Infermieri, legislazione sanitaria 30 domande

Tempo trascorso
-

1. Quali sono gli indicatori più significativi nei processi di valutazione della qualità dell'assistenza infermieristica ?

Il personale operante e l'igiene ambientale.
La struttura, il processo e il risultato.
La sicurezza ambientale ed i risultati.
Non so rispondere

2. Cosa si intende con l'espressione "Governance clinica"?

Il Governo dei clinici.
Il terreno sul quale i clinici e gli amministratori devono mettere a frutto le proprie competenze professionali per il paziente.
Il Governo dei dirigenti professionisti sanitari.
Non so rispondere

3. Cosa esprime il confronto tra obiettivi prestabiliti e obiettivi raggiunti per la valutazione dell'assistenza infermieristica?

L'efficacia delle prestazioni erogate.
La sicurezza delle prestazioni erogate.
L'economicità delle prestazioni erogate.
Non so rispondere

4. Cosa valutano le indagini sulla soddisfazione dei clienti?

Il personale infermieristico.
Il modo in cui la struttura sanitaria e gli aspetti relazionali vengono vissuti da utenti e operatori.
Tutto il personale sanitario.
Non so rispondere

5. In quali termini possono essere misurati i benefici di un programma sanitario?

In termini monetari, biologici, di efficacia clinica.
In termini economici e di efficacia clinica.
In termini monetari, fisici, di efficacia clinica, di anni di vita guadagnati ponderati per la qualità della medesima.
Non so rispondere

6. La definizione di efficacia in sanità:

E' il rapporto tra gli obiettivi raggiunti e gli obiettivi programmati.
E' il rapporto tra le risorse disponibili e le risorse programmate.
E' il rapporto tra risorse disponibili e le risorse utilizzate.
Non so rispondere

7. La definizione di efficienza in sanità:

E' il rapporto tra le risporse indispensabili e le risorse effettivamente impiegate.
E' il rapporto tra le procedure attuate e le procedure ottimali.
E' il rapporto tra le risorse disponibili e le risorse utilizzate.
Non so rispondere

8. Il sistema di accreditamento delle strutture sanitarie:

Regolamenta il sistema di domanda.
Riduce il livello di spesa sanitaria pubblica.
Contribuisce ad elevare il livello di qualità complessiva.
Non so rispondere

9. Il possesso della qualifica di struttura accreditata:

Qualifica la struttura sanitaria accreditata come IRCCS.
E' presupposto per la stipula degli accordi contrattuali con il SSN.
Equivale al possesso della certificazione del sistema di qualità aziendale secondo le norme UNI EN ISO 9000.
Non so rispondere

10. Nel determinare il fabbisogno infermieristico quali tra le seguenti variabili non deve essere considerata?

La dotazione tecnologica della struttura considerata.
Le conoscenze ed abilità degli infermieri.
La dimensione dell'organico del personale medico.
Non so rispondere

11. Come si definisce il livello di soddisfazione di una persona coinvolta in un intervento sanitario?

Vantaggio del processo.
Vantaggio del risultato.
Valore aggiunto.
Non so rispondere

12. L' "appropriatezza professionale":

E' la capacità di un intervento sanitario di ottenere gli esiti desiderati.
E' l'erogazione dell'intervento sanitario al paziente giusto, nel momento giusto e per la durata giusta.
E' l'erogazione del trattamento sanitario nel setting adeguato e dal professionista giusto.
Non so rispondere

13. Tra le seguenti attività, quale non rientra nei processi primari?

L'accoglienza.
La diagnosi.
L' approvigionamento.
Non so rispondere

14. Tra i seguenti è un indicatore di processo:

Carta dei Servizi.
Linee Guida.
Eventi avversi.
Non so rispondere

15. Qual è lo standard di posti letto per 1000 abitanti?

Di 1,4 posti letto.
Di 6 posti letto.
Di 4,5 posti letto.
Non so rispondere

16. Quando è possibile la delega delle competenze dirigenziali?

Sempre.
Mai, perché si tratta di funzioni proprie.
Solo per specifiche e comprovate ragioni di servizio, per un tempo determinato e con un atto scritto e motivato.
Non so rispondere

17. Quale tra le seguenti affermazioni riguardante la Legge 42/1999 non corrisponde a verità?

Ha apportato modifiche alla L. 175/1992.
Ha abrogato il mansionario.
Ha apportato modifiche al D.Lgs. 626/1994.
Non so rispondere

18. Quale disposizione ha sancito l'estensione dell'esercizio della professione di infermiere al personale maschile?

Il DPR n. 225/1974.
La L. n. 124/1971.
La L. n. 833/1978.
Non so rispondere

19. Ai sensi della L. 43/20006, l'iscrizione all'albo professionale è obbligatoria anche per:

I lavoratori di aziende private, non sanitarie.
I lavoratori pubblici.
I dipendenti di azinde che operano nel settore del benessere.
Non so rispondere

20. Quale tra le seguenti non è una figura professionale inclusa tra le "Professioni sanitarie infermieristiche"?

L'infermiere di area critica.
L'infermiere pediatrico.
L'infermiere neurofisiopatologo.
Non so rispondere

21. La dirigenza delle professioni sanitarie è individuata da:

La L. 251/2000.
La L. 42/1999.
Il D.M. 739/1994.
Non so rispondere

22. La Commisione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie:

E' un organo in cui le professioni sanitarie sprovviste di collegio professionale hanno i loro rappresentanti.
E' un organo in cui i rappresentanti sono designati dal Ministero della Salute.
E' un organo in cui tutte le professioni sanitarie regolamentate hanno i loro rappresentanti.
Non so rispondere

23. Commette violazione del segreto d'ufficio l'infermiere che trasmette all'esterno notizie riservate, in quanto egli è:

Dipendente di una struttura pubblica.
Un incaricato di pubblico servizio.
Un pubblico ufficiale.
Non so rispondere

24. Per Assistenza sanitaria di base si intende:

La medicina tradizionale e quella complementare.
La cura delle malattie nel territorio.
L'insieme di interventi sanitari a livello ospedaliero.
Non so rispondere

25. Il percorso formativo della professione infermieristica viene definito:

Con Decreto del Ministero della Salute.
Con Decreto del Presidente della Repubblica.
Con legge regionale.
Non so rispondere

26. L'art. 9 del Codice deontologico 2009 dell'infermiere recita:

"L’infermiere, nell'agire professionale, si impegna ad operare con prudenza al fine di non nuocere"
"L’infermiere riconosce il valore della ricerca, della sperimentazione clinica e assistenziale per l’evoluzione delle conoscenze e per i benefici sull’assistito"
"L’infermiere conosce il progetto diagnostico- terapeutico per le influenze che questo ha sul percorso assistenziale e sulla relazione con l’assistito"
Non so rispondere

27. Dove previsto, il tirocinio professionale ha una durata massima di:

24 mesi.
12 mesi.
18 mesi.
Non so rispondere

28. Ai sensi dell’art. 7 del Decreto Lgs. 165/2001,le pubbliche amministrazioni nell’esercizio della loro attività garantiscono:

Le disparità religiose.
La libertà di insegnamento e l'autonomia professionale nello svolgimento dell'attività didattica, scientifica e di ricerca.
Un diverso trattamento economico tra uomini e donne.
Non so rispondere

29. Quale tra questi è un esempio di documentazione sanitaria?

La lista degli Ospedali italiani.
La cartella ambulatoriale.
L'albo dell’ordine dei Medici.
Non so rispondere

30. "Per obiettive esigenze di servizio”, il lavoratore secondo il testo unico sul Pubblico Impiego titolo IV che disciplina il rapporto di lavoro:

Può essere licenziato senza preavviso.
Non può essere mai adibito ad altra qualifica che non sia la propria.
Può essere adibito a mansioni proprie della qualifica immediatamente superiore.
Non so rispondere