• Accedi • Iscriviti gratis
  • Infermieri, prova pratica

    Infermieri, prova pratica

    Infermieri, prova pratica

    Autore: 
    Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna Azienda USL della Romagna
    Difficoltà: 
    medio
    Voto: 
    Average: 4 (2 votes)
    Prova altri quiz della categoria: 

    Domande test Infermieri, prova pratica

    1. Per sanificazione si intendono le metodiche atte a:

    2. Prima di iniziare la rianimazione cardiopolmonare è necessario:

    3. In un paziente operato all’addome, se si verifica una distensione addominale, quale intervento deve essere evitato:

    4. I cateteri utilizzati per l’esecuzione del cateterismo intermittente possono essere distinti in quattro categorie. Indicare una risposta che non riporta una di esse:

    5. La sterilizzazione è la:

    6. In un paziente sottoposto a biopsia epatica è importante monitorare la comparsa di:

    7. Quale tra le seguenti pratiche riduce il rischio di complicanze tromboemboliche in un paziente operato:

    8. Quale dei seguenti interventi non è indicato se durante l’alimentazione attraverso sondino si manifesta vomito:

    9. Il lavaggio delle mani mira specificatamente a prevenire:

    10. In caso di fibrillazione ventricolare, la defibrillazione elettrica va eseguita:

    11. Ad un paziente affetto da ernia iatale è giusto raccomandare di:

    12. Quale tra le seguenti scale viene utilizzata per la valutazione dell’intensità del dolore: