Infermieri, cultura specifica maxi test

Tempo trascorso
-

1. Una emorragia rettale è definita?

Melena.
Ematemesi.
Proctorragia.
Non so rispondere

2. Posteriormente ai muscoli sternotiroideo e sternoioideo è localizzata:

Stomaco.
Diverticolo di Zenker.
La tiroide.
Non so rispondere

3. La causa più frequente di ostruzione intestinale nell'adulto è:

Malattie infiammatorie.
Ernie incarcerate.
Aderenze.
Non so rispondere

4. Un segno patognomonico di perforazione del tubo gastro- intestinale è:

Aumento della frequenza cardiaca.
Leucocitosi.
Scomparsa dell'aia di ottusità epatica.
Non so rispondere

5. Nell'embolia arteriosa della femorale il trattamento d'elezione è rappresentato da:

Embolectomia con catetere di Fogarty.
Stripping della safena.
Terapia trombolitica.
Non so rispondere

6. L'ernia inguinale diretta:

Fuoriesce lateralmente dai vasi epigastrici.
Fuoriesce medialmente dai vasi epigastrici.
Attraversa l'anello inguinale interno.
Non so rispondere

7. Nei tumori solidi, un trattamento radio e/o chemioterapico neoadiuvante è:

E' una terapia fatta in presenza di metastasi sistemiche.
E' una terapia fatta con particolari indicazioni dopo l'intervento chirurgico.
Una terapia fatta con particolari indicazioni preoperatoriamente.
Non so rispondere

8. La localizzazione più frequente di una embolia polmonare è:

Atrio destro.
Vene profonde degli arti inferiori.
Vene degli arti superiori.
Non so rispondere

9. La diverticolosi è osservabile più frequentemente:

Nell'ileo.
Nel duodeno.
Nel colon.
Non so rispondere

10. Un carcinoma prostatico presenta come sede iniziale più frequente di metastasi ossea:

Le vertebre e sono osteocondensanti.
Le vertebre e sono osteorarefacenti.
Gli arti e sono osteorarefacenti.
Non so rispondere

11. L'ernia inguinale congenita :

Non contiene anse digiuno ileali.
Indica l'agenesia del dotto peritoneo vaginale.
Implica l'anomala persistenza del dotto peritoneo vaginale.
Non so rispondere

12. Una cicatrice ipetrofica è definita?

Atrofica.
Cheloide.
Retraente.
Non so rispondere

13. La sindorme di Ciuffini-Pancoast rappresenta il segno più provabile di:

Cancro delle paratiroidi.
Linfoadenopatia ascellare.
Cancro dell' apice polmonare.
Non so rispondere

14. Non è un segno caratteristico del carcinoma del retto:

Rettorragia.
Tumefazione palpabile all'esame obiettivo dell'addome.
Tenesmo rettale.
Non so rispondere

15. Un aneurisma aortico si rompe frequentemente:

Spontaneamente.
In seguito ad infezioni.
In seguito a traumi.
Non so rispondere

16. Quali strutture venose costituiscono il tronco spleno- mesenterico che confluisce nella vena masenterica superiore formando la vena porta?

Vena coronaria stomacica,vena splenica,vena mesenterica superiore,vena mesenterica inferiore.
Vena mesenterica inferiore e vena splenica.
Vena coronaria stomacica,vena slenica,vena gastroepiploica destra.
Non so rispondere

17. L'angina abdomini è determinata da:

Diverticolite.
Ischemia cronica intestinale.
Emorragia intestinale.
Non so rispondere

18. Nell'esofago di Barrett può insorgere:

Carcinoma a piccole cellule anoplastiche.
Carcinoma adeno-squamoso.
Adenocarcinoma.
Non so rispondere

19. L'emangioma cavernoso è:

Un tumore del cuore.
Un tumore del fegato.
Un tumore della milza.
Non so rispondere

20. Il tumore più frequente delle ghindole salivari è:

Carcinoma a cellule acinose.
Cilindroma.
Adenoma pleomorfo.
Non so rispondere

21. La comparsa improvvisa di dispnea grave ed ileo meccanico ad un mese di distanza da un grave trauma chiuso toracoaddominale deve far pensare a:

Perforazione intestinale.
Ematoma retroperitoneale.
Rottura diaframmatica.
Non so rispondere

22. La gastrina è prodotta prevalentemente nel:

Antro.
Fondo.
Piloro.
Non so rispondere

23. Non è considerata una patologia precancerosa:

Sindrome di peutz-jeghers.
La sindrome di gardner.
La poliposo familiare.
Non so rispondere

24. L'adenoma a cellule di Hurtle rappresenta:

Una lesione sicuramente maligna.
Una lesione neoplastica che insorge dopo una tiroidite.
Un isotopo a se stante.
Non so rispondere

25. Ostruendo un bronco l'adenoma bronchiale comporta:

Atelettasia.
Pneumotorace.
Broncospasmo aleatorio.
Non so rispondere

26. Non è di origine mesenchimale:

Mixoma.
Cistoadenoma.
Lipoma.
Non so rispondere

27. Un filtro cavale definitivo è indicato:

Nelle TVP femoro-iliaco-cavali.
Nelle TVP femoro-poplitee.
Nelle TVP poplitee.
Non so rispondere

28. E' un sintomo caratteristico del feocromocitoma:

Febbriccola.
Crisi ipertensiva.
Dispnea.
Non so rispondere

29. L'ulcera gastrica è situata frequentemente:

Corpo-fondo.
Antro-grande curvatura.
Antro-piccola curvatura.
Non so rispondere

30. Non è un segno caratterisitico di ipertiroidismo:

Ipertermia.
Tachicardia.
Flapping Tremors.
Non so rispondere

31. Cosa si intende per minimal breast cancer ?

Un carciona mammario non palpabile.
Carcinoma di diametro inferiore a 1 cm.
Carcinoma mammario di piccole dimensioni.
Non so rispondere

32. Per coleperitoneo si intende:

Porzione intraperitoneale del coledoco.
Rottura traumatica o da stasi del coledoco.
Peritonite biliare.
Non so rispondere

33. Nelle donne affette da sindrome di Cushing il più frequente segno di virilizzazione è:

Ipertricosi diffuso.
Timbro maschile della voce.
Ipertricosi del volto.
Non so rispondere

34. Dove sfocia normalmente la vena spermatica di sinistra?

Vena mesenterica inferiore.
Vena renale sinistra.
Vena iliaca.
Non so rispondere

35. La sindrome di Ogilvie è caratterizzata da:

Dispnea.
Dolore toracico.
Ileo meccanico.
Non so rispondere

36. Il diverticolo di Mechel si associa frequentemente a:

Volvolo.
Occlusione intestinbale.
Emorragia digestiva superiore.
Non so rispondere

37. Si può eseguire la terapia antiblastica:

Solo nelle neoplasie solide.
Solo nelle neoplasie ematologiche.
In tutte le neoplasie sensibili.
Non so rispondere

38. Quale è l'esame dirimente per la diagnosi differenziale dei noduli solitari della tiroide:

Esame citologico su ago aspirato.
Scintigrafia tiroidea.
Ecografia tiroidea.
Non so rispondere

39. Il lobo caudato del fegato corrisponde al:

II segmento.
I segmento.
VI segmento.
Non so rispondere

40. Negli ultimi 20 anni quale di questi organi ha avuto una riduzione nell'incidenza del relativo carcinoma?

Stomaco.
Mammela.
Polmone.
Non so rispondere

41. La neoplasia timica a quale malattia neoromuscolare è maggiormente associata ?

Diastrofia miastenia di Erb.
Miastenia gravis.
Sclerosi laterale amiotrifica.
Non so rispondere

42. Una malrotazione intestinale predispone a:

Emorragia digestiva.
Occlusione intestinale.
Carcinoma del tenue.
Non so rispondere

43. La causa più frequente di splenectomia è:

Ittero emolitico costituzionale.
Sindroma da ipertensione portale.
Trauma addominale.
Non so rispondere

44. Quale è l'elemento situato più cranialmente nel fascio neuromuscolare di ogni spazio intercostale?

Arteria intercostale.
Vena intercostale.
Vena ascellare.
Non so rispondere

45. La metastasi epatica del carcinoma gastrico avviene maggiormente per:

Contiguità.
Via linfatica.
Via portale.
Non so rispondere

46. I linfonodi di elezione nelle metastai del tumore alla mammella per via linfatica sono:

Linfonodi ascellari.
Linfonodi retronucali.
Linfonodi otturatori.
Non so rispondere

47. La disfagia del secondo piatto è un segno caratteristico di:

Cancro dell'esofago.
Diverticolo faringo esofageo.
Acalasia cardiale.
Non so rispondere

48. Quale di queste indagini risulta poco utile nella diagnosi del cancro del colon sinistro?

Esplorazione rettale.
Clisma opaco.
Rx Digerente per OS.
Non so rispondere

49. Un carcinoma è detto in situ:

Se non supera la membrana basale.
Se è al primo stadio.
Se supera la membrana basale ma non la mucosa muscolare.
Non so rispondere

50. In casi di pneumaturia e fecaluria si sospetta:

Uretriti.
Fistola colo-vescicale.
Cistite da anaerobi.
Non so rispondere

51. Anatomicamente i linfonodi ascellari di secondo livello sono situati:

Lungo tutto il decorso dell'arteria ascellare.
Sotto il muscolo piccolo pettorale.
All'apice del cavo ascellare.
Non so rispondere

52. Un mesoteliuoma insorge frequentemente:

Nel peritoneo.
Nella pleura.
Nel pericardio.
Non so rispondere

53. L'ernia di Morgani è:

Un ernia diaframmatica parasternale.
Un ernia diaframmatica laterale.
Un ernia diaframmatica Postero-laterale.
Non so rispondere

54. Nella lesione monolaterale del nervo ricorrente il segno caratteristico è:

Dispnea.
Disfonia.
Disfagia.
Non so rispondere

55. Dove è localizzato un colangiocarcinoma?

Nell'asse connettivale perivascolare intraepatico.
Nella vie biliari intraepatiche.
Nelle vie biliari extraepatiche.
Non so rispondere

56. In che percentuale la pancreatite si associa a litiasi biliare?

40-80%.
0,2.
1-5%.
Non so rispondere

57. La scienza che studia quantitativamente: l'assorbimento, la distribuzione, il metabolismo e l'eliminazione di un farmaco è chiamata:

Farmacodinamica.
Farmacocinetica.
Farmacovigilanza.
Non so rispondere

58. Il tempo necessario affinchè la concentrazione plasmatica del farmaco ad equilibrio di distribuzione raggiunto si dimezzi è detto:

Emivita.
Clearance totale.
Stato di equilibrio.
Non so rispondere

59. Per assorbimento di un farmaco si intende:

Il passaggio del farmaco dal sito di somministrazione alla circolazione sistemica.
L'aspiarazione del farmaco da una boccetta monouso.
Il trasferimento dei farmaci dal sangue ai vari compartimenti dell'organismo.
Non so rispondere

60. La velocità di assorbimento è maggiore per via:

Intramuscolare.
Endovenosa.
Orale.
Non so rispondere