Concorso Istruttore Direttivo cat. D1, serie 20 domande

Tempo trascorso
-

1. Quale delle seguenti affermazioni e' da ritenersi non corretta in merito alla fatturazione elettronica verso la pubblica amministrazione?

La fattura elettronica transita dal Sistema di Interscambio, che è il punto di passaggio obbligato per tutte le fatture emesse verso la P.A.
La fattura elettronica in formato xml, firmata digitalmente dal fornitore, viene trasmessa direttamente via PEC all'ufficio dell'amministrazione pubblica incaricato di riceverla e protocollarla.
La trasmissione della fattura è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario della fattura riportato nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni .
Non so rispondere

2. Cos'e' il piano esecutivo di gestione?

E' un documento di programmazione annuale, che definisce gli obiettivi di ciascun servizio comunale e assegna le risorse finanziarie umane e strumentali necessarie al raggiungimento dei suddetti obiettivi.
E' un documento di programmazione triennale che contiene indirizzi e obiettivi strategici ed operativi dell'ente, indicandone fasi, tempi ed indicatori utili alla misurazione e valutazione della "performance" dell'amministrazione .
E' parte integrante del DUP.
Non so rispondere

3. Secondo quanto stabilito dall'art. 175 del tuel, quale delle seguenti affermazioni e' da ritenersi errata?

Il bilancio di previsione finanziario può subire variazioni nel corso dell'esercizio di competenza e di cassa sia nella parte prima , relativa alle entrate, che nella parte seconda, relativa alle spese per ciascuno degli esercizi considerati nel documento.
Il bilancio di previsione finanziario può subire variazioni nel corso dell'esercizio di competenza e di cassa solo nella parte seconda, relativa alle spese.
Le variazioni di bilancio possono essere deliberate non oltre il 30 novembre di ciascun anno fatte salve quelle elencate nel comma 3, che possono essere deliberate sino al 31 dicembre di ciascun anno.
Non so rispondere

4. L'art. 162, c. 6, del TUEL definisce come deve essere verificato:

L'equilibrio di parte corrente.
Il disavanzo di amministrazione.
Il limite per l'indebitamento.
Non so rispondere

5. Il principio della contabilita' finanziaria potenziata introdotto dal d.Lgs. 118/2011 consiste nel fatto che:

Le obbligazioni giuridicamente perfezionate sono registrate nelle scritture contabili con imputazione nell'esercizio in cui esse vengono a scadenza.
La liquidazione costituisce la fase della spesa con la quale viene registrata nelle scritture contabili la spesa conseguente ad un'obbligazione giuridicamente perfezionata e relativa ad un pagamento da effettuare.
Si considerano accertate alcune tipologie di entrata solo quando si manifesta il materiale introito delle somme dovute all'ente.
Non so rispondere

6. Le proposte di deliberazione sottoposte alla giunta ed al Consiglio Comunale, salvo gli atti di indirizzo, devono essere sempre corredate:

Sempre e in ogni caso del parere di legittimità del Segretario Comunale.
Del parere del Responsabile del servizio interessato e del responsabile della Ragioneria se vi siano effetti finanziari.
Del parere del Segretario Comunale e del visto di regolarità dell'Organo di Rervisione per i provvedimenti che contengano impegni di spesa pluriennali.
Non so rispondere

7. L'art. 2 del d.Lgs. 118/2011 prevede, per gli enti locali…

L'adozione di un sistema contabile integrato che garantisca la rilevazione separata dei fatti gestionali sia sotto il profilo finanziario che sotto il profilo economico-patrimoniale.
L'obbligo, a partire dal 2016, di predisporre bilanci e rendiconto secondo un doppio schema (conoscitivo e autorizzatorio).
L'adozione della contabilità finanziaria cui affiancano, ai fini conoscitivi, un sistema di contabilità economicopatrimoniale, garantendo la rilevazione unitaria dei fatti gestionali sia sotto il profilo finanziario, che sotto il profilo economico-patrimoniale.
Non so rispondere

8. La modalita' di determinazione del risultato di amministrazione e' contenuta:

E stabilita con il regolamento di contabilità dell'Ente.
Nello Statuto dell'Ente.
Nella legge.
Non so rispondere

9. Che cosa contiene il conto del bilancio?

Dimostra i risultati finali della gestione autorizzatoria contenuta nel bilancio annuale rispetto alle previsioni.
Il conto della propria gestione di cassa.
La verifica dello stato di attuazione degli obiettivi programmati.
Non so rispondere

10. L'atto con cui un privato determina l'avvio di procedimenti amministrativi di secondo grado si definisce:

Denuncia.
Istanza.
Ricorso.
Non so rispondere

11. Ai sensi dell'art. 169 del d.Lgs. 267/2000 con il piano esecutivo di gestione:

L'organo esecutivo determina gli obiettivi di gestione.
La commissione consiliare di bilancio determina gli obiettivi di gestione.
L'organo consiliare determina gli obiettivi di gestione.
Non so rispondere

12. Secondo la legge n. 147 del 2013 (Legge di stabilita' per il 2014) quali sono le imposte facenti parte della IUC?

La TARES e l'IMU
La TASI e la TARI
La TASI, l'IMU e la TARI
Non so rispondere

13. Qual e' l'unita' elementare del bilancio di previsione per la parte spesa?

La risorsa.
L'intervento.
Il capitolo.
Non so rispondere

14. Qual e' l'organo cui compete la deliberazione sull'utilizzo del Fondo di Riserva?

Il Consiglio Comunale.
La Giunta Comunale.
Il Sindaco.
Non so rispondere

15. Come e' ordinata la parte spesa del bilancio annuale di previsione?

La parte spesa è ordinata gradualmente in titoli, funzioni, servizi e interventi.
La parte spesa è ordinata gradualmente in titoli, categorie, risorse.
La parte spesa è ordinata gradualmente in titoli, programmi e progetti.
Non so rispondere

16. Qual e' il documento che dimostra i risultati della gestione?

Il referto del controllo di gestione.
La relazione dell'Organo di Revisione.
Il rendiconto della gestione
Non so rispondere

17. Cosa contiene il conto economico?

Il riepilogo degli impegni e degli accertamenti accesi durante l'esercizio di riferimento.
Evidenzia i componenti positivi e negativi dell'attività dell'ente secondo criteri di competenza economica.
Gli accertamenti finanziari di competenza accesi nell'esercizio di riferimento.
Non so rispondere

18. Individuate quale delle sequenze di lettere da (A) a (C) non rispetta la regola enunciata di seguito: “le S sono meno delle Z “

S S Z S Z Z Z S S S Z S S S Z Z S
Z Z Z S S S S Z S Z Z Z S Z Z S Z Z S
Z Z Z S Z Z S Z S S Z Z Z S S S
Non so rispondere

19. Individuate quale delle combinazioni delle parole di seguito riportate, proposte nelle alternative da (A) a (C), forma una frase di senso compiuto. A -noi, B-di, C-energia, D- l' , E-dentro, F- e'

DFABCE
AEBCDF
DCFEBA
Non so rispondere

20. Una delle alternative elencate da (A) a (C) risponde in modo corretto alla domanda di seguito enunciata: “Che cosa si emenda?”

Una carrozza.
Uno stile.
Una ricchezza.
Non so rispondere