• Accedi • Iscriviti gratis
  • Concorso Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    Concorso Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    Concorso Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    Autore: 
    Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna Azienda USL della Romagna
    Difficoltà: 
    medio
    Voto: 
    Average: 3.3 (3 votes)
    Prova altri quiz della categoria: 

    Domande test Concorso Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    1. La Clorexidina al 2%-4% in soluzione acquosa è un disinfettante che agisce:

    2. La sindrome da immobilizzazione o da allettamento:

    3. L’ago utilizzato nella biopsia epatica è:

    4. Per una corretta esecuzione della dialisi peritoneale, il liquido dialitico (2000cc) deve essere introdotto:

    5. Che cosa che si intende per antisepsi:

    6. Qual è la complicanza più comune in seguito alla puntura lombare:

    7. Le procedure infermieristiche prioritarie in un neonato che viene ricoverato con diagnosi di occlusione intestinale sono:

    8. Da un “PORT”, dispositivo sottocutaneo totalmente impiantabile collegato col sistema venoso, è possibile:

    9. Un’infezione per definirsi correlata all’assistenza:

    10. L’assenza nell’elettrocardiogramma (in tutte le derivazioni) dell’onda P è indice di:

    11. Il riflesso di suzione del neonato può essere stimolato toccando:

    12. In presenza di un materasso antidecubito dinamico quali sono le zone che rimangono a maggior rischio di lesione da pressione nella posizione supina: