Medicina legale e sanità pubblica 02

Tempo trascorso
-

1. Il tasso di mortalità perinatale è il rapporto tra:

N° di morti per anno nei primi 28 giorni di vita e n° di nati vivi in un anno
N° di morti per anno tra il 29° giorno di vita ed un anno e n° di nati vivi in un anno
N° di nati morti + n° morti nella prima settimana e n° di nati vivi + n° di nati morti
N° di nati morti nel tempo t e n° totale di parti (nati vivi + nati morti) nel tempo t
N° di morti in un anno e popolazione infantile (inferiore o uguale a 8 anni d'età)
Non so rispondere

2. Il mobbing è:

Un disturbo legato al lento adattamento ad un nuovo fuso orario
Una forma di pressione psicologica che viene esercitata sul posto di lavoro
Una sindrome caratterizzata da diversi sintomi correlati con la presenza in particolari ambienti confinati
Un tipo di suicidio successivo a una crisi depressiva
Una malattia infettiva di recente scoperta
Non so rispondere

3. Per quali tra i seguenti inquinanti atmosferici vi è evidenza scientifica certa di cancerogenicità ?

Anidride solforosa
Idrocarburi policiclici aromatici
Ozono
Ossido di carbonio
Ossido di azoto
Non so rispondere

4. L'umidità relativa:

E' il rapporto percentuale tra umidità massima e la temperatura ambientale
E' il rapporto percentuale tra umidità assoluta ed umidità massima
E' la quantità massima di acqua che può essere contenuta in un mc d'aria
E' la quantità di acqua contenuta in un mc dell'aria in esame
Nessuna delle risposte indicate
Non so rispondere

5. I limiti di confidenza:

Non possono essere calcolati per la prevalenza
Tendono ad essere tanto più ampi quanto più il campione è di dimensione maggiore
Tengono conto della variabilità campionaria
Non permettono asserzioni riguardo la significatività statistica
Possono essere calcolati solo al 95%.
Non so rispondere

6. L'individuazione dei Livelli essenziali di assistenza (LEA) spetta a:

Stato
Regioni e Province autonome
Aziende USL
Aziende Ospedaliere
Distretti
Non so rispondere

7. Quale tra le seguenti innovazioni sono state apportate dalla legge n°833/78 ?

Istituzione del Ministero della Sanità
Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale
Estinzione Enti mutualistici
Istituzione delle Aziende Sanitarie Locali
Chiusura dei manicomi
Non so rispondere

8. Il tasso di mortalità infantile in Italia è approssimativamente di:

1 per 1000
3 per 1000
6 per 1000
9 per 1000
12 per 1000
Non so rispondere

9. Quale tra le seguenti rappresenta un tasso di mortalità specifica:

N° di morti per una certa malattia / casi diagnosticati di quella malattia
N° di morti per malattie cardiovascolari / N° di casi diagnosticati di malattia cardiovascolare
N° di nati vivi in un anno / popolazione residente
N° di morti in un anno / popolazione residente
N° di morti per malattie cardiovascolari / popolazione residente
Non so rispondere

10. Lo smog riducente è caratterizzato principalmente dalla presenza di:

Ossidi di azoto
Ossidi di zolfo
Ossidi di carbonio
Ossidi di piombo
Aldeidi
Non so rispondere

11. Il calcolo della proporzione di giornate di lavoro perse per malattia da una comunità rispetto alle giornate lavorative totali, ne rappresenta la misura di:

Morbosità
Morbilità
Mortalità
Movimento naturale
Movimento sociale
Non so rispondere

12. La principale autorità sanitaria a livello locale è:

Il medico condotto
L'ufficiale medico della caserma più vicina
Il sindaco
L'assessore alla sanità
Il veterinario
Non so rispondere

13. Il Direttore Generale di un'Azienda Ospedaliera:

Deve essere laureato in Medicina e Chirurgia
Viene nominato dal Presidente del Consiglio dei Ministri
Viene assunto con contratto di dipendenza pubblica
Nomina il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo
Deve aver diretto per almeno un anno una struttura complessa ospedaliera
Non so rispondere

14. La risposta anticorpale ad una vaccinazione indica:

Efficacia immunitaria
Buona risposta dell'immunità cellulare
Efficienza dei servizi di vaccinazione
Ipersensibilità
Nessuna delle risposte indicate
Non so rispondere

15. La notifica di una malattia infettiva inclusa nella Classe I deve essere indirizzata dal medico che la accerta a:

Dipartimento di Prevenzione (o di Sanità Pubblica) della Azienda USL
Regione
Ministero della Sanità
Istituto Superiore di Sanità
Distretto Sanitario di base
Non so rispondere

16. Per avere una prima idea della prevalenza della malattia influenzale in un piccolo centro si può effettuare:

Studio caso-controllo
Studio sperimentale
Studio trasversale
Studio longitudinale
Intervento preventivo sul campo
Non so rispondere

17. La specificità di un test di screening è il rapporto tra:

Malati positivi al test e totale di malati
Malati negativi al test e totale di malati
Non malati positivi al test e totale dei non malati
Malati positivi al test e totale dei positivi
Non malati negativi al test e totale dei non malati
Non so rispondere

18. Indica tra i seguenti le caratteristiche del Valore Predittivo Positivo di un test diagnostico:

E' sinonimo di sensibilità
E' sinonimo di specificità
Non è correlato alla prevalenza della malattia
Rappresenta la probabilità di essere ammalato con test positivo
E' indice della capacità del test di individuare i soggetti realmente malati
Non so rispondere

19. Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

Il Direttore Sanitario deve essere laureato in Medicina e Chirurgia
Il Piano Sanitario Nazionale viene realizzato a partire dai Piani Sanitari Regionali
Il Direttore Generale rimane in carica a vita
Un'Azienda Ospedaliera è un presidio di una Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.)
La Costituzione della Repubblica Italiana è stata promulgata nel 1945
Non so rispondere

20. Il tasso di fecondità totale esprime:

Il numero medio di figli per donna in età fertile
Il rapporto tra bambini inferiori a 6 anno e la popolazione totale
Il rapporto tra nati e popolazione totale
Il rapporto tra nati e popolazione femminile
Il rapporto tra bambini morti nel primo anno di vita e totale dei parti
Non so rispondere