Concorso OSS, legislazione sanitaria 25 domande

Tempo trascorso
-

1. A quale organo spetta la verifica dell’amministrazione dell’Asl sotto il profilo economico?

Al Collegio sindacale.
Al Direttore Generale.
Al Consiglio dei sanitari.
Non so rispondere

2. La valutazione medico‐legale delle malattie professionali in Italia spetta a:

All'ISPESL.
Alle ASL.
All'INAIL.
Non so rispondere

3. La legge 194/1978 regola:

L'assistenza alle persone diversamente abili.
Ll'interruzione volontaria di gravidanza.
La donazione degli organi.
Non so rispondere

4. Da chi è nominato il medico competente?

Dall’ASL.
Dall’RSPP.
Dal datore di lavoro.
Non so rispondere

5. Le ASL sono dotate di autonomia:

Organizzativa e patrimoniale.
Organizzativa, patrimoniale ed amministrativa.
Organizzativa ed amministrativa.
Non so rispondere

6. Cosa significa IPASVI?

Infermieri Piccoli, Assistenti Sanità e Vigili Interni.
Infermieri Pediatrici, Assistenti Sociali e Vigilanti.
Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari e Vigilatrici d'Infanzia.
Non so rispondere

7. I Comuni articolano le Unità Sanitarie Locali in:

Distretti sanitari di base.
Raggruppamenti sanitari di eccellenza.
Organi sanitari di supporto.
Non so rispondere

8. L'eutanasia secondo la legge penale è:

Un omocidio volontario,salvo dimostrare il consenso del malato,nel qual caso è perseguita come omocidio del consenziente.
Un omocidio volontario,salvo dimostrare il consenso del malato,nel qual caso non è perseguibile.
Un omicidio preterintenzionale.
Non so rispondere

9. Cos' è il C.C.N.L.?

Lo Statuto dei Lavoratori.
È il contratto sottoscritto dall'ARAN e dalle Organizzazioni Sindacali di categoria maggiormente rappresentative, che contiene le norme che disciplinano il rapporto di lavoro dei dipendenti.
Il contratto decentrato tra le Pubbliche Amministrazioni e i Sindacati di categoria.
Non so rispondere

10. Il principio di responsabilità:

Equivale al principio di precauzione.
E' più forte del principio di precauzione.
E' più debole del principio di precauzione.
Non so rispondere

11. Quali sono i codici colore del triage?

Rosso,blu, verde e bianco.
Rosso, giallo, nero e bianco.
Rosso, giallo, verde e bianco.
Non so rispondere

12. Le prestazioni che possono essere erogate dalle strutture sanitarie militari sono definite:

Dal Ministero della Difesa insieme al Ministero dell'Interno.
Dalla Regione in concerto con il Ministro della Salute.
Di comune accordo tra i Ministri della Difesa e della Salute.
Non so rispondere

13. Il trapianto rientra nei Livelli Essenziali di Assistenza del SSN?

No.
Sì.
Solo in alcune regioni.
Non so rispondere

14. Ai sensi del D. Lgs. 81/08 da chi vengono organizzati i corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione?

Dall'ASL.
Dalle Questure.
Dalle Università.
Non so rispondere

15. In quale anno fu istituito il Ministero della Sanità?

Nel 1958.
Nel 1968.
Nel 1975.
Non so rispondere

16. Il dipendente nell’ambito del procedimento disciplinare:

Può rifiutare la collaborazione richiesta dall’autorità disciplinare procedente se non ha l’autorizzazione del Dirigente della Struttura.
Non può rifiutare, senza giustificato motivo, la collaborazione richiesta dall’autorità disciplinare procedente.
Può rifiutare la collaborazione richiesta dall’autorità disciplinare procedente esclusivamente se il procedimento riguarda un collega di reparto col quale si lavora abitualmente.
Non so rispondere

17. I referti medici possono essere consegnati attraverso degli strumenti digitali?

Sì, ma non per tutti i tipi di referti.
Sì, ma solo per referti ospedalieri.
Sì,in base ad una espressa norma.
Non so rispondere

18. Che cosa sono i Livelli Essenziali di Assistenza? (LEA)?

Le prestazioni che devono essere garantite in caso di codice rosso al Pronto Soccorso.
Le prestazioni, sociali e sanitarie, che devono essere garantite a tutti i cittadini in tutte le Regioni italiane.
Le prestazioni sanitarie che vengono fornite in età pediatrica.
Non so rispondere

19. L'organo di indirizzo è:

Un organo delle aziende USL.
Un organo delle aziende ospedaliere universitarie.
Un organo delle aziende ospedaliere.
Non so rispondere

20. Chi autorizza le istituzioni sanitarie private?

Le Regioni.
Il Governo.
Le Province.
Non so rispondere

21. L'omissione di un referto costituisce reato?

Sì, costituisce un reato contro l’amministrazione della giustizia.
No, non costituisce alcun tipo di reato.
Cositutisce reato solo se il referto riguarda un caso di femminicidio.
Non so rispondere

22. L'Associazione Italiana della Croce Rossa è un ente:

Di diritto pubblico economico.
Di diritto privato.
Di diritto pubblico non economico.
Non so rispondere

23. In che modo, da Costituzione, la Repubblica tutela la salute?

Come un diritto solo per i cittadini italiani.
Come un fondamentale diritto dell'individuo ed interesse della collettività, e che deve garantire cure gratuite agli indigenti.
Come un diritto della collettività che viene garantito solo a chi è in possesso di mezzi finanziari.
Non so rispondere

24. Su quale base è strutturata l’organizzazione interna di un’Azienda ospedaliera?

Circoscrizionale.
Distrettuale.
Dipartimentale.
Non so rispondere

25. In cosa deve essere laureato il Direttore Amministrativo di un’Azienda sanitaria?

Non deve essere necessariamente laureato.
In Medicina e Chirurgia.
In discipline giuridiche o economiche.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate