• Accedi • Iscriviti gratis
  • Concorso Assistente Amministrativo categoria C

    Tempo trascorso
    -

    1. Cosa è APAC:

    Azienda pubblica Anticorruzione.
    Agenzia Provinciale per l’Attività contrattuale.
    Autorità provinciale Anticorruzione e Contratti.
    Non so rispondere

    2. Cosa è il MePa?

    Mercato elettronico della pubblica amministrazione.
    Centrale di committenza PAT.
    Centrale di acquisto della PAT.
    Non so rispondere

    3. L’asta pubblica è:

    Una procedura aperta.
    Una procedura ristretta.
    Una procedura negoziata.
    Non so rispondere

    4. Chi è ANAC:

    Autorità Nazionale Anticorruzione.
    Agenzia Nazionale Appalti e Contratti.
    Agenzia Nazionale per gli Acquisti.
    Non so rispondere

    5. Da chi è composta la Commissione giudicatrice di gara in un appalto pubblico?

    Da chi ha elaborato la documentazione di gara.
    Dal consiglio di Amministrazione della Stazione appaltante.
    Da membri esperti nelle materie oggetto della gara.
    Non so rispondere

    6. La scelta del contraente avviene di norma?

    Facendo ricorso al criterio del prezzo più basso.
    Facendo ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
    A discrezione della stazione appaltante.
    Non so rispondere

    7. Non rientra tra le competenze assegnate dall'art. 6 c. 2 della Legge Regionale 5/2007 al Consiglio di Amministrazione:

    La nomina del revisore dei conti o l’individuazione della società specializzata cui affidare i compiti di revisione.
    L’individuazione e l’assegnazione al direttore delle risorse umane, materiali ed economico-finanziarie, necessarie al raggiungimento delle finalità perseguite.
    Autorizzare il direttore a prestare attività occasionali non incompatibili al di fuori dell’orario di servizio.
    Non so rispondere

    8. L’acronimo A.P.S.P. sta per:

    Azienda pubblica di servizi alla persona .
    Azienda privata di servizi alla persona.
    Azienda pubblica di servizi provinciali.
    Non so rispondere

    9. I beni mobili e immobili destinati in modo diretto all’attività assistenziale costituiscono:

    Il patrimonio indisponibile dell’azienda.
    Il patrimonio disponibile dell’azienda.
    Nessuno delle precedenti.
    Non so rispondere

    10. Il consiglio di amministrazione fissa gli obiettivi strategici ed assume le decisioni programmatiche e fondamentali dell’azienda:

    Vero.
    Falso.
    Falso, perché assume anche il personale.
    Non so rispondere

    11. Il rappresentante legale delle A.P.S.P. è:

    Il Direttore Generale.
    Il Consiglio di Amministrazione dell’Azienda.
    Il Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda.
    Non so rispondere

    12. I “meri atti amministrativi” sono:

    Atti interni al procedimento, privi di efficacia esterna.
    Atti materiali, del tutto informali.
    Atti costitutivi, ad efficacia esterna.
    Non so rispondere

    13. La trattativa privata è:

    Una procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando.
    Una procedura aperta con pubblicazione del bando.
    Un criterio di aggiudicazione di un appalto pubblico.
    Non so rispondere

    14. Con riferimento alla trattativa privata la normativa provinciale prevede l’invito di almeno:

    5 soggetti economici.
    3 soggetti economici.
    10 soggetti economici.
    Non so rispondere

    15. La trattativa diretta secondo quanto previsto dalla L.P. 23/90 è:

    Una modalità di affidamento di un contratto di fornitura di beni e servizi il cui ricorso è rimesso alla discrezione della stazione appaltante.
    Una modalità di affidamento di un contratto di fornitura di beni e servizi il cui ricorso è ammesso quando il valore dello stesso non è superiore ad €.46.400.= .
    Una modalità di affidamento di un contratto di fornitura di beni e servizi il cui ricorso è ammesso quando il valore dello stesso è compreso fra €.46.400.= ed €.192.300.= .
    Non so rispondere

    16. Chi è il RUP (Responsabile Unico del Procedimento):

    Il Direttore o un suo delegato.
    Il Funzionario Economo.
    Il Presidente del Consiglio di Amministrazione.
    Non so rispondere

    17. Lo Statuto delle A.P.S.P.:

    E' approvato dal direttore dell’Azienda.
    E' approvato dal Presidente dell’Azienda.
    E' approvato dalla Giunta Regionale.
    Non so rispondere

    18. Il Presidente del Consiglio di amministrazione di una APSP concede al direttore i congedi straordinari retribuiti e le aspettative:

    Vero.
    Vero, ma solo per quelli eccedenti il limite contrattuale.
    Falso.
    Non so rispondere

    19. Le funzioni del Presidente sono esercitate in sua assenza dal:

    Direttore in quanto organo dell’APSP.
    Revisore dei conti in quanto organo dell’APSP.
    Vicepresidente.
    Non so rispondere

    20. Lo Stato Patrimoniale dell'Azienda non evidenzia:

    Le componenti positive e negative dell’attività dell'azienda secondo criteri di competenza economica.
    La consistenza delle attività, delle passività e il patrimonio netto esistenti alla chiusura dell’esercizio.
    I dati relativi ai rischi, agli impegni e ai beni di terzi e presso terzi.
    Non so rispondere

    21. L’annullamento d’ufficio di un provvedimento legittimo:

    È legittimo, se sussistono i presupposti per qualificarlo come revoca.
    È sempre e comunque illegittimo.
    È legittimo se non vi è affidamento degno di tutela del destinatario.
    Non so rispondere

    22. Chi è il datore di lavoro di una A.P.S.P.:

    Il Presidente.
    Il Direttore.
    Il Consiglio di Amministrazione.
    Non so rispondere

    23. Quale dei seguenti non è elemento essenziale dell’atto amministrativo?

    Oggetto.
    Soggetto.
    Termine.
    Non so rispondere

    24. Per le A.P.S.P. la fatturazione elettronica è?

    Obbligatoria sempre .
    Obbligatorio accettarla, ma può essere accettata anche la fattura cartacea.
    Obbligatoria per tutte le fatture in entrata.
    Non so rispondere

    25. Con quale norma regionale è stata varata la riforma delle IPAB?

    L. R. n. 7 del 21/09/2005.
    L.R. n. 23 del 19/07/1990.
    L.R. n. 26 del 10/09/1993.
    Non so rispondere