• Accedi • Iscriviti gratis
  • Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    Autore: 
    Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna Azienda USL della Romagna
    Difficoltà: 
    medio
    Voto: 
    Average: 1 (1 vote)
    Prova altri quiz della categoria: 

    Domande test Collaboratore Professionale Sanitario - Infermiere Cat.D, prova pratica

    1. Un infermiere è tenuto a effettuare un lavaggio antisettico delle mani:

    2. Per prevenire l’insorgenza del “piede diabetico” la persona deve essere educata a:

    3. Se un paziente deve subire un intervento chirurgico d’urgenza, quale tra i seguenti interventi deve essere effettuato per primo dall’infermiere:

    4. L’igiene della colostomia deve essere effettuata:

    5. Il detergente è una sostanza chimica che:

    6. Per una corretta gestione del paziente intubato, quale tra le seguenti norme occorre evitare:

    7. Il termine “triage” indica una procedura finalizzata a:

    8. Indicare dove è posizionato il catetere intracranico per il monitoraggio della PIC:

    9. Le infezioni correlate all’assistenza sono sostenute prevalentemente da:

    10. Quale condotta deve tenere l’infermiere nei confronti di un paziente in cui si sospetti una crisi ipoglicemica:

    11. Un trattamento del dolore post-operatorio insufficiente può causare nel paziente:

    12. In un paziente in coma, la nutrizione più indicata è: