Istruttore direttivo amministrativo (Cat.D1), serie 30 domande

Tempo trascorso
-

1. Ai sensi del D.lvo 267/00 e ss.mm.ii., gli enti locali ispirano la propria gestione ai principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro:

il 31 luglio di ogni anno riferito ad un orizzonte temporale almeno triennale.
il primo settembre di ogni anno riferito ad un orizzonte temporale almeno quinquennale.
il 31 dicembre di ogni anno riferito ad un orizzonte temporale biennale.
Non so rispondere

2. In tema di provvedimenti amministrativi, ai sensi dell'art. 3 della L. 241/90 e ss.mm.ii., in ogni atto notificato al destinatario devono essere indicati:

il termine e il luogo presso cui è possibile ricorrere.
il termine e l'autorità cui è possibile ricorrere.
l'autorità cui è possibile ricorrere ed il responsabile del procedimento.
Non so rispondere

3. Ai sensi del D.lvo 39/13 e ss.mm.ii., a coloro che, nei due anni precedenti, abbiano svolto incarichi e ricoperto cariche in enti di diritto privato o finanziati daH'amministrazione o dall'ente pubblico che conferisce l'incarico:

possono sempre essere conferiti gli incarichi di amministratore di ente pubblico, di livello nazionale, regionale o locale.
non possono essere conferiti gli incarichi di amministratore di ente pubblico, di livello nazionale, mentre possono essere conferiti quelli di livello regionale e locale.
non possono essere conferiti gli incarichi di amministratore di ente pubblico, di livello nazionale, regionale e locale.
Non so rispondere

4. Ai sensi dell’art. 2 della L. 241/90 e ss.mm.ii., le pubbliche amministrazioni concludono il procedimento con un provvedimento espresso redatto in forma semplificata:

solo nel caso in cui ravvisino la manifesta infondatezza della domanda.
solo nel caso in cui ravvisino la manifesta inammissibilità della domanda.
se ravvisano la manifesta irricevibilità, inammissibilità, improcedibilità o infondatezza della domanda.
Non so rispondere

5. Ai sensi dell'art. 191 del D.lvo 50/16 e ss.mm.ii., il bando di gara può prevedere a titolo di corrispettivo il trasferimento all'affidatario della proprietà di beni immobili appartenenti all'amministrazione aggiudicatrice?

Sì, se non assolvono più funzioni di pubblico interesse.
Sì, esclusivamente come corrispettivo complessivo.
No, in nessun caso.
Non so rispondere

6. Ai sensi della L. 400/88 e ss.mm.ii, il Governo provvede a raccogliere le disposizioni aventi forza di legge regolanti materie e settori omogenei mediante:

direttive.
regolamenti integrativi.
testi unici compilativi.
Non so rispondere

7. Ai sensi del D.lvo 165/01 e ss.mm.ii., il pubblico dipendente che denuncia alla Corte dei Conti condotte illecite di cui sia venuto a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro:

non può essere sanzionato o licenziato per motivi collegati direttamente o indirettamente alla denuncia.
non può essere sanzionato né licenziato ma se ne valuterà il trasferimento ad altro ufficio per ragioni di opportunità.
può essere sanzionato ma non licenziato per motivi collegati direttamente o indirettamente alla denuncia.
Non so rispondere

8. Completare la serie 11-14-19-22-27-...-35

33.
32.
30.
Non so rispondere

9. Per riempire la stessa piscina, una pompa di ultima generazione impiega 60 minuti, un'altra ne impiega 90 mentre la più obsoleta ne impiega 180. Utilizzando contemporaneamente le tre pompe, quanti minuti occorrerebbero per riempire la piscina?

75.
60.
30.
Non so rispondere

10. L'art. 14 ter, comma 3, della L. 241/90 e ss.mm.ii., prevede nella conferenza di servizi simultanea il rappresentante unico. Il rappresentante unico delle amministrazioni statali è nominato:

dal Ministro per la semplificazione nella Pubblica Amministrazione.
dal Presidente del Consiglio.
dal Prefetto.
Non so rispondere

11. II c.d. "peculato d’uso" è punito con pena:

detentiva e pecuniaria.
detentiva.
detentiva o pecuniaria.
Non so rispondere

12. In una classe dì 32 bambini, il 50% di tutte le femmine sono bionde. Sapendo che il 50% della classe sono maschi, quante sono le bambine bionde?

16.
8.
12
Non so rispondere

13. Ai sensi dell'art. 2 del D.lvo 81/08 e ss.mm.ii., per "prevenzione" si intende:

la valutazione globale di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori finalizzata ad elaborare il programma delle misure atte a garantire il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza.
il complesso delle disposizioni o misure necessarie per evitare o diminuire i rischi professionali nel rispetto della salute della popolazione e dell'integrità dell'ambiente esterno.
l'insieme degli atti medici, finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione all'ambiente di lavoro ed ai fattori di rischio professionali.
Non so rispondere

14. Secondo quanto stabilito dalla Costituzione, la funzione legislativa:

è esercitata collettivamente dalle due camere e l'iniziativa delle leggi appartiene al Governo, a ciascun membro delle Camere ed agli organi ed enti ai quali sia conferita da legge costituzionale.
è esercitata dalla camera dei deputati e l'iniziativa delle leggi appartiene al Senato e al Governo.
è esercitata collettivamente dalle due camere e l'iniziativa delle leggi appartiene esclusivamente al Governo
Non so rispondere

15. Ai sensi dell'art. 19 bis del D.lvo 150/09 e ss.mm.ii., i cittadini, anche in forma associata, partecipano al processo di misurazione delle performance organizzative:

attraverso il feedback che, su base volontaria, è reso al termine di ogni prestazione di cui hanno usufruito nell'ambito dei servizi erogati dall'amministrazione.
anche comunicando direttamente all'organismo indipendente di valutazione il proprio grado di soddisfazione per le attività e per i servizi erogati.
compilando un apposito questionarlo, che garantisce l'anonimato, disponibile negli URP dei Comuni.
Non so rispondere

16. Secondo quanto stabilito dalla Costituzione i pubblici impiegati, se sono membri del Parlamento:

non possono conseguire promozioni in nessun caso.
on possono conseguire promozioni se non per anzianità.
possono conseguire promozioni solo tramite pubblico concorso.
Non so rispondere

17. Prima di una vendita di soli canarini maschi, il numero totale dei canarini era 24 e i maschi erano il doppio delle femmine; ora il numero delle femmine è doppio rispetto ai maschi quindi quanti canarini sono stati venduti?

16.
8.
12.
Non so rispondere

18. Indicare il termine da scartare:

deltoide.
ulna.
perone.
Non so rispondere

19. Ai sensi del D.lvo 267/00 e ss.mm.ii., in materia di bilanci degli enti locali, per ogni somma riscossa il tesoriere rilascia:

ricevuta, datata ma non necessariamente numerata.
quietanza, numerata in ordine cronologico per esercizio finanziario.
nota di debito, datata e numerata in ordine cronologico per anno solare.
Non so rispondere

20. Ai sensi dell'art. 8 del D.lvo 81/08 e smi, il compito di informare al più presto i lavoratori esposti al rischio di un pericolo grave e immediato circa il rischio stesso e le disposizioni prese o da prendere in materia di protezione spetta:

al responsabile del servizio di prevenzione e protezione.
al medico competente per l'effettuazione della sorveglianza sanitaria.
al datore di lavoro.
Non so rispondere

21. Ai sensi dell'alt. 20 della L. 241/90 e ss.mm.ii., nei procedimenti ad istanza di parte per il rilascio di provvedimenti amministrativi il silenzio dell'amministrazione competente:

equivale a provvedimento di diniego della domanda, salvo le ipotesi espressamente escluse.
equivale a provvedimento di accoglimento della domanda, salvo le ipotesi espressamente escluse.
comporta la decadenza dei termini per l'accoglimento della domanda. L'stante può richiedere entro 90 giorni dalla presentazione della prima istanza l'indizione di una conferenza di servizi decisoria.
Non so rispondere

22. Ai sensi del D.lvo 267/00 e ss.mm.ii., al rendiconto dell'ente locale è allegata una relazione sulla gestione che esprime le valutazioni di efficacia dell'azione condotta, sulla base dei risultati conseguiti redatta:

dai consiglio dell'ente.
dal segretario generale.
dalla giunta dell'ente.
Non so rispondere

23. Ai sensi dell'art. 38 del D.lvo 50/16 e ss.mm.ii., è istituito un apposito elenco delle stazioni appaltanti qualificate di cui fanno parte anche le centrali di committenza. Uno dei requisiti premianti per l'iscrizione all'elenco è:

il sistema di formazione ed aggiornamento del personale.
il rispetto dei tempi previsti per i pagamenti di imprese e fornitori.
la valutazione positiva dell'ANAC in ordine all'attuazione di misure di prevenzione dei rischi di corruzione e promozione della legalità.
Non so rispondere

24. Secondo quanto stabilito dalla L. 190/12 e smi, l'attività di verifica che i piani triennali per la prevenzione della corruzione siano coerenti con gli obiettivi stabiliti nei documenti di programmazione strategico gestionale degli enti locali è svolta:

dall'organismo indipendente di valutazione.
dal Dipartimento della Funzione pubblica.
dal comitato interministeriale di cui alla medesima legge.
Non so rispondere

25. Ai sensi dell'art. 3 del D.lvo 50/16 e ss.mm.ii., nelle "concessioni di lavori" viene riconosciuto a titolo di corrispettivo:

unicamente il diritto di gestire le opere oggetto del contratto o tale diritto accompagnato da un prezzo.
esclusivamente una percentuale sui ricavi provenienti dalla gestione dell'opera oggetto del contratto.
la gestione delle opere senza assunzione in capo al concessionario del rischio operativo.
Non so rispondere

26. Ai sensi dell'art. 8 della L. 241/90 e ss.mm.ii., qualora non sia possibile, a causa del numero dei destinatari, la comunicazione personale dell'avvio del procedimento amministrativo:

la data di avvio del procedimento viene procrastinata per far sì che a tutti i destinatari possa essere inoltrata una comunicazione personale.
la comunicazione dell'avvio del procedimento non viene data.
l'Amministrazione provvede alla comunicazione, con forme di pubblicità ritenute idonee.
Non so rispondere

27. Ai sensi dell'art. 4 del D.lvo 196/03 e ss.mm.ii., cosa si intende per "dato anonimo":

qualunque informazione relativa a persona fisica a cui è stato attribuito un numero di identificazione personale.
il dato che in origine, o a seguito di trattamento, non può essere associato ad un interessato identificato o identificabile.
qualunque dato o complesso di dati, estrapolati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, registrati in una banca di dati cui si riferiscono i dati personali di una persona fisica o giuridica.
Non so rispondere

28. Ai sensi del DPR 62/13 e ss.mm.ii., la tracciabilità dei processi decisionali adottati dai dipendenti pubblici:

può essere disposta dai superiori gerarchici in alcuni specifici casi elencati nel citato DPR.
non deve essere consentita essendo la responsabilità del processo decisionale ascritta all'ufficio e non al singolo dipendente.
deve essere, in tutti i casi, garantita attraverso un adeguato supporto documentale, che consenta in ogni momento la replicabilità.
Non so rispondere

29. Ai sensi dell'art. 13 del D.lvo 196/03 e ss.mm.ii., l'interessato o la persona presso la quale sono raccolti i dati personali sono previamente informati circa le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati:

solo oralmente.
oralmente o per iscritto.
obbligatoriamente per iscritto.
Non so rispondere

30. Ai sensi dell art. 6 della L. 241/90 e ss.mm.ii., il responsabile del procedimento amministrativo, per l'adeguato e sollecito svolgimento dell'istruttoria:

rigetta le istanze erronee e sollecita l'interessato a produrre la documentazione mancante in caso di istanze incomplete.
può chiedere il rilascio di dichiarazioni e la rettifica di dichiarazioni o istanze erronee o incomplete.
deve invitare l'interessato a produrre una nuova istanza, in caso di istanze erronee o incomplete.
Non so rispondere