OSS, cultura specifica 20 domande

OSS, cultura specifica 20 domande

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

OSS, cultura specifica 20 domande

Autore: 
Azienda Ospedaliera "Annunziata - Mariano Santo S. Barbara " Cosenza
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 4.5 (2 votes)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test OSS, cultura specifica 20 domande

1. Quali interventi assistenziali sono di competenza dell’OSS, in caso di temperatura corporea elevata?

2. Nell’assistenza domiciliare a un soggetto anziano disidratato, Quali dei seguenti consigli può dare un OSS?

3. Di norma, quando va eseguita la tricotomia in preparazione di un intervento chirurgico?

4. “Non si può non comunicare”, questo è quello che afferma uno dei principi della comunicazione, cosa significa?

5. Cosa si intende per funzione di supervisione esercitata dall'infermiere sull’attività dell’OSS?

6. Nella modalità a due operatori, il trasferimento dalla posizione supina al letto a quella seduta in poltrona o in carrozzina viene effettuata in:

7. Secondo quale criterio l’operatore sociosanitario esplica il suo mandato attraverso l’attuazione di attività affidate?

8. Come deve essere effettuato il trasporto dei campioni biologici?

9. L'espettorato è:

10. Cosa sono le precauzioni aggiuntive?

11. Per spostare correttamente un peso è necessario:

12. Come si può trattare la ferita se sono presenti in essa zone escoriate o genericamente prive di epitelio?

13. Indicare tra le condizioni di seguito riportate quale non influisce in modo positivo sul processo di cicatrizzazione di una ferita?

14. I livelli in cui può essere distinta la disinfezione sono:

15. Le strutture semi-residenziali nelle quali l'OSS presta la propria attività professionale sono:

16. Quale delle seguenti affermazioni sul sondino naso gastrico non è corretta?

17. Il medicinale omeopatico sono:

18. In quale delle situazioni di seguito descritte è consentito all’OSS far alzare la persona assistita per la prima volta?

19. Nella pulizia delle orecchie di un paziente adulto, qual è la procedura corretta da seguire?

20. E' prevista la figura dell’OSS nell’équipe dei SERT?