Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere

Tempo trascorso
-

1. Quali sono le principali complicanze croniche del diabete mellito?

Neuropatia diabetica, nefropatia diabetica, retinopatia diabetica, malattie cario vascolari, piede diabetico, complicanze in gravidanza.
Coma ipoglicemico, neuropatia diabetica, nefropatia diabetica, glaucoma.
Infarto, scompenso cardiaco. Ictus, piede diabetico, coma chetoacidosico.
Non so rispondere

2. A chi sono rivolte le cure palliative?

Esclusivamente a pazienti con patologie oncologiche.
Esclusivamente a pazienti oncologici che hanno terminato la chemioterapia.
Sia alla persona malata che alla sua famiglia per alla cura attiva e totale, quando la malattia di base è caratterizzata da una inarrestabile evoluzione e da una prognosi infausta che non risponde più a trattamenti specifici.
Non so rispondere

3. Cosa significa allattamento materno esclusivo?

Solo latte materno senza alcuna aggiunta.
Solo latte materno e acqua.
Solo latte materno e soluzione glucosata.
Non so rispondere

4. Che cos’è uno screening?

È un percorso, (con test ed esami strumentali) condotti su una fascia di popolazione particolarmente a rischio per una determinata patologia.
È un percorso (con test e/o esami strumentali) condotta a tappeto su una fascia più o meno ampia della popolazione, allo scopo di individuare una patologia o ancora meglio i suoi prodromi, prima che si manifesti con i sintomi.
È un percorso (con test e/o esami strumentali) condotti su tutta la popolazione che presenta lo stesso sintomo, riconducibile ad una particolare patologia.
Non so rispondere

5. Come si misura il rischio di cadute del paziente?

Scala di Conley.
Scala di Norton.
Nessuna Scala.
Non so rispondere

6. Chi è il “Caregiver” ?

Il medico di M.G. che si prende cura del suo assistito.
Colui che fornisce assistenza e si prende cura di una persona non in grado di prendersi cura di sé.
E’ l’infermiere che si prende cura del paziente durante il periodo di degenza.
Non so rispondere

7. La raccomandazione n° 8 del Ministero della salute per la prevenzione degli atti di violenza a danno degli operatori sanitari, ricorda che tali episodi sono favoriti da:

Assenza di linee guide e procedure professionali.
Continuo ricambio del personale sanitario.
Lunghe attese nelle zone di emergenza e accettazione che favoriscono sensazioni di frustrazione nell’utenza.
Non so rispondere

8. Le fiale di KCL devono essere conservate:

In apposito contenitore, esclusivo, riportante la scritta “Farmaco pericoloso”.
Chiuse a chiave nella cassaforte degli “Stupefacenti”.
Assieme ai farmaci per uso parenterale.
Non so rispondere

9. La STERILIZZAZIONE è:

Un processo atto alla distruzione di tutti i microorganismi patogeni, non patogeni e spore comprese.
Un processo atto alla distruzione dei soli microrganismi patogeni.
Un processo atto all’abbassamento della carica microbica da oggetti e superfici.
Non so rispondere

10. Il danno anossico cerebrale diviene irreversibile:

Dopo cinque - sette minuti di arresto respiratorio.
Dopo otto - dieci minuti di arresto cardiaco in assenza di R.C.P.
Dopo otto - dieci minuti di R.C.P.
Non so rispondere

11. Quale fra queste patologie causano l’insufficienza renale cronica (IRC)?

Malattie nefrovascolari e diabete.
Glomerulonefriti.
Tutte le precedenti.
Non so rispondere

12. Al fine della preparazione dei set chirurgici, i ferri chirurgici devono essere sottoposti in ordine corretto alle seguenti fasi del processo:

Decontaminazione – disinfezione - sterilizzazione.
Disinfezione – decontaminazione – sterilizzazione.
Sterilizzazione – decontaminazione – disinfezione.
Non so rispondere

13. Ti accorgi che la batteria del DAE non funziona bene:

Inizi il BLS.
Accerti che la Centrale Operativa sia stata già allertata.
Tutte le precedenti.
Non so rispondere

14. Il rilievo della pressione dell’arteria polmonare è possibile soltanto:

Negli interventi di cardiochirurgia e chirurgia toracica.
Attraverso il catetere di Swan Ganz o similari.
Con una particolare apparecchiatura denominata IABP.
Non so rispondere

15. Il respiro di Cheyne-Stokes è caratterizzato da:

Frequenza respiratoria inferiore a 12 atti al minuto.
Frequenza respiratoria superiore a 20 atti al minuto e respiro profondo.
Respiri profondi alternati a brevi periodi di apnea.
Non so rispondere

16. Quale delle seguenti situazioni può configurare ipotesi di responsabilità professionale colposa?

Mancato rispetto del codice deontologico.
Mancato rispetto dei regolamenti e delle procedure aziendali.
Comportamento negligente, imprudente, imperito.
Non so rispondere

17. Nella valutazione dello screening nutrizionale possono essere applicate le seguenti scale:

MNA (Mini nutritional assessment).
Di Tinetti.
Di Painad.
Non so rispondere

18. In caso di ostruzione parziale delle vie aeree la manovra di Heimlich:

Deve essere praticata solo se la vittima è priva di coscienza.
Non deve essere praticata.
Deve essere praticata solo se la vittima è ancora cosciente.
Non so rispondere

19. Quale tra i seguenti requisiti riveste maggiore importanza ai fini della prevenzione delle infezioni ospedaliere:

La dotazione di disinfettanti e antibiotici.
Il ricambio quotidiano della biancheria del letto.
Il lavaggio delle mani.
Non so rispondere

20. Le norme d’uso del registro di carico – scarico delle sostanze stupefacenti individuano nel Coordinatore Infermieristico:

L’incaricato della buona conservazione del registro.
Il responsabile della effettiva corrispondenza tra la giacenza contabile e reale delle sostanze stupefacenti.
Accerta, attraverso periodiche ispezioni, la corretta tenuta del registro di carico e scarico del reparto.
Non so rispondere

21. L’Azienda Sanitaria Locale è:

Un Ente strumentale della Regione.
Un Ente strumentale del Comune.
Un’Azienda con personalità giuridica e pubblica.
Non so rispondere

22. Cosa si intende per audit clinico?

Verifica periodica sull’attività sanitaria.
Analisi critica e sistematica della qualità dell’assistenza medica (o sanitaria) che include le procedure utilizzate per la diagnosi e il trattamento, l’uso delle risorse, gli out ame risultanti e la qualità di vita.
Analisi critica e sistematica sull’andamento delle prestazioni sanitarie.
Non so rispondere

23. Cosa si intende per SPDC ?

Servizio Psichiatrico di diagnosi e cura.
Servizio Prevenzione dei disturbi comportamentali.
Servizio Prevenzione delle cadute.
Non so rispondere

24. La teoria dei bisogni nell’infermieristica è stata elaborata da:

M. Rogers.
Orem.
V. Henderson.
Non so rispondere

25. In quale delle seguenti situazioni deve essere esplicitamente richiesto il consenso informato in forma scritta?

Solo ed unicamente per le trasfusioni di sangue.
Sia per la trasfusione che per la donazione di sangue.
Sia per la trasfusione che per la donazione di sangue, ad eccezione dei servizi di pronto soccorso.
Non so rispondere

26. Cosa si intende per “Frazione di eiezione”?

E’ la frazione o porzione di sangue che il cuore pompa, dal ventricolo sinistro, ad ogni battito cardiaco.
E’ la frazione di sangue risultante dopo la centrifugazione in laboratorio.
E’ la frazione o porzione di sangue calcolata durante la diastole.
Non so rispondere

27. La tricotomia precedente ad un intervento chirurgico va effettuata:

Tre giorni prima dell’intervento.
Il giorno prima dell’intervento.
Il giorno stesso dell’intervento.
Non so rispondere

28. Alla figura dell’O.S.S. è possibile:

Delegare compiti e mansioni.
Attribuire compiti semplici e ripetibili inerenti il mansionario specifico.
Assegnare la somministrazione della terapia.
Non so rispondere

29. Il calibro del catetere vescicale si misura in:

In Gauge.
In Charrier.
In Mercier.
Non so rispondere

30. Nell’ostruzione delle vie biliari, a livello del coledoco, le feci si presentano:

Picee.
Giallastre.
Bianche, grigiastre.
Non so rispondere