• Accedi • Iscriviti gratis
  • Infermieri, prova preselettiva

    Tempo trascorso
    -

    1. In caso di legionella, e per scongiurarne la diffusione, l’acqua potabile deve essere mantenuta:

    Temperatura di acqua fredda = 0°C ed acqua calda > 45°C.
    Temperatura di acqua fredda < 20°C ed acqua calda > 60°C.
    Temperatura di acqua fredda < 25°C ed acqua calda = 55°C.
    Nessuna delle risposte è corretta.
    Non so rispondere

    2. Nell’intossicazione da monossido di carbonio, il coma generalmente compare ad una concentrazione di carbossi-emoglobina ematica superiore al:

    5%
    10%
    20%
    30%
    Non so rispondere

    3. Nelle sindromi ostruttive l’indice di Tiffenau è:

    Normale.
    Aumentato.
    Ridotto.
    Dipende dall’iperinsufflazione.
    Non so rispondere

    4. Per emorroidi di terzo grado si intendono quelle:

    In cui si ha protrusione con il ponzamento e sono riducibili manualmente.
    In cui si associa un prolasso mucoso irriducibile.
    In cui la protrusione nella defecazione si riduce spontaneamente.
    Dolenti e sanguinanti.
    Non so rispondere

    5. Nella distrofia muscolare di Duchenne si osserva un’andatura:

    Falciante.
    Anserina.
    Steppante.
    Emiplegica.
    Non so rispondere

    6. Per somministrare 120 mg di Propofol per via endovenosa l’infermiere infonderà:

    120 ml di soluzione all’1%.
    60 ml di soluzione al 2%.
    1,2 ml di soluzione all’1%.
    6 ml di soluzione al 2%.
    Non so rispondere

    7. Se 250 mg di Dobutamina vengono diluiti in 500 ml di soluzione, per rispettare la prescrizione medica di un dosaggio infusivo di 350 mcg/minuto (21.000 mcg/ora) per un paziente di 70 Kg, l’infermiere dovrà impostare la velocità di infusione a :

    1,66 ml/ora.
    100 ml/ minuto.
    42 ml/ora.
    84 ml/ora.
    Non so rispondere

    8. Quale delle seguenti alternative fa parte delle regole delle “otto G” che garantiscono la corretta e sicura somministrazione dei farmaci?

    Giusto riordino e/o smaltimento del materiale utilizzato.
    Giusto monitoraggio.
    Giusto controllo della giacenza/conservazione del farmaco.
    Giusto approccio alla prescrizione.
    Non so rispondere

    9. Quali sono i parametri che vengono valutati nella scala di Aldrete?

    Pressione polmonare, frequenza respiratoria, frequenza cardiaca, saturazione periferica, coscienza.
    Attività, respirazione, circolazione, coscienza, saturazione d’ossigeno.
    Volume corrente, ETCO2,temperatura corporea, dolore, PONV.
    Nausea e vomito post operatorio, frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, pressione arteriosa, dolore.
    Non so rispondere

    10. Una scala di valutazione delle condizioni cliniche del paziente che definisce lo stesso come “totalmente dipendente”, “parzialmente dipendente” o “autosufficiente” è una scala:

    Di tipo nominale.
    Di tipo ordinale.
    Ad intervalli.
    A rapporti.
    Non so rispondere

    11. Uno dei seguenti farmaci produce, quando assunto insieme all’alcool, il cosiddetto “effetto antabuse”. Quale?

    Eritromicina.
    Digossina.
    Disulfiram.
    Amoxocillina.
    Non so rispondere

    12. Sapendo che 1 g. di glucosio fornisce 4 calorie, quante calorie si somministrano con 500 ml di soluzione glucosata al 5%?

    50 calorie.
    100 calorie.
    500 calorie.
    10 calorie.
    Non so rispondere

    13. Il termine “tolleranza” in farmacologia indica:

    L’assenza di effetti collaterali sull’organismo in seguito all’assunzione di un farmaco.
    L’assenza di qualsiasi effetto terapeutico sull’organismo da parte di un determinato farmaco.
    La possibilità di utilizzare un determinato farmaco, in quanto ben tollerato, anche in pediatria.
    La diminuzione degli effetti terapeutici di un farmaco, assunto a dose fissa, che si osserva al protrarsi del periodo di somministrazione.
    Non so rispondere

    14. Cosa si intende per immunofarmacologia?

    Studio del possibile impiego di farmaci in grado di modulare la riposta immunitaria.
    Studio e ricerca dei farmaci in grado di stimolare le difese immunitarie.
    Lavorazione ed impiego di cellule del sistema immunitario per stimolare le difese immunitarie.
    Trattamento farmacologico che prevede l’uso di antigeni in forma attenuata per prevenire le infezioni specifiche.
    Non so rispondere

    15. Quale dei seguenti farmaci espleta la sua attività sia sulle venule sia sulle arteriole?

    Diazossido.
    Minoxidil.
    Sodio nitro prussiato.
    Nifedipina.
    Non so rispondere

    16. Secondo la L.24/2017 in materia di sicurezza delle cure e della persona, e di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, la copertura assicurativa per la responsabilità civile verso i terzi ed i prestatori d’opera:

    È obbligatoria per tutte le strutture sanitarie e socio sanitarie pubbliche e private, ma non copre i danni cagionati dal personale che opera all’interno delle strutture in regime liberoprofessionale.
    È obbligatoria per tutte le strutture sanitarie e socio sanitarie pubbliche e private, nonché per i professionisti sanitari operanti al di fuori di queste strutture o al loro interno in regime libero-professionale.
    È obbligatoria per i professionisti sanitari operanti al di fuori o all’interno di strutture sanitarie o socio sanitarie, ma non è obbligatoria per le strutture.
    È obbligatoria solo per i professionisti sanitari operanti al di fuori di strutture sanitarie o socio-sanitarie.
    Non so rispondere

    17. Il diritto soggettivo è:

    L’interesse che ha un soggetto a che una Pubblica Amministrazione eserciti i propri poteri discrezionali rispettando i principi di opportunità e convenienza.
    La pretesa che la Pubblica Amministrazione eserciti legittimamente il potere di incidere su diritti del destinatario del provvedimento amministrativo.
    Il potere di agire per il soddisfacimento di un proprio interesse riconosciuto e tutelato dall’ordinamento giuridico.
    La pretesa che ha ogni cittadino a che la Pubblica Amministrazione adempia a quei doveri che la legge le impone a vantaggio dell’intera collettività e non di un singolo individuo.
    Non so rispondere

    18. La Croce Rossa Italiana è:

    Un organo del Ministero della Salute.
    Una persona giuridica di diritto pubblico.
    Una persona giuridica privata.
    Una associazione di volontariato.
    Non so rispondere

    19. Quali sono le funzioni del Collegio di Direzione di una ASL?

    La consulenza tecnico-sanitaria.
    Vigilare sulla regolarità amministrativa e contabile.
    Vigilare sull’osservanza della legge.
    Coadiuvare il Direttore Generale per il governo delle attività cliniche.
    Non so rispondere

    20. Quali sono i principi su cui si basa il Servizio Sanitario Nazionale, formulati nell’art. 1 della L. 833/78 (e richiamati nell’art.1 del D. Lgs.229/99):

    Sistema dell’accreditamento ed erogazione diretta, sperimentazioni gestionali, modulo convenzionale ed assistenza indiretta.
    Uguaglianza, universalità, globalità, volontarietà.
    Libertà di scelta, qualità, integrazione sociosanitaria, continuità assistenziale.
    Accreditamento, uguaglianza, libertà di scelta, globalità.
    Non so rispondere