OSS, cultura specifica 30 domande

Tempo trascorso
-

1. Qual è tra quelle indicate la posizione più opportuna da far assumere al paziente per la somministrazione dell'enteroclisma?

Posizione di decubito destro con ginocchio sinistro
Posizione di decubito laterale sinistro con ginocchio destro flesso
Posizione prona
Non so rispondere

2. Nel mettere in atto la procedura per l'igiene degli occhi in un paziente comatoso, quale delle seguenti azioni non è corretta?

Registrare l'avvenuta prestazione e informare l'infermiere di eventuali anomalie
Terminare la pulizia con l'impacco su ogni occhio
Eliminare l'eccesso di liquido e passare la garza sulle palpebre, procedendo dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno
Non so rispondere

3. Dopo aver proceduto al taglio delle unghie nel paziente non autosufficiente, quale delle seguenti azioni è da ritenersi sostanzialmente non corretta?

Applicare una crema emolliente
Controllare dopo circa 24h che non si siano verificati inconvenienti
Informare l'infermiere qualora ci siano delle anomalie
Non so rispondere

4. Cos'è la sindrome da “burnout”?

La sensazione di calore intenso che deriva da uno stato febbrile acuto
Il processo di stress emotivo e di immedesimazione con i problemi del paziente che colpisce gli operatori sanitari
E' l'esito patologico di un processo di esaurimento o logorio derivante dalla natura di alcune mansioni professionali. che colpisce soprattutto le persone che esercitano professioni d'aiuto
Non so rispondere

5. Qual è la frequenza respiratoria a riposo di un neonato?

E' di circa 25 atti respiratori al minuto
Varia da 23 a 39 atti respiratori al minuto
Varia da 15 a 20 atti respiratori al minuto
Non so rispondere

6. In quale punto del corpo si rileva il polso popliteo?

A metà della piega inguinale
Dietro il ginocchio
Sulla faccia interna del polso, alla base del pollice
Non so rispondere

7. Cos'è la scala di Barthel?

Si tratta di un sistema per la misurazione dell'efficacia organizzativa di un reparto
Si tratta della scala dì valutazione delle attività della vita quotidiana
E' un indice per la misurazione dei rischi infettivi ai quali sono esposti gli operatori sanitari
Non so rispondere

8. Nel caso di trauma vertebrale può esservi il coinvolgimento del midollo spinale. In presenza di lesione delle vertebre dorsali o lombari con danno midollare, la sintomatologia potrà interessare:

Gli arti inferiori
Gli arti superiori
Tutti e quattro gli arti
Non so rispondere

9. Quale delle seguenti affermazioni non è corretta riguardo all'HCV (Hepatitis C virus)?

E' un malattia ereditaria
L'HCV è trasmesso principalmente per contatto diretto con il sangue infetto
Il virus persiste nel fegato in circa l'85% delle persone infettate
Non so rispondere

10. Se la rianimazione ha avuto esito positivo ed è ricomparsa l'attività respiratoria, il paziente deve essere posto:

In posizione supina con le gambe leggermente sollevate e la testa sostenuta da un cuscino
In posizione semiseduta di sicurezza per favorire una regolare ripresa dell'attività polmonare
In posizione laterale di sicurezza per favorire la fuoriuscita di eventuale vomito
Non so rispondere

11. Nei pochi casi in cui è richiesto l'uso dei calzari, essi devono essere indossati…

Dopo il camice e prima del lavaggio delle mani per evitarne la contaminazione
Dopo il camice e dopo il lavaggio delle mani per evitarne la contaminazione
Prima del camice e prima di lavarsi le mani per evitarne la contaminazione
Non so rispondere

12. Quale dei seguenti mezzi non può essere adoperato per la disinfezione chimica dell'acqua?

Radiazioni come i raggi gamma
Ozono
Perossido di idrogeno
Non so rispondere

13. Quale delle seguenti affermazioni è da considerarsi errata circa le piaghe da decubito?

La piaga da decubito è una lesione tessutale con evoluzione necrotica che non raggiunge i muscoli e le ossa
Una piaga da decubito è una lesione tessutale con evoluzione necrotica, che interessa la cute, il derma, e gli strati sottocutanei
Sulla formazione delle piaghe possono influire anche alcuni fattori sistemici come l'età avanzata e la malnutrizione
Non so rispondere

14. Per un paziente allettato esposto al rischio di lesioni da decubito, quale posizione può essere mantenuta per periodi più prolungati senza necessità di spostamenti?

E' indifferente in quanto nessuna posizione deve essere mantenuta per un periodo superiore alle due ore
La posizione prona
La posizione supina
Non so rispondere

15. Nel procedere al posizionamento di una persona allettata come deve comportarsi l'OSS?

Deve assecondare soprattutto le richieste del paziente e dei familiari che lo assistono
Deve attenersi esclusivamente al protocollo di servizio
Deve agire in base alle condizioni individuali dell'assistito e ai protocolli di servizio
Non so rispondere

16. Cos'è l'ortesi?

Una infiammazione dell'orecchio interno
Un aiuto ortopedico con più funzioni: sostenere, scaricare, immobilizzare, guidare, correggere la postura e/o posizionare
Un apparecchio per la correzione di disfunzioni all'apparato della masticazione
Non so rispondere

17. Cos'è lo stress?

E' una vera e propria malattia
E' il sintomo di una alterazione psicologica che spesso sfocia in patologia
Lo stress è una risposta psicofisica a compiti anche molto diversi tra loro, di natura emotiva, cognitiva o sociale, che la persona percepisce come eccessivi
Non so rispondere

18. Cos'è la polidipsia?

Un aumento della frequenza dello stimolo ad urinare
E' uno stato di sete intensa che porta il paziente a ingerire notevoli quantità di liquidi
Uno stato di sofferenza digestiva che comprende i bruciori gastrici
Non so rispondere

19. Cosa deve essere in grado di osservare e riferire l'O.S.S. in merito al controllo della diuresi?

Quantità, colore, trasparenza e odore delle urine
La frequenza della minzione
Solo la quantità delle urine misurata a intervalli regolari
Non so rispondere

20. Quando si parla di relazione supportiva a cosa si fa riferimento?

Ad una relazione cooperativa particolare tra una persona che è in stato di bisogno e un'altra persona che mette a sua disposizione la propria competenza professionale
Ad un rapporto nel quale l’operatore si prefigge come obiettivo di spingere il paziente ad accettare la somministrazione di una terapia
Ad una relazione tra operatore e paziente basata sulla solidarietà e sull'amicizia
Non so rispondere

21. Come devono essere considerati i pannoloni per incontinenti?

Sono da considerarsi come rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo
Sono da considerarsi come rifiuti sanitari assimilabili agli urbani se non sono stati utilizzati da pazienti infettivi
Sono da considerarsi come rifiuti speciali
Non so rispondere

22. L'immunoprofilassi passiva:

Consiste nella somministrazione di un siero immune (contenente elevate quantità di anticorpi contro un dato antigene) ad un soggetto che si suppone si sia esposto a contrarre un’infezione
Ha tempi di risposta lunghi e la sua efficacia dura nel tempo
Conferisce immunità dopo un certo periodo e per un tempo determinato
Non so rispondere

23. Nell'assistenza ad un paziente affetto da Tubercolosi contagiosa delle vie aeree, sospetta o accertata, quale DPI deve essere adoperato dall'operatore per proteggere le vie aeree?

Facciale filtrante FFP1
Facciale filtrante FFP2
nessuna delle altre risposte è corretta
Non so rispondere

24. Cosa significa in medicina il termine “patogenesi”?

In campo medico la patogenesi indaga i fattori che possono intervenire nell'origine delle malattie, studiandone l'importanza ed i possibili rapporti di interdipendenza
Indica l'insieme delle componenti genetiche della malattia
E' l'insieme dei meccanismi attraverso i quali si origina e instaura un processo morboso
Non so rispondere

25. L'Epatite B è una malattia del fegato molto contagiosa che si può trasmettere in vari modi. A tale proposito quale delle seguenti affermazioni non è corretta?

Si può trasmettere per contatto con liquidi del corpo infetti
Non è trasmissibile per via sessuale
Si può trasmettere sessualmente o per contatto con sangue
Non so rispondere

26. Nel diabete di tipo 1, l'insulina è scarsa o mancante. Da cosa dipende tale problema?

Da un cattivo funzionamento del pancreas
Da un cattivo funzionamento dei reni
Da un cattivo funzionamento del fegato
Non so rispondere

27. Il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura:

Provvede alla cura dei pazienti che necessitano di trattamenti medici con ricovero in ambiente ospedaliero, solo sulla base di trattamenti volontari
Ha il compito di attuare trattamenti psichiatrici volontari e obbligatori in condizioni di ricovero
Ha il compito di attuare trattamenti psichiatrici obbligatori in condizioni di ricovero
Non so rispondere

28. Quale delle seguenti affermazioni corrisponde in modo corretto al concetto di dieta equilibrata?

La ripartizione dei nutrienti deve garantire in una dieta l'apporto di grassi, zuccheri, fibre e proteine in eguale percentuale
La ripartizione degli alimenti nell'arco della giornata deve prevedere almeno 3 pasti principali
La ripartizione dei nutrienti deve essere proporzionata e l'assunzione di alimenti nell'arco della giornata deve essere correttamente distribuita
Non so rispondere

29. Si può parlare di vomito fecale?

No, il vomito è solo di origine gastrica o ematica
Si. Esso è l'espressione di un'occlusione o infarto intestinale
No. Si può parlare correttamente di vomito gastrico, biliare ed ematico, ma non fecale
Non so rispondere

30. Qual è la funzione principale dell'insulina?

La sua funzione più nota è quella di regolatore dei livelli di glucosio ematico
Quella di prevenire la formazione degli zuccheri nel sangue
Facilita il passaggio del glucosio dalle cellule al sangue
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate