Concorso Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova scritta

Tempo trascorso
-

1. La misura che valuta il rapporto tra ciò che si è ottenuto e ciò che si è programmato di ottenere prende il nome di:

Efficacia.
Efficienza.
Rendimento.
Risultato.
Non so rispondere

2. Il pneumotorace spontaneo è costituito dalla presenza di:

Pus nella cavità pleurica.
Gas nella cavità mediastinica.
Gas nella cavità pleurica.
Liquidi nelle cavità alveolari.
Non so rispondere

3. Un pH arterioso >7,6 con PaCO2 >45 è indicativo di:

Acidosi metabolica.
Alcalosi mista.
Alcalosi metabolica.
Alcalosi respiratoria.
Non so rispondere

4. Quali di questi studi epidemiologici sono di tipo retrospettivo:

RCT.
Studi caso-controllo.
Cross-over.
Studi trasversali.
Non so rispondere

5. Il farmaco più efficace nel trattamento dell’emorragia acuta da rottura di varici dell’esofago è:

Vitamina K.
Antifibrinolitico.
Vasopressina.
Albumina.
Non so rispondere

6. Per “indicatori” della qualità in Sanità si intendono:

Definizioni quantitative specifiche che chiariscono la grandezza da raggiungere per una certa caratteristica.
Elementi di struttura rispetto ai quali deve essere formulato il giudizio di qualità.
Parametri che misurano in sintesi la dimensione oggetto di valutazione.
Elementi di processo rispetto ai quali deve essere formulato il giudizio di qualità.
Non so rispondere

7. Cosa definiscono rispettivamente i termini “emottisi” ed “ematemesi”:

L’emissione di sangue dal naso e cavo orale e l’emissione di sangue proveniente dall’apparato digerente.
L’emissione di muco dall’apparato respiratorio e l’emissione di sangue dall’apparato digerente.
L’emissione di sangue proveniente dalle vie aeree e l’emissione di sangue proveniente dall’apparato digerente.
L’emissione di sangue proveniente dall’apparato respiratorio e l’emissione di succhi gastrici con il vomito.
Non so rispondere

8. La frattura della base cranica si evidenzia con:

Emorragia retinica.
Enfisema sottocutaneo nucale.
Otorrea e/o otorraggia.
Acufeni e scotomi.
Non so rispondere

9. Le linee guida vengono:

Prodotte sulla base di procedure.
Tendenzialmente prodotte a livello locale.
Elaborate in modo sistematico in base alle evidenze scientifiche disponibili.
Rivolte solo ai medici.
Non so rispondere

10. La Noradrenalina è un farmaco:

Che può trovare indicazione nella grave ipotensione refrattaria ad altro trattamento.
Da somministrare solo per via intra-arteriosa.
Ad azione alfalitica.
Utile nel trattamento della crisi asmatica.
Non so rispondere

11. L’imprudenza è:

Trascurare la comune condotta adottata dagli altri, correlata a doveri elementari.
La non conoscenza del comune sapere e della media preparazione.
L’adozione di una condotta pericolosa.
L’inosservanza di regole imposte, note e non cadute in disuso.
Non so rispondere

12. Le ustioni vengono distinte in tre gradi rispetto:

All’estensione dell’ustione.
Alla profondità dell’ustione.
Al tempo di contatto.
Alla sostanza che ha causato il danno.
Non so rispondere

13. I sintomi della crisi ipoglicemica di un soggetto diabetico insulino-dipendente sono:

Sudorazione, astenia, tachicardia, tremore.
Sudorazione, bradicardia, poliuria.
Secchezza della cute, astenia, tachicardia.
Secchezza della cute, astenia, bradicardia.
Non so rispondere

14. Le procedure assistenziali sono:

Strumenti flessibili per la pianificazione assistenziale.
Sequenze dettagliate e logiche di atti che compongono un’azione infermieristica.
Strumenti per la valorizzazione professionale.
Documenti per la classificazione dei pazienti.
Non so rispondere

15. Il ferro per via orale va assunto:

A stomaco pieno.
Lontano dai pasti.
Con molta acqua.
Come preferisce il paziente.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate