Fondamenti di Chimica inorganica per medici ed infermieri (secondo test)

Fondamenti di Chimica inorganica per medici ed infermieri (secondo test)

Al termine del quiz è presente la valutazione finale con risposte corrette/errate

Fondamenti di Chimica inorganica per medici ed infermieri (secondo test)

Difficoltà: 
medio
Voto: 
Average: 3.4 (12 votes)
Prova altri quiz della categoria: 

Domande test Fondamenti di Chimica inorganica per medici ed infermieri (secondo test)

1. Nell'elenco seguente vengono descritte alcune caratteristiche delle reazioni di tipo chimico. Una sola, tuttavia, è falsa. Al candidato il compito di individuarla.

2. Il risultato di un Acido + una Base è:

3. Il candidato completi la definizione seguente: “La pressione esercitata da un gas in un recipiente è...”

4. Nel legame chimico definito “covalente eteropolare”..

5. l'HClO2 è la formula dell'acido

6. Tra gli acidi in elenco, quale è il più forte? Ovvero: quale fra i seguenti acidi è quello con la più elevata costante di dissociazione (K) ?

7. L'equazione di stato dei gas ideali è

8. Il “tornasole” è una sostanza colorante utilizzata in analisi di laboratorio e sul campo, possiede la peculiarità di colorarsi d'azzurro in ambiente basico e di rosso in ambiente acido. Da quale organismo si ricava tale sostanza?

9. Il risultato di un Non metallo+ Ossigeno è:

10. un' operazione molto conosciuta e comunemente eseguita in un laboratorio di chimica è quella definita “titolazione” .. Quale è la sua funzione?