Concorso Agente di Polizia Municipale

Tempo trascorso
-

1. Gli ufficiali e gli agenti di P.S. possono accedere nei locali destinati all’esercizio di attività soggette ad autorizzazione di polizia per compiere controlli?

Solo su autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali.
Sempre.
Solo con l’autorizzazione dell’Autorità giudiziaria.
Non so rispondere

2. Che cos’è una riunione?

Adunanza di più persone in base ad un preventivo accordo.
Raccolta occasionale di più persone in un luogo pubblico.
Adunanza preordinata di più persone appartenenti ad una associazione riconosciuta dallo Stato.
Non so rispondere

3. In quali regolamenti sono contenute le norme destinate ad evitare i passaggi abusivi nelle proprietà private:

Regolamenti di polizia urbana.
Regolamenti di polizia rurale.
Regolamenti di polizia demaniale.
Non so rispondere

4. Cosa si intende per “derattizzazione”?

Il complesso delle operazioni atte a distruggere completamente la popolazione dei topi ovvero a ridurne il numero al di sotto di una certa soglia.
L’insieme delle vaccinazioni necessarie al fine di immunizzare un soggetto da una determinata infezione.
L’insieme delle misure attuate per combattere l’insorgere e la diffusione delle malattie infettive.
Non so rispondere

5. Il divieto di fumo nei locali pubblici chiusi disposto dalla L. 3/2003 (art. 51) non vige:

Nei locali dotati di impianti di ventilazione.
Nei locali aperti al pubblico in orari notturni.
Nei locali riservati ai fumatori e come tali contrassegnati.
Non so rispondere

6. L’attività di controllo della polizia commerciale si svolge:

Esclusivamente sulle aree private.
Sulle aree pubbliche ad eccezione dei mercati rionali.
Sulle are private, sulle aree pubbliche ed in generale negli esercizi pubblici.
Non so rispondere

7. In che modo la polizia metrica svolge il su compito di vigilare sul rispetto della fede pubblica nell’esercizio dell’attività commerciale?

Controllando costantemente l’etichettatura dei prodotti in commercio.
Accertando che il trasporto delle merci avvenga nel rispetto delle prescrizioni imposte dalla legge.
Verificando preventivamente e controllando costantemente che gli strumenti adoperati dai commercianti per pesare e misurare siano uniformi e precisi.
Non so rispondere

8. Quali dei seguenti non sono beni del demanio comunale?

Cimiteri.
Acquedotti.
Cave e torbiere.
Non so rispondere

9. Gli interventi realizzabili mediante comunicazione dell’inizio dei lavori asseverata (CILA) sono:

I medesimi sottoposti al permesso di costruire.
Individuati dal T.U. edilizia in via residuale rispetto a quelli espressamente sottoposti al permesso di costruire, a SCIA e a quelli rientranti nell’attività edilizia libera.
Tutti quelli definibili come interventi straordinari.
Non so rispondere

10. Il permesso di costruire deve indicare:

Il costo dei lavori ed il nome del progettista.
La clausola di revocabilità.
I termini di inizio e di ultimazione dei lavori.
Non so rispondere

11. In base a quale criterio si distinguono i delitti dalle contravvenzioni?

In base alla sanzione: i delitti sono puniti con l’ergastolo, la reclusione e/o la multa; mentre le contravvenzioni sono punite con l’arresto e/o l’ammenda.
In base alla sanzione: i delitti sono puniti con pene detentive (reclusione o arresto); mentre le contravvenzioni sono punite con pene pecuniarie (multa o ammenda).
Per il diverso elemento soggettivo: per le contravvenzioni si risponde sempre a titolo di colpa, mentre per i delitti è sempre necessario il dolo.
Non so rispondere

12. L’ordine impartito dall’autorità superiore scrimina chi lo esegue quando:

E’ formalmente legittimo.
E’ sostanzialmente legittimo.
E’ formalmente e sostanzialmente legittimo.
Non so rispondere

13. Gli organi delle notificazioni sono:

L’ufficiale giudiziario in via ordinaria e, in ipotesi eccezionali, la polizia penitenziaria e la polizia giudiziaria.
Il cancelliere o, in sua vece, l’assistente giudiziario munito di apposita delega.
L’ufficio di segreteria del pubblico ministero.
Non so rispondere

14. Il pagamento in misura ridotta di cui all’art. 16 della L. 689/1981, deve avvenire:

Entro il termine di 120 gg. dalla contestazione immediata o dalla notificazione degli estremi della violazione.
Entro il termine di 60 gg. dalla contestazione immediata o dalla notificazione degli estremi della violazione.
Entro il termine di 30 gg. dalla contestazione immediata o dalla notificazione degli estremi della violazione.
Non so rispondere

15. Sono organi della polizia municipale:

Comandante, ufficiali e sottoufficiali e vigili urbani.
Sindaco, Comandante, ufficiali e sottoufficiali e vigili urbani.
Sindaco e Comandante.
Non so rispondere

16. La fuga del conducente in caso di omicidio stradale, nell’ipotesi regolamentata dall’art. 589 ter del codice penale:

Non ha alcuna conseguenza.
Determina un aumento della pena da un terzo a due terzi e comunque non inferiore a cinque anni.
Determina un aumento della pena del doppio.
Non so rispondere

17. Il coordinamento dei servizi di polizia stradale spetta:

Al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.
Al Dipartimento dei trasporti terrestri.
Al Ministero dell’Interno.
Non so rispondere

18. È possibile effettuare una fermata in un’area in cui non è consentita la sosta?

Sì, ma solo in prossimità di strutture scolastiche.
No, in alcun caso: laddove non è consentita la sosta non è possibile effettuare la fermata.
Sì, ma sempre senza arrecare intralcio alla circolazione.
Non so rispondere

19. Secondo l’art. 201 del c.d.s. qualora la violazione non possa essere immediatamente contestata, il verbale deve essere notificato entro:

150 giorni dall’accertamento.
90 giorni dall’accertamento.
160 giorni dall’accertamento.
Non so rispondere

20. Per la circolazione sulle autostrade con un veicolo non in regola con la revisione di cui all’art. 80 del c.d.s. è previsto il:

Pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria.
Pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria ed il fermo amministrativo del veicolo.
Pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 1000 euro o, a discrezione dell’agente accertatore, il fermo amministrativo del veicolo.
Non so rispondere

21. Su ogni proposta di deliberazione sottoposta alla Giunta e al Consiglio che non sia mero atto di indirizzo:

Può essere richiesto il parere, in ordine alla sola regolarità tecnica, del responsabile del servizio interessato e, qualora comporti riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell'ente, del responsabile di ragioneria in ordine alla regolarità contabile. I pareri sono inseriti nella deliberazione.
Deve essere richiesto il parere, in ordine alla sola regolarità tecnica, del responsabile del servizio interessato e, qualora comporti riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell'ente, del responsabile di ragioneria in ordine alla regolarità contabile. I pareri sono inseriti nella deliberazione.
Deve essere richiesto il solo in ordine alla regolarità contabile.
Non so rispondere

22. Il voto del consiglio comunale contrario ad una proposta del sindaco o della giunta:

Non comporta le dimissioni degli stessi.
Comporta le dimissioni degli stessi.
Comporta lo scioglimento del Consiglio.
Non so rispondere

23. In caso di impedimento permanente, rimozione, decadenza o decesso del sindaco:

La giunta decade ma non si procede allo scioglimento del consiglio.
La giunta resta in carica ma si si procede allo scioglimento del consiglio.
La giunta decade e si procede allo scioglimento del consiglio.
Non so rispondere

24. I componenti la giunta comunale competenti in materia di urbanistica, di edilizia e di lavori pubblici:

Devono astenersi dall'esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato.
Possono astenersi dall'esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato.
A seconda di quanto prevede lo statuto comunale, possono astenersi dall'esercitare attività professionale in materia di edilizia privata e pubblica nel territorio da essi amministrato.
Non so rispondere

25. I Comuni disciplinano, con propri regolamenti, in conformità allo statuto, l'ordinamento generale degli uffici e dei servizi:

In base a criteri di sovrapposizione tra l’attività amministrativa e quella politica.
Secondo le direttive fornite dalla Prefettura.
In base a criteri di autonomia, funzionalità ed economicità di gestione e secondo principi di professionalità e responsabilità.
Non so rispondere

26. Le attribuzioni dei dirigenti previste dall’art. 107 del D.Lgs. n. 267/2000:

Possono essere derogate anche implicitamente e ad opera di specifiche disposizioni legislative.
Non possono essere derogate in nessun caso.
Possono essere derogate soltanto espressamente e ad opera di specifiche disposizioni legislative.
Non so rispondere

27. Tutte le deliberazioni del comune sono pubblicate mediante pubblicazione all'albo pretorio, nella sede dell'ente:

Per quindici giorni consecutivi, salvo specifiche disposizioni di legge.
Per dieci giorni consecutivi, salvo specifiche disposizioni di legge.
Per quindici giorni consecutivi, riducibili a dieci in caso di urgenza.
Non so rispondere

28. Il Governo, a tutela dell'unità dell'ordinamento, con d.P.R., previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'interno:

Ha facoltà, in qualunque tempo, di annullare, d'ufficio o su denunzia, sentito il Consiglio di Stato, gli atti degli enti locali ritenuti inopportuni .
Ha facoltà, in qualunque tempo, di annullare, d'ufficio o su denunzia, sentito il Consiglio di Stato, gli atti degli enti locali viziati da illegittimità.
Ha facoltà, decorsi 15 giorni dalla pubblicazione sull’albo pretorio dell’ente, di annullare, d'ufficio o su denunzia, sentito il Consiglio di Stato, gli atti degli enti locali viziati da illegittimità.
Non so rispondere

29. Quale fra le seguenti ipotesi NON determina lo scioglimento dei Consigli Comunali?

Approvazione di un piano regolatore annullato, in tutto o in parte, dal giudice amministrativo.
Compimento di atti contrari alla Costituzione; gravi e persistenti violazioni di legge; gravi motivi di ordine pubblico.
Mancata approvazione del bilancio nei termini di legge.
Non so rispondere

30. La stipulazione dei contratti deve essere preceduta da apposita determinazione del responsabile del procedimento di spesa indicante:

Le modalità di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base.
Il fine che con il contratto si intende perseguire; l'oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali.
Il fine che con il contratto si intende perseguire; l'oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali; le modalità di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate