• Accedi • Iscriviti gratis
  • Medicina interna 02

    Tempo trascorso
    -

    1. Quali sono le variazioni emodinamiche presenti nello shock ipovolemico:

    ipotensione, bradicardia, resistenze periferiche normali o ridotte, bassa pressione venosa centrale
    ipotensione, tachicardia, resistenze periferiche aumentate, bassa pressione venosa centrale
    pressione arteriosa normale o aumentata, frequenza cardiaca normale o diminuita, resistenze periferiche ridotte, alta pressione venosa centrale
    ipotensione, tachicardia, resistenze periferiche diminuite, bassa pressione venosa centrale
    non ci sono alterazioni emodinamiche perché vengono messi in atto meccanismi di compenso
    Non so rispondere

    2. Quale delle seguenti è una importante e fisiologica funzione dei sali biliari?

    coniugazione con tossici in maniera da favorire la loro escrezione
    permettere l'eliminazione dei prodotti di breakdown dell'emoglobina
    facilitare l'assorbimento dei grassi alimentari
    permettere l'assorbimento della vitamina B12
    mantenere un appropriato pH intestinale
    Non so rispondere

    3. Il versamento pleurico è per lo più emorragico in tutte queste condizioni tranne:

    embolia polmonare
    carcinoma polmonare
    scompenso cardiaco
    mesotelioma
    carcinoma mammario
    Non so rispondere

    4. Tutte le seguenti sono cause d'ipocalcemia, tranne:

    ipoparatiroidismo
    sindrome di Cushing
    incrementata secrezione di calcitonina
    iperparatiroidismo
    ipovitaminosi D
    Non so rispondere

    5. L'embolia gassosa nel subacqueo è favorita da:

    iperventilazione protratta
    iperventilazione con ossigeno
    immersioni ravvicinate
    scarsa attività fisica
    razza caucasica
    Non so rispondere

    6. L'osteoporosi di tipo I è correlato alla deficienza dell'ormone:

    calcitonina
    testosterone
    estrogeno
    paratormone
    tireotropo
    Non so rispondere

    7. I livelli sierici del peptide natriuretico atriale nel paziente con scompenso cardiaco cronico sono correlati con:

    eta' del paziente
    sesso ed eta' del paziente
    grado di danno funzionale
    valori di pressione sistolica
    livello di aterosclerosi delle arterie coronarie
    Non so rispondere

    8. Quale dei seguenti è il farmaco di scelta per la prevenzione della fibrillazione ventricolare nel corso di un infarto acuto del miocardio?

    lidocaina
    digossina
    chinidina
    flecainide
    propranololo
    Non so rispondere

    9. Nella polisonnografia possono essere valutati tutti i seguenti parametri tranne:

    Elettroencefalogramma
    Elettrocardiogramma
    Saturazione di Ossigeno
    Diuresi
    Elettromiografia tibiale
    Non so rispondere

    10. Con quale manovra si ricerca la presenza di edema a un arto?

    palpazione superficiale della zona sospetta
    compressione digitale sopra una zona ossea
    valutazione manuale della temperatura locale
    manovra di Perth
    palpazione dei polsi arteriosi
    Non so rispondere

    11. Quali anomalie elettrolitiche sono frequentemente rinvenute nel morbo di Addison?

    iperglicemia
    ipocalcemia
    ipopotassiemia
    ipernatriemia e ipopotassiemia
    iponatriemia e iperpotassiemia
    Non so rispondere

    12. Le immunoglobuline secretorie IgA sono prodotte da:

    pneumoniti tipo 1
    pneumoniti tipo 2
    cellule endoteliali
    cellule dell'epitelio bronchiale
    macrofagi alveolari
    Non so rispondere

    13. L'acidosi respiratoria scompensata nell'emogasanalisi è caratterizzata da:

    Aumento del Ph, aumento della PaO2, diminuzione della PaCO2;
    Diminuzione del Ph, aumento della PaCO2;
    Diminuzione del Ph, diminuzione della PaCO2
    Ph aumentato, PaCO2 diminuita, BE negativo
    Ph normale, PaCO2 diminuita, BE negativo
    Non so rispondere

    14. Quali dei seguenti segni non è tipico dell'arresto di circolo:

    Boccheggiamento agonico (gasping)
    Assenza dei toni cardiaci all'auscultazione
    Mioclonie
    Midriasi
    Assenza dei polsi periferici
    Non so rispondere

    15. Il rischio cardiovascolare è aumentato soprattutto:

    se aumenta il grasso sottocutaneo
    se aumenta il grasso viscerale
    se aumenta il grasso bruno
    se diminuisce il grasso bianco
    in nessuno dei casi indicati
    Non so rispondere

    16. Quale delle seguenti è la causa più probabile della comparsa di un edema ad un arto inferiore?

    arteriopatia cronica obliterante
    flebite
    nefrite
    insufficienza cardiaca
    ipoproteinemia
    Non so rispondere

    17. Tutte le seguenti affermazioni riguardanti la malattia di Alzheimer sono vere, tranne:

    riscontri patologici includono intreccio neurofibrillare e degenerazione neuronale
    la maggior parte dei casi sono familiari
    l'attività corticale cerebrale della colin-acetiltransferasi è ridotta
    i sintomi iniziali spesso simulano la depressione
    non vi sono specifiche indagini di laboratorio patologiche
    Non so rispondere

    18. Nella sindrome epato-renale:

    le urine sono francamente ematuriche
    la colesterolemia è elevata
    la diuresi supera i 1500 ml/die
    la diuresi è inferiore a 300 ml/die
    è costante la glicosuria
    Non so rispondere

    19. Nell'oftalmopatia Basedowiana tutte le seguenti affermazioni sono vere tranne:

    può precedere o seguire la disfunzione della tiroide
    il TSH è basso nel morbo di Graves
    la normalizzazione della funzione della tiroide ottiene il risultato di una pronta risoluzione dell'oftalmopatia Basedowiana
    i fibroblasti producono acido ialuronico con risultante incremento del carico osmotico tissutale
    colpisce più frequentemente le femmine rispetto ai maschi
    Non so rispondere

    20. Nelle fasi precoci di un'occlusione intestinale meccanica del colon il quadro clinico e' caratterizzato da:

    vomito fecaloide
    dolori addominali di tipo crampiforme
    difesa addominale diffusa
    peristalsi assente
    febbre suppurativa
    Non so rispondere