Istruttore direttivo amministrativo, categoria giuridica D1 – servizi demografici.

Tempo trascorso
-

1. Ha competenza ad accogliere l’istanza di cittadinanza jure matrimoni ai sensi dell'art 5 della Legge 91/1992:

Il Prefetto territorialmente competente.
Il Ministro del’Interno.
Il Presidente della Repubblica.
Non so rispondere

2. Una copia di cittadini marocchini residente nel comune di Castellamonte richiede all’ufficiale di Stato Civile del comune di Castellamonte di trascrivere il proprio atto di matrimonio ai sensi dell’art. 19 del D.P.R. 396/2000. L’ufficiale di stato civile:

Rilascia certificato di matrimonio a chiunque lo richieda.
Rilascia estratto dell’atto di matrimonio a richiesta degli interessati.
Rilascia copia integrale dell’atto a richiesta degli interessati.
Non so rispondere

3. Nei comuni l’ufficiale di stato civile e:

L’impiegato addetto avendone avuta delega dal Prefetto.
Il Sindaco in qualità di capo dell’Amministrazione.
Il Sindaco quale ufficiale di Governo.
Non so rispondere

4. Eventuali errori materiali riscontrati su atti di stato civile possono essere corretti:

Dall’Ufficiale dello Stato Civile su autorizzazione del Prefetto.
Dall’Ufficiale dello Stato Civile su disposizione del Procuratore della Repubblica.
Dall’Ufficiale dello Stato Civile su istanza di chiunque ne abbia interesse dandone avviso al Prefetto ed al Procuratore della Repubblica.
Non so rispondere

5. A quale Autorità vengono comunicati i nominativi dei cittadini italiani cancellati per irreperibilità:

Al Ministero dell’interno entro 30 giorni dall’avvenuta cancellazione.
Al Prefetto territorialmente competente entro 30 giorni dall’avvenuta cancellazione.
Alla Questura territorialmente competente entro 15 giorni dall’avvenuta cancellazione.
Non so rispondere

6. L’iscrizione in anagrafe per nascita del cittadino straniero avviene:

A seguito di comunicazione della nascita all’ufficio Anagrafe da parte dell’Ufficiale dello Stato Civile.
A seguito di comunicazione della nascita all’ufficio Anagrafe da parte dell’ufficiale dello Stato Civile, ma solo dopo l’inserimento del minore nel titolo di soggiorno dei genitori.
Solo su esibizione del passaporto e del titolo di soggiorno del neonato.
Non so rispondere

7. L’Ufficio Anagrafe che riceve una richiesta di residenza deve registrarla entro:

Due giorni lavorativi.
Tre giorni lavorativi.
Cinque giorni lavorativi.
Non so rispondere

8. La convivenza anagrafica è formata da:

Due persone normalmente coabitanti per motivi affettivi aventi dimora abituale nello stesso comune.
Un insieme di persone non legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità e simili, normalmente coabitanti per motivi religiosi, di cura, di assistenza, militari, pena e simili, aventi dimora abituale nello stesso Comune.
Due persone di diverso o uguale sesso normalmente coabitanti per motivi affettivi aventi dimora abituale nello stesso comune.
Non so rispondere

9. Di norma i certificati anagrafici sono:

Sempre soggetti all’imposta di bollo.
Sono esenti dall’imposta di bollo.
Sono soggetti all’imposta di bollo a meno che siano previste esenzioni per il particolare uso al quale tale certificati sono destinati.
Non so rispondere

10. Per effetto dell’adozione:

L’adottato acquista lo stato di figlio naturale.
L’adottato acquista lo stato di figlio nato nel matrimonio degli adottandi.
L’adottato acquista lo stato di figlio nato nel matrimonio degli adottandi dei quali aggiunge il proprio cognome al suo.
Non so rispondere

11. L’Unione di Comuni è :

Un’associazione di Comuni.
Un Ente Locale.
Una società partecipata dal Comune.
Non so rispondere

12. La prima seduta del Consiglio Comunale neo eletto deve essere convocata:

Entro 10 giorni dalla proclamazione dei consiglieri.
Entro 20 giorni dalla proclamazione dei consiglieri.
Entro 30 giorni dalla proclamazione dei consiglieri.
Non so rispondere

13. A chi compete l’istituzione e l’ordinamento dei tributi nel comune?

Al Sindaco.
Alla Giunta Comunale.
Al Consiglio Comunale.
Non so rispondere

14. Le dimissioni presentate dal Sindaco diventano efficaci ed irrevocabili trascorsi:

10 giorni.
20 giorni.
30 giorni.
Non so rispondere

15. Qual è il termine per proporre ricorso contro un atto amministrativo al Tribunale Amministrativo Regionale ?

20 giorni.
90 giorni.
60 giorni.
Non so rispondere

16. Per quali delle seguenti materie non è ammesso il Referendum ?

Leggi in materia di Previdenza Sociale.
Leggi di amnistia.
Leggi di diritto commerciale.
Non so rispondere

17. Chi nomina i Ministri?

Il Presidente del Consiglio dei Ministri.
Il Presidente del Senato.
Il Presidente della Repubblica.
Non so rispondere

18. Ai sensi del Testo Unico degli Enti Locali la costituzione di uffici di supporto agli Organi di direzione politica è :

Obbligatoria.
Vietata.
Facoltativa.
Non so rispondere

19. Qual è la maggioranza necessaria per approvare lo Statuto del Comune nella prima deliberazione ?

Maggioranza assoluta dei consiglieri.
Due terzi dei consiglieri assegnati.
Maggioranza semplice.
Non so rispondere

20. Qual è il termine per proporre ricorso contro un atto amministrativo al Presidente della Repubblica ?

150 giorni.
90 giorni.
120 giorni.
Non so rispondere

21. Il referendum abrogativo può essere richiesto da:

500.000 elettori o 3 consigli regionali.
300.000 elettori o 5 consigli regionali.
500.000 elettori o 5 consigli regionali.
Non so rispondere

22. Nel Parlamento italiano le Camere devono riunirsi e deliberare in seduta comune:

L’elezione del Presidente della Corte Costituzionale.
L’elezione di alcuni membri del C.S.M.
La compilazione dei cittadini da cui vengono sorteggiati i giudici che intervengono nei giudizi di accusa del Presidente del Senato innanzi alla Corte Costituzionale.
Non so rispondere

23. L’accesso documentale previsto dal Capo V della Legge 241/1990:

Non può essere negato ove sia sufficiente fare ricorso al potere di riferimento.
E’ ammissibile anche per effettuare un accesso pre-ordinato al controllo generalizzato dell’operato della P.A.
Non può essere soggetto a limitazioni circa categorie di documenti sottratti all’accesso individuati dalla P.A.
Non so rispondere

24. Da chi è presieduta l’adunanza dei presidenti di seggio nei comuni fino a 15.000 abitanti?

Dal responsabile dell’ufficio elettorale comunale.
Da un membro della Commissione elettorale comunale nominato dal Sindaco.
Dal Presidente di seggio della prima sezione.
Non so rispondere

25. L’azione di responsabilità patrimoniale nei confronti degli Amministratori e del personale dell’Ente Locale:

Si prescrive in 5 anni dalla commissione del fatto, è personale e non si estende agli eredi salvo il caso di illecito arricchimento degli stessi.
E’ imperscrittibile e personale e non si estende agli eredi salvo il caso di illecito arricchimento degli stessi.
Si prescrive in 5 anni dalla commissione del fatto, è personale e non si estende mai agli eredi.
Non so rispondere

26. Il P.E.G. viene approvato :

Dalla Giunta Comunale entro 20 giorni dall’approvazione del bilancio di previsione, in termini di competenza.
Dal Consiglio Comunale entro 20 giorni dall’approvazione del bilancio di previsione, in termini di competenza.
Dal Consiglio Comunale entro 30 giorni dall’approvazione del bilancio di previsione, in termini di competenza.
Non so rispondere

27. Individuare l’esatta sequenza delle fasi in cui si articola l’iter procedimentale della formazione dei contratti conclusi dalla P.A.

Determina a contrarre, aggiudicazione, stipulazione, esecuzione.
Determina a contrarre, stipulazione, aggiudicazione, esecuzione.
Aggiudicazione, determina a contrarre, stipulazione, esecuzione.
Non so rispondere

28. La Giunta Comunale verifica la tenuta dello schedano elettorale:

Quando lo ritiene opportuno in ogni caso nei mesi di gennaio e luglio.
Quando lo ritiene opportuno e comunque nei mesi di dicembre e giugno.
Quando lo richiede il Presidente della Commissione Elettorale Comunale.
Non so rispondere

29. In caso di elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale chi ammette le liste presentate:

La Prefettura competente.
Il Tribunale competente.
La Commissione Elettorale Circondariale.
Non so rispondere

30. Seguito della pronuncia della Corte Costituzionale n. 286 del 28.12.2016 e della circolare esplicativa del Ministero dell’interno n. 7 in data 14 giugno 2017 qualora i genitori scelgano di attribuire al neonato il cognome della madre, lo stesso deve:

Essere scelto in alternativa a quello del padre.
Essere anteposto o posposto a quello del padre secondo la libera scelta dei genitori.
Essere posposto a quello del padre.
Non so rispondere

31. A quale età il figlio nato fuori dal matrimonio deve prestare il proprio consenso al riconoscimento:

14 anni.
16 anni.
18 anni.
Non so rispondere

32. Le convenzioni di negoziazione assistita dagli avvocati di separazione personale o divorzio devono essere trascritte:

Dal comune di residenza di uno degli sposi.
Dal comune italiano ove è avvenuto il matrimonio o è stato trascritto il matrimonio celebrato all’estero.
In un qualsiasi comune scelto concordemente dagli sposi.
Non so rispondere

33. Il registro delle unioni civile si compone di :

Una parte.
Due parti.
Quattro parti.
Non so rispondere

34. A seguito della Legge n. 219/2012 a chi spetta la decisione circa il cognome spettante al minore ogni qualvolta sia avvenuto un riconoscimento paterno successivo a quello materno:

All’Ufficiale dello stato civile su indicazione dei genitori.
Al Tribunale per i minorenni.
Al Tribunale ordinario.
Non so rispondere

35. Il figlio minore convivente che acquista la cittadinanza italiana ai sensi dell’art. 14 della Legge n. 91 del 5.2.1992, può rinunciare alla stessa, una volta maggiorenne e se in possesso di altra cittadinanza:

Senza limiti di tempo, pur mantenendo la residenza in Italia.
Senza limiti di tempo ma nel caso in cui si trasferisca all’estero.
Entro un anno dal compimento della maggiore età, indipendentemente dalla sua residenza.
Non so rispondere

36. Ai sensi dell’art. 93 del regolamento anagrafico ì certificati concernenti la residenza e lo stato di famiglia degli iscritti nella A.N.P.R. vengono rilasciati:

A chiunque ne faccia richiesta.
A chi ne faccia richiesta per la tutela di un proprio interesse legittimo.
Solo ai diretti interessati.
Non so rispondere

37. Il matrimonio celebrato al di fuori della Casa Comunale ai sensi dell’art. 110 del Codice Civile prevede la presenza obbligatoria:

Dell’Ufficiale dello Stato Civile e di 2 testimoni.
Dell’Ufficiale dello Stato Civile, del segretario comunale e di 2 testimoni.
Dell’Ufficiale dello Stato Civile, del segretario comunale e di 4 testimoni.
Non so rispondere

38. Ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. n. 30/2007 il cittadino comunitario ha diritto al soggiorno permanente e può ottenere la conseguente attestazione:

Dopo 3 anni di residenza continuativa nel territorio nazionale.
Dopo 5 anni di residenza continuativa nel territorio nazionale.
Dopo 5 anni di soggiorno legale e continuativo nel territorio nazionale.
Non so rispondere

39. In base alla circolare dell’ISTAT n. 21 del 5/4/1990 gli accertamenti necessari alla cancellazione per irreperibilità accertata del soggetto iscritto all’anagrafe devono ripetersi per un periodo di almeno:

3 mesi.
6 mesi.
1 anno.
Non so rispondere

40. La revisione dinamica delle liste elettorali deve effettuarsi:

nei mesi di gennaio e luglio.
nei mesi di aprile e ottobre.
nei mesi di febbraio e luglio.
Non so rispondere