Operatore Socio Sanitario - categoria B, serie 15 domande

Tempo trascorso
-

1. Esistono diversi importanti fattori dì rischio che concorrono allo sviluppo delle lesioni da decubito. Uno di quelli indicati di seguito non fa parte di tali fattori. Quale?

Decompressione.
Pressione.
Attrito o frizione.
Scivolamento.
Non so rispondere

2. Cosa si deve evitare quando un residente è posto in decubito laterale?

La gamba distesa che poggia sul materasso.
Il braccio flesso corrispondente alla gamba che poggia sul materasso.
Il decubito ad angolo retto sul trocantere.
Tutte le precedenti.
Non so rispondere

3. Quali sono le medicazioni di lesioni cutanee che può eseguire l’OSS su indicazione infermieristica?

Solo medicazioni di copertura.
Solo medicazioni preventive.
Le medicazione non complesse.
Tutte le precedenti.
Non so rispondere

4. Per procedere alla distribuzione del pasto è necessario:

Raccogliere i capelli in una cuffia monouso.
Effettuare il lavaggio delle mani.
Raccogliere ì capelli ed effettuare il lavaggio delle mani.
Non è necessario l’uso della cuffia, è sufficiente lavarsi le mani.
Non so rispondere

5. Il polso si definisce "aritmico" quando:

La frequenza delle pulsazioni è superiore a 110 battiti per minuto.
Sono presenti soffi sistolici o diastolici.
Le pulsazioni si susseguono a intervalli irregolari.
Le pulsazioni sono inferiori a 110 battiti al minuto.
Non so rispondere

6. Per disinfettare una superficie:

Si spruzza il disinfettante e dopo qualche secondo si passa il panno.
Si utilizzano panni speciali già imbevuti di detergente.
Si deterge la superficie e poi si procede con la disinfezione.
È necessario inumidire prima la superficie.
Non so rispondere

7. Quale tra le seguenti affermazioni sull’OSS non è corretta?

Ha il compito di prescrivere il piano terapeutico continuativo ai pazienti.
Esegue mansioni prettamente manuali e caratterizzate dalla semplicità d’esecuzione.
È responsabile del lavoro affidatogli.
Mobilizza in autonomia gli ospiti parzialmente autosufficienti.
Non so rispondere

8. La pulizia del cavo orale nella persona incosciente:

Previene eventuali infezioni delle prime vie aeree.
Può essere effettuata solamente dal medico in assenza di particolari indicazioni.
E’ sufficiente che venga eseguita ogni 2-3 giorni.
Va presidiata esclusivamente da personale infermieristico.
Non so rispondere

9. Quale delle seguenti manovre deve essere eseguita in caso di ritenzione acuta di urina?

Cistoscopia.
Ureterostomia.
Cateterismo vescicale.
Radiografia dell’addome.
Non so rispondere

10. Una mascherina per la protezione delle vie aeree da polveri e aerosol può offrire diversi gradi di protezione anche per le sostanze allergizzanti. Pertanto la sua scelta dipende:

Dal potere filtrante.
Dalla temperatura dell’ambiente in cui viene utilizzata.
Dalla dimensione molecolare dei vapori.
Vanno sempre usate mascherine particolari con doppio filtraggio.
Non so rispondere

11. Per ridurre il rischio di infarto miocardico si dovrebbe evitare di:

Mangiare molta frutta e verdura.
Avere un livello di colesterolo troppo alto nel sangue.
Mangiare frutti di mare crudi.
Effettuare annualmente un test da sforzo.
Non so rispondere

12. Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) è:

Un lavoratore designato dal Direttore dell’azienda.
Un lavoratore designato tra i rappresentanti sindacali o dai lavoratori.
Un lavoratore designato dal responsabile della sicurezza dell’azienda.
Un lavoratore designato dal Medico Competente.
Non so rispondere

13. L’operatore socio sanitario è tenuto al segreto professionale in quanto è:

Un vincolo deontologico.
Un obbligo giuridico.
Un dovere morale.
Tutte le precedenti.
Non so rispondere

14. Nel paziente non collaborante con decadimento cognitivo è importante:

Valutare e gestire il dolore con metodi e strumenti uguali a quelli in uso per i pazienti con cognitivo integro.
Valutare e gestire il dolore con metodi e strumenti adeguati.
Non valutare il dolore perché sarebbe difficile.
Non valutare il dolore poiché gli interventi attuabili peggiorerebbero le capacità cognitive.
Non so rispondere

15. Quali tra questi disturbi elencati riconosci come sintomo dei disturbi comportamentali?

Aggressività, insonnia.
Perdita di memoria.
Difficoltà di comprensione.
Tutte le precedenti.
Non so rispondere