• Accedi • Iscriviti gratis
  • Infermieri, cultura specifica 50 domande

    Tempo trascorso
    -

    1. Per acalasia si intende:

    Insufficienza del sistema venoso portale.
    Mancata eliminazione al livello polmonare di anidride carbonica.
    Mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore.
    Non so rispondere

    2. La tecnica chirurgica di aspirazione percutanea di spermatozoi epididimari è detta:

    TESE.
    TeFNA.
    PESA.
    Non so rispondere

    3. La tecnica chirurgica di tipo Tefna è maggiormente indicata:

    Nelle azoospermie di tipo non ostruttivo.
    Nelle azoospermie di tipo ostruttivo.
    Entrambe le risposte precedenti.
    Non so rispondere

    4. La totale assenza di spermatozoi nell'eiaculato è definita:

    Eiaculazione non produttiva (bianca).
    Sterilità.
    Azoospermia.
    Non so rispondere

    5. L'accumulo di liquido patologico nella cavitàperitoneale è detta:

    Sacculo viscerale.
    Peritonite.
    Ascite.
    Non so rispondere

    6. Un'ascite "tesa" è di:

    Stadio 3.
    Stadio 4.
    Stadio2.
    Non so rispondere

    7. Il mixedema è:

    Un'ascite cardiaca.
    Un'ascite da cirrosi epatica.
    Un'ascite da grave ipotiroidismo.
    Non so rispondere

    8. Il bendaggio gastrico è un intervento:

    Ampliativo.
    Restrittivo.
    Riparativo.
    Non so rispondere

    9. La cisti pilonidale ha sede prevalente:

    Al livello ascellare.
    Nelle regione porteriore del collo.
    Nel solco tra i due glutei.
    Non so rispondere

    10. La cisti pilonidale è accompagnata da:

    Tramiti fistolici.
    Caduta di peli nella regione interessata.
    Microemorraggie.
    Non so rispondere

    11. La localizzazione più frequente di una cisti tendinea è:

    Legamento crociato posteriore.
    Legamento scafo-lunato.
    Tendine rotuleo.
    Non so rispondere

    12. La procto-colectomia restaurativa è articolata in quante fasi?

    2 .
    3 .
    4 .
    Non so rispondere

    13. I condilomi sono causati da:

    Protozoi.
    Batteri.
    Virus.
    Non so rispondere

    14. L'intervento di elezione nel trattamento della diastasi è:

    Procto-colectomia.
    Addominoplastica.
    Ileotomia prossimale.
    Non so rispondere

    15. Le estroflessioni della mucosa e della sottomucosa nel tratto digerente sono dette:

    Ascessi.
    Ernie.
    Diverticoli.
    Non so rispondere

    16. Secondo Goligher le emorroidi vengono classificate in:

    4 gradi.
    3 gradi.
    5 gradi.
    Non so rispondere

    17. Emorroidi con prolasso riducibile solo manualmente con appropriate manovre sono di:

    Secondo grado.
    Quarto gtado.
    Terzo grado.
    Non so rispondere

    18. La presenza di focolai di tessuto endometriale in sedi anomale è detta:

    Endometrite.
    Endometriosi.
    Nessuna delle risposte precedenti.
    Non so rispondere

    19. Il ciclo mestruale:

    Tende a ridurre l'endometriosi.
    Tende ad estendere l'endimetriosi.
    Non ha effetti sull'endometriosi.
    Non so rispondere

    20. Gli epiteliomi sono:

    Tumori benigni raramente metastatici.
    Tumori maligni raramente metastatici.
    Tumori maligni frequentemente metastatici.
    Non so rispondere

    21. L'ernia iatale più frequente è:

    Paraesofagea.
    Di tipo III.
    Da scivolamento.
    Non so rispondere

    22. Un' intervento chirurgico di modifica del pene è detta:

    Uretroincisione.
    Peniema.
    Falloplastica.
    Non so rispondere

    23. La tecnica di Ravitch modificata è utilizzata:

    Sugli adulti per la correzione del Pectus excavatum.
    Nella chirurgia ortopedica dell'anca.
    Per l' impianto di un pacemaker di nuova generazione.
    Non so rispondere

    24. Un restringimento dovuto ad una placca aterosclerotica che riduce il flusso di sangue al cervello può essere:

    Stenosi Carotidea.
    Stenosi Radiale.
    Stenosi Omerale.
    Non so rispondere

    25. Il processo di invecchiamento e degenerazione della parete vascolare arteriosa è detta:

    Arteriopatia obliterante cronica periferica.
    Flebite.
    Dissecazione aortica.
    Non so rispondere

    26. Lo stadio preclinico rappresenta un'arteripatia :

    Di Quarto stadio.
    Di Primo stadio.
    Di Terzo stadio.
    Non so rispondere

    27. L'Endarterectomia è:

    La rimozione fisica degli ateromi.
    La rimozione fisica delle cisti.
    La rimozione fisica delle verruche da papillomavirus.
    Non so rispondere

    28. Per Entropion si intende:

    Un endocardite batterica antibiotico resistente.
    Una presentazione verso l'interno di un ernia addominale.
    La rotazione del margine palpebrale verso l'interno.
    Non so rispondere

    29. Il fegato è la sede più importante di metastatizzazione dei:

    Carcinoma della mammella.
    Carcinoidi ileali.
    Nessuna delle risposte precedenti.
    Non so rispondere

    30. Il nervo laringeo inferiore con quale organo contrae rapporti più stretti?

    Palato.
    Ipofisi.
    Tiroide.
    Non so rispondere

    31. La pervietà del circolo venoso profondo può essere valutata tramite :

    Il segno di Murphy.
    Il test di Perthes.
    Segno di Ortolani.
    Non so rispondere

    32. Una fistola arterovenosa può essere provocata da :

    Ecchimosi.
    Ematoma pulsante post traumatico.
    Emorragia gastrica duodenale.
    Non so rispondere

    33. L'esofagogasroduodenoscopia è utile in caso di:

    Emorragia polmonare.
    Emoraggie digestiva inferiore.
    Emorragia digestiva superiore.
    Non so rispondere

    34. La palpazione di un nodulo mammario rappresenta :

    Il segno più precoce di cancro della mammella.
    Il segno più precoce di cancro polmonare.
    Nessuna delle risposte precedenti.
    Non so rispondere

    35. Un intervento chirurgico di correzione di una deformità scheletrica è detto:

    Osteoma.
    Osteotomia.
    Osteosintesi.
    Non so rispondere

    36. L'enfisema sottocutaneo:

    Non è una coplicanza di tracheotomia.
    E'una comlpicanza tardiva di tracheotomia.
    E'una comlpicanza precoce di tracheotomia.
    Non so rispondere

    37. L'esplorazione sia della cavità peritoneale che del retroperitoneo è detta:

    Esofagogastroduodenoscopia.
    Laparoscopia.
    Isteroscopia.
    Non so rispondere

    38. Una ferita che presenta separazione di tutti gli strati si dice:

    Deiescente.
    Rimarginata.
    Nessuna delle risposte precedenti.
    Non so rispondere

    39. Un esempio di autoinnesto è:

    La vena safena impiantata in un altro paziente.
    La vena safena reimpiantata nello stesso paziente.
    L'espianto di una vena safena.
    Non so rispondere

    40. L'intervento chirurgico che consiste nella fissazione al muscolo pettorale di una mammella ptosica, sollevandola e riportandola nella sede corretta è detta:

    Quadrantectomia mastoidea.
    Quadrantectomia.
    Mastopessi.
    Non so rispondere

    41. Cos'è l'emiperitoneo?

    La raccolta di sangue nel cavo peritoneale.
    La raccolta di sangue all'interno della vescica.
    La raccolta di sangue all'interno dello stomaco.
    Non so rispondere

    42. Un ago da sutura chirugica a taglio presenta:

    Sia sulla curva interna che sulla curva esterna dell'ago.
    Il bordo affilato sulla curva esterna dell' ago.
    Il bordo affilato sulla curva interna dell'ago.
    Non so rispondere

    43. Il catgut semplice è:

    Un filo di sutura non assorbibile di origine animale.
    Un filo di sutura assorbibile di origine sintetica.
    Un filo di sutura assorbibile di origine animale.
    Non so rispondere

    44. I gastrinomi sono localizzati frequentemente a livello:

    Del duodeno.
    Del pancreas.
    Della milza.
    Non so rispondere

    45. Si parla di malattia da ustione nell'adulto quando:

    E' coinvolto una superficie corporea non inferiore al 30%.
    E' coinvolto meno del 20% della superficie corporea.
    E' coinvolto più del 20% della superficie corporea.
    Non so rispondere

    46. L'arteria mesenterica inferiore comunica con quella superiore tramite :

    Arteria di Wright.
    Arteria di Rushow.
    Arcata di Riolano.
    Non so rispondere

    47. I sintomi di tetania paratireopriva compaiono con valori di calcemia :

    Al di sotto di 8mg/100ml.
    Al di sotto di 12mg/100ml.
    Al di sopra di 10mg/100ml.
    Non so rispondere

    48. In un adenocarcinoma dell'esofago intramucoso il rischio di metastasi linfonodali è del :

    0,12 .
    0,05 .
    0,23 .
    Non so rispondere

    49. A seguito di evoluzione verso l'empiema della colecistite acuta compare:

    Diarrea.
    Piastrone palpabile nell'ipocondrio destro.
    Ittero e cistifellea palpabile.
    Non so rispondere

    50. In un cancro del cardias l'esame più sensibile per stabilire l'interessamento nodale è:

    L'ecoendoscopia.
    Linfoscintigrafia.
    Studio radiologico delle prime vie digestive con pasto baritato.
    Non so rispondere