Istruttore dei servizi tecnici - geometra - categoria C

Istruttore dei servizi tecnici - geometra - categoria C

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Istruttore dei servizi tecnici - geometra - categoria C

Autore: 
Comune di Milano
Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 3.9 (17 votes)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Istruttore dei servizi tecnici - geometra - categoria C

1. Quali sono le grandezze fondamentali nelle misure topografiche tradizionali?

2. Il valore di mercato si determina:

3. Il TU in materia di attività edilizia subordina al rilascio del permesso di costruire:

4. A norma del TU sull’espropriazione per pubblica utilità, i beni appartenenti al demanio pubblico possono essere espropriati?

5. Per stato limite si intende il raggiungimento di una condizione tale che la struttura in esame, o parte dei suoi componenti, non soddisfa più le esigenze per le quali è stata progettata. In particolare il superamento di uno stato limite ultimo ha carattere:

6. A chi è rilasciato il permesso di costruire (art. 11, D.P.R. 380/2001)?

7. Tra quelli indicati, quali sono gli elementi strutturali verticali di un edificio?

8. A norma del disposto di cui al co. 8, art. 23, D.Lgs. n. 50/2016, quale progetto deve essere, altresì, corredato da apposito piano di manutenzione dell'opera e delle sue parti in relazione al ciclo di vita?

9. L'art. 77 del D.Lgs. n. 81/2008 obbliga il datore di lavoro ad assicurare l’addestramento per i dispositivi di protezione individuale che appartengano alla "terza categoria". Di cosa si tratta?

10. Mescolando la calce spenta con acqua e sabbia si ottiene:

11. Ordine, modo e attività con cui progrediscono le lavorazioni - Qualifica e numero degli operai impiegati - Attrezzatura tecnica impiegata per l'esecuzione dei lavori. Quali annotazioni sono contenute nel giornale dei lavori (art. 14, D.M. 49/2018)?

12. Quale è la tecnica di rilievo topografico, che consente di determinare i dislivelli con la massima precisione?

13. Il piano di governo del territorio (PGT), definisce l’assetto dell'intero territorio comunale ed è articolato nei seguenti atti (L.R. n. 12/2005):

14. Ai sensi e ai fini del TU in materia di espropriazione per pubblica utilità, si intende per «beneficiario dell’espropriazione» il soggetto, pubblico o privato:

15. Un’area edificabilc può essere valutata:

16. A norma di quanto dispone il TU in materia di attività edilizia, sono, normalmente, attività di edilizia libera:

17. Con il termine computo metrico estimativo si intende:

18. Agli effetti delle disposizioni di cui al Capo li “Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota” per lavoro in quota si intende l’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore:

19. Ai fini delle disposizioni sulle “Misure per la salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili” cosa si intende per “uomini-giorno”?

20. Chi elegge o designa il "rappresentante dei lavoratori per la sicurezza"?

21. Secondo quanto previsto nel Testo Unico degli enti locali chi delibera i piani territoriali ed urbanistici?

22. Una carta in cui sono riportati molti punti quotati, distribuiti in modo omogeneo, prende il nome di:

23. Thè new Spanish teacher _______ very young and funny.

24. Le classi di resistenza al fuoco esprimono:

25. Registro di contabilità - Stati d’avanzamento dei lavori - Conto finale dei lavori. Quali tra i precedenti sono documenti amministrativi contabili per l’accertamento di lavori pubblici?

26. Quale tra i seguenti costituisce il quadro di riferimento per l’assetto armonico della disciplina territoriale della Lombardia, e, più specificamente, per un’equilibrata impostazione dei Piani di Governo del Territorio (PGT) comunali e dei Piani Territoriali di Coordinamento Provinciale (PTCP)?

27. Con riferimento alla segnaletica di sicurezza e salute sul luogo di lavoro, quali sono le caratteristiche dei cartelli di salvataggio?

28. Come sono definiti dal TU in materia di attività edilizia gli interventi di «ristrutturazione edilizia»?

29. A norma del disposto di cui al co. 1, art. 102, D.Lgs. n. 50/2016, il controllo dell’esecuzione del contratto è ettettuato.

30. A norma di quanto prevede l’art. 101, del Codice dei contratti pubblici, chi è preposto al controllo tecnico, contabile e amministrativo dell’esecuzione dell’intervento affinché i lavori siano eseguiti a regola d’arte ed in conformità al progetto e al contratto?