Assistente Amministrativo, test legislazione sanitaria per la preparazione

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, quali sono gli organi dell’istituto?

Esclusivamente il Direttore generale e il collegio dei revisori.
Esclusivamente II Consiglio di Amministrazione e il Direttore generale.
Il Consiglio di Amministrazione, il Direttore generale e il collegio dei revisori.
Il Consiglio di Amministrazione, il Direttore generale, il collegio dei revisori e il Consiglio del Personale.
Non so rispondere

2. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, quale organo ha compiti di indirizzo, coordinamento e verifica ?

Il Direttore Generale.
Il Consiglio di Amministrazione.
Il Collegio dei revisori.
Il Consiglio dei sanitari.
Non so rispondere

3. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, da quanti membri è composto il Consiglio di Amministrazione ?

5.
6.
7.
11.
Non so rispondere

4. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, quale organo esercita i poteri di gestione dell’istituto ?

Il Direttore Amministrativo.
Il Consiglio di Amministrazione.
Il Direttore Generale.
Il Direttore sanitario Veterinario.
Non so rispondere

5. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, quale organo predispone il bilancio esercizio?

Il Collegio dei Revisori.
Il Direttore Amministrativo.
Il Direttore Generale.
Il Consiglio di Amministrazione.
Non so rispondere

6. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, quanto dura in carica il Collegio dei Revisori ?

2 anni.
4 anni.
3 anni.
5 anni.
Non so rispondere

7. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, da quanti membri è composto il Consiglio dei Sanitari ?

5.
11.
7.
10.
Non so rispondere

8. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, quante volte deve essere convocato il Consiglio di Amministrazione?

Almeno 5 volte l’anno.
Almeno 3 volte l’anno.
Almeno 1 volta l’anno.
Almeno 2 volte l’anno.
Non so rispondere

9. Ai sensi della legge 503/1970, gli istituti zooprofilattici sperimentali :

Sono enti sanitari privati dotati di personalità giuridica di diritto pubblico e sottoposti alla vigilanza del Consiglio dei Ministri
Sono enti sanitari dotati di personalità giuridica di diritto pubblico e sottoposti alla vigilanza del Ministero della salute.
Sono enti sanitari dotati di personalità giuridica di diritto privato e sottoposti alla vigilanza del Ministero della salute.
Sono enti sanitari dotati di personalità giuridica di diritto pubblico e sottoposti alla vigilanza del Consiglio dei Ministri.
Non so rispondere

10. Ai sensi dello statuto dell’istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”, tra i membri del Consiglio dei Sanitari, oltre al Direttore Sanitario veterinario, vi sono:

Due medici veterinari e un laureato non veterinario.
Due medici veterinari e due laureati non veterinari.
Tre medici veterinari e due laureati non veterinari.
Tre medici veterinari e tre laureati non veterinari.
Non so rispondere

11. Ai sensi della legge 503/1970, gli istituti zooprofilattici sperimentali possono produrre prodotti occorrenti nella lotta contro le malattie trasmissibili dagli animali?

No.
Si, in ogni caso.
Si, solo su autorizzazione del Ministero della salute.
Si, solo su autorizzazione del Consiglio dei Ministri.
Non so rispondere

12. Ai sensi della legge 503/1970, gli istituti zooprofilattici sperimentali, sono organizzati in :

Sezioni.
Laboratori.
Direzioni.
Nessuna delle alternative è corretta.
Non so rispondere

13. Ai sensi della legge 745/1975, a chi compete promuovere e sviluppare le iniziative zoosanitarie necessarie per l'intero territorio nazionale?

Al Governo.
Al Parlamento.
Alle Regioni.
Ai Comuni.
Non so rispondere

14. Ai sensi della legge 745/1975, l'istituzione di nuove sezioni provinciali degli istituti deve riportare l'approvazione:

Del Ministero della salute.
Della Regione nella quale è' prevista.
Del Consiglio dei Ministri.
Non necessità di alcuna approvazione.
Non so rispondere

15. Ai sensi del D.P.R. 220/2001, Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi scade:

Il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale.
Il sessantesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale.
Il quarantesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale.
Non sono previsti termini di scadenza.
Non so rispondere

16. Ai sensi del D.P.R. 220/2001, le prove di concorso, sia scritte che pratiche e orali, non possono aver luogo:

Solo nei giorni festivi e nei giorni di festività religiose ebraiche e cattoliche.
Solo nei giorni festivi e nei giorni di festività religiose cattoliche.
Solo nei giorni festivi.
Nei giorni festivi e nei giorni di festività religiose ebraiche o valdesi.
Non so rispondere

17. Ai sensi del Decreto legislativo 270/1993, quale organo ha la rappresentanza legale dell’istituto?

Il Consiglio di Amministrazione.
Il direttore Generale.
Il Direttore Amministrativo.
Nessuna delle alternative è corretta.
Non so rispondere

18. Ai sensi del Decreto legislativo 270/1993, Il consiglio di amministrazione è composto:

Da cinque membri, di cui uno nominato dal Ministro della sanità' e quattro dalle regioni e dalle province autonome territorialmente competenti.
Da cinque membri, di cui due nominati dal Ministro della sanità' e tre dalle regioni e dalle province autonome territorialmente competenti.
Da 6 membri, di cui uno nominato dal Ministro della sanità' e cinque dalle regioni e dalle province autonome territorialmente competenti.
Da cinque membri, di cui uno nominato dal Consiglio dei ministri e quattro dalle regioni e dalle province autonome territorialmente competenti.
Non so rispondere

19. Ai sensi del Decreto legislativo 270/1993, il direttore generale è coadiuvato:

Dal direttore sanitario veterinario, dal direttore amministrativo e dal Direttore del Personale non amministrativo.
Esclusivamente dal direttore sanitario veterinario.
Esclusivamente dal direttore amministrativo.
Dal direttore amministrativo e dal direttore sanitario veterinario.
Non so rispondere

20. Quale norma ha istituito il Servizio sanitario Nazionale ?

La legge 833/1968.
La legge 833/1978.
La legge 241/1978.
Nessuna delle alternative è corretta.
Non so rispondere
Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate