• Accedi • Iscriviti gratis
  • Concorso infermieri

    Concorso infermieri

    Concorso infermieri

    Autore: 
    ASL Teramo
    Difficoltà: 
    medio
    Voto: 
    Nessun voto
    Prova altri quiz della categoria: 

    Domande test Concorso infermieri

    1. Il tricobezoario di solito implica:

    2. Adiadococinesia significa:

    3. I criptosporidi sono gli agenti eziologici di una delle seguenti manifestazioni cliniche:

    4. Individuare quale delle seguenti affermazioni NON è corretta:

    5. La concentrazione urinaria di sodio nell’ipovolemia è:

    6. La definizione di focolaio epidemico si differenzia da quella classica di epidemia per il fatto che :

    7. Se dopo aver mangiato, un paziente gastroresecato presenta diaforesi, nausea, lipotimia, palpitazioni per tachicardia, cefalea, senso di calore e tensione epigastrica, verosimilmente il quadro clinico è riconducibile a :

    8. Individuare l’elenco in cui le soluzioni infusionali rispettano in ordine decrescente la propria osmolarità:

    9. In riferimento all’osmolarità, l’infusione endovenosa di una soluzione colloidale come l’etamidosodio cloruro (Haes-Steril) comporta la somministrazione di una soluzione:

    10. Nel caso si utilizzi un deflussore che eroga 10 gocce per 1 millilitro, per regolare la velocità di infusione allo scopo di somministrare un litro di soluzione in circa otto ore, occorre regolare il deflussore in modo che si somministrino:

    11. Scegliere, tra i seguenti possibili interventi assistenziali, quelli che permettono di ridurre il dolore correlato all’iniezione intramuscolare:

    12. Indicare l’affermazione corretta:

    13. Gli antibiotici beta-lattamici come la penicillina agiscono inibendo:

    14. Tenendo conto dell’incompatibilità dei farmaci, la dopamina non può essere somministrata nella stessa linea di infusione:

    15. La farmacocinetica è:

    16. Secondo Greenwood gli attributi distintivi di una professione sono:

    17. Se un infermiere NON rispetta le norme deontologiche è punibile da:

    18. La Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie è un organo:

    19. La documentazione infermieristica:

    20. Gli operatori delle professioni sanitarie dell’area delle scienze infermieristiche svolgono con autonomia professionale attività dirette alla prevenzione, alla cura e salvaguardia della salute individuale e collettiva:

    21. L’infermiere incorre nel reato di lesioni personali:

    22. Il D.M. 739/94 all’art. 2 stabilisce che:

    23. Il campo proprio di attività e responsabilità dell’infermiere è regolamentato dai contenuti del:

    24. Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico:

    25. Il D.L. 158/2012 (cd. Decreto Balduzzi), in riferimento all’assistenza primaria, ha introdotto:

    26. Secondo la L.24/2017 in materia di sicurezza delle cure e della persona, e di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, colui il quale ritenga di essere stato leso nel proprio diritto alla sicurezza delle cure può farne segnalazione :

    27. Individuare le caratteristiche definenti nella seguente diagnosi infermieristica: “deglutizione compromessa correlata a compromissione neuromuscolare che si manifesta con il rifiuto del cibo”.

    28. Un paziente ha in corso un’infusione con farmaci anticoagulanti; l’infermiere controlla periodicamente alcuni parametri anti-coagulativi ed osserva i segni di un eventuale sanguinamento. Si tratta di:

    29. L’incident reporting è:

    30. La teoria delle comunicazione interpersonale infermiere/paziente è stata sviluppata da:

    31. Il metaparadigma del nursing comprende quattro concetti:

    32. Lydia Hall ha elaborato:

    33. Il sistema informativo della performance infermieristica (SIPI) è elaborato a partire da:

    34. L’indice di rotazione dei posti letto si calcola:

    35. Per valutazione della qualità assistenziale si intende:

    36. È posto divieto per il datore di lavoro di:

    37. Cosa si intende per sorveglianza sanitaria?

    38. Il D.Lgs. 81/2008 si applica:

    39. Un lavoratore è classificato in categoria A qualora:

    40. Il diritto di accesso ai documenti amministrativi è riconosciuto a:

    41. I soggetti obbligati a consentire l’accesso ai documenti amministrativi sono:

    42. Quale dei seguenti binomi completa correttamente la frase riportata nell’art.4 del Codice Deontologico del 2009?

    43. Le norme riportate nel Codice Deontologico del 2009 sono:

    44. In quale articolo del Codice Deontologico del 2009 si parla di rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo?

    45. In quale articolo del Codice Deontologico del 2009 si parla di formazione permanente?

    46. Quale dei seguenti articoli punisce l’esercizio abusivo della professione?

    47. La destituzione è una norma che comporta:

    48. Che cosa si intende per responsabilità disciplinare?

    49. Qual è tra le seguenti, la fonte disciplinare degli obblighi del personale dipendente del SSN?

    50. Ordinare correttamente le azioni infermieristiche per effettuare la procedura di “posizionamento del paziente in decubito di Fowler” 1. Documentare sulla cartella clinica integrata: orari, cambi di posizione e mobilizzazione del paziente in base quanto previsto dai protocolli utilizzati 2. Far flettere leggermente le ginocchia la paziente prima di alzare la testata del letto 3. Identificare il paziente, informarlo e spiegargli la procedura 4. Effettuare il lavaggio delle mani ed indossare i guanti se necessario 5. Provvedere alla riservatezza del paziente 6. Assicurarsi che le anche del paziente siano posizionate sul punto dove il letto si piega, quando la testa del letto viene alzata 7. Mettere un piccolo cuscino sotto la regione lombare della schiena nello spazio della curvatura lombare 8. Alzare la testata del letto a 45° o all’angolo richiesto per il paziente 9. Assicurarsi che non sia esercitata nessuna pressione nello spazio popliteo e che le ginocchia si possano flettere.