meramente formale e obbligatoria che il ministro dell'Economia e delle Finanze deve presentare al Parlamento
    e lo strumento giuridico-contabile destinato ad aggiornare il bilancio di previsione annuale alle vicende economiche e finanziarie sopravvenute e alle nuove situazioni verificatesi dopo la sua approvazione
    è uno strumento di previsione a medio e lungo termine che mostra l'evoluzione del bilancio di previsione in diversi scenari macroeconomici futuri
    Non so rispondere

    13. Quale, tra i seguenti, non è citato dal decreto legislativo 286/1999 tra gli strumenti di controllo di una Pubblica Amministrazione?

    Controllo di gestione
    Valutazione e controllo strategico
    Valutazione del personale politico
    Non so rispondere

    14. Ai sensi dell'alt. 610 del R.D. 827/1924, devono rendere ogni anno alla Corte dei conti il conto giudiziale della loro gestione, tra gli altri:

    tutti i funzionari e impiegati dello Stato
    tutti gli agenti dell'amministrazione dello Stato che sono incaricati delle riscossioni e dei pagamenti
    tutti i funzionari delle altre Pubbliche Amministrazioni delegati a pagare spese sopra aperture di credito
    Non so rispondere

    15. Come si attua la contabilità dei residui attivi e passivi nel sistema di contabilità economico-patrimoniale?

    Nella contabilità economico patrimoniale non c'è la rilevazione dei residui attivi e passivi
    Attraverso particolari scritture contabili ad essi dedicate
    Facendo il confronto tra incassi e pagamenti
    Non so rispondere